Dove dormire a Bangkok – The Urban Age Hostel nella zona nuova di Bangkok

  • Post author:
  • Post comments:0 Commenti
  • Post last modified:Novembre 4, 2011
Dove dormire a Bangkok – The Urban Age Hostel nella zona nuova di Bangkok

ostello bangkokLa prima volta che sono andata a Bangkok mi è stata consigliata come area in cui pernottare Khaosan Road, la cosidetta zona dei backpackers.
Ottima scelta secondo me per una prima visita alla città in quanto nella parte vecchia della città e vicino alle principali attrazioni e templi da vedere, ma ammetto che non è proprio la zona che fa a caso mio.
Sarà che sto invecchiando e le parole: party, festa, fare tardi, alcool in me non suscitano nulla se non una sana voglia di stare ritirata in un posto tranquillo e lontano dalla massa.
Per questo motivo ho deciso che se mai ci fosse stata una mia seconda volta a Bangkok stavolta il posto dove volevo stare era la parte nuova della città, quella servita dallo Skytrain, dove ci sono banche, centri commerciali ma anche tanti ristoranti locali, street food e beni di ogni genere e da cui tra l’altro è facile raggiungere l’aeroporto o muoversi in tutta la città (alternando treni e autobus).

La mia scelta è ricaduta su l’ostello The Urban Age che si trova a 130/6 Silom Soi, a 2 minuti camminando dalla stazione di treno Sala Daeng, vincino Lumphini Park e proprio di fronte la Bangkok Bank.
L’ostello si trova in una zona piena di vita ma non pazza e caotica come Khaosan Road, è un palazzo di sei piani e non c’è ascensore. Ma siamo giovani e forti e ce la possiamo fare!

Ostello a BangkokL’ostello offre 8 camere di cui 1 con 6 posti letto in dormitorio, 1 con 4 letti dormitorio, 1 con due dormitorio, 2 camere matrimoniali e 2 camere doppie.
L’ostello è minimalista ma non manca nulla: caffè, te o cioccolata gratis, wifi, computer per chi non ha il proprio laptop, bagni comuni ad ogni piano, aria condizionata in ogni camera (dormitori inclusi), asciugamani.

letto dormitorio bangkokdormire a bangkok

 

 

 

 

L’ostello è pulito e le ragazze che ci lavorano sono sempre presenti e soprattutto utilissime.In particolare la proprietaria non è solo gentile ma anche una grande guida sia per la città di Bangkok che per tutta la Thailandia.
Mi ha aiutata molte volte e ha risolto un sacco di problemi che avevo e in termini di spostamenti all’interno della città che nel Paese stesso, incluse eventuali frontiere. Ha infatti chiamato per me l’immigrazione Thailandese per accertarsi che posso passare la frontiera con la Birmania invece di volare visto che sto per andare al Nord della Thailandia.
Un letto in dormitorio da 6 costa €6, un buon prezzo considerando le medie di Bangkok e la zona in cui è ubicato, le camere doppie private arrivano invece ad 800 baht (20 euro a camera).

Inoltre essendo piccolo è molto tranquillo per cui gli amanti della pace come me al momento credo che saranno felici di potere stare qui durante la propria permanenza a Bangkok.

Il sito web di The Urban Age is www.hostel-bangkok.com, l’email è [email protected]tamil.com
Visualizzazione ingrandita della mappa

Giulia Raciti

Esperta di Africa e Latino America sono in viaggio perenne dal 2011. Ho fatto un giro del mondo in solitaria durato 3 anni. Mi occupo di realizzazione viaggi personalizzati e su misura in Africa e Sud America

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.