Quali documenti servono per andare in America?

Cosa serve per viaggiare in AmericaLe possibilità di viaggiare sono aumentate negli ultimi anni grazie al fatto che i costi degli aerei si sono drasticamente abbassati e molte offerte last minute sono diventate talmente tanto appetibili che si può decidere di partire nel giro di appena qualche giorno.

Ma in alcuni casi prima di partire bisogna considerera che documenti servono, se bisogna avere un visto o se il passaporto è sufficiente.

Mentre per viaggiare in Europa i cittadini Italiani possono usare indistitantamente la carta di identità o il passaporto le cose si potrebbero complicare quando si va oltre i confini Europei.

Dal 12 Gennaio 2009 tutti coloro che intendono recarsi negli Stati Uniti devono richiedere una autorizzazione di viaggio elettronica, non è infatti necessario andare in ambasciata per richiedere il visto ma è sufficiente il passaporto elettronico e la compilazione e acquisto del modulo ESTA (Electronic System for Travel Authorization)che permette il transito e la permanenza negli Stati Uniti per un massimo di tre mesi.
Ovviamente con questo permesso non è possibile lavorare ma consente solamente la visita per motivi turistici o affari, si deve essere in possesso di un biglietto di ritorno e si può stare negli Stati Uniti per un massimo di 90 giorni.

Il modulo ESTA può essere acquistato online a questo indirizzo https://esta.cbp.dhs.gov/ (questo il link in Italiano) e costa $14.

I passaporti ammessi sono:

  • Passaporti con microchip elettronico (rilasciato in Italia dal 26 Ottobre 2006) e che si riconosce da una piccola immaginetta al fondo della copertina del passaporto.
  • Passaporto con lettura ottica,  rilasciato sino al 2005
  • Passaporto con foto digitale

Detto questo e con tutte le carte in regola si può partire per gli USA senza alcuna preoccupazione.
BuonViaggio!

Giulia Raciti

Esperta di Africa e Latino America sono in viaggio perenne dal 2011. Ho fatto un giro del mondo in solitaria durato 3 anni. Mi occupo di realizzazione viaggi personalizzati e su misura in Africa e Sud America

Questo articolo ha 6 commenti.

  1. Mary

    Bello a viaggiare a fare una vacanza in America

    1. Viaggiare Low Cost

      Applica per l’esta, compra il biglietto e vai. Facile!

  2. Mary

    Vorei andare in America

  3. marco

    A scanso di equivoci, vorrei aggiungere qualcosa visto che a mie spese ho pagato caro un errore fatto dai miei amici dell ambasciata italiana che mi hanno riferito informazioni errate, vorrei aggiungere che durante la procedura d acquisto del biglietto si dovra compilare anche l apis da consegnare poi in aeroporto con il biglietto. Meglio avere sempre una copia dell esta a portata di mano.
    IMPORTANTE: IL BIGLIETTO DI RITORNO…
    Non basta solo un biglietto fuori dagli usa, da un anno circa NON SONO VALIDI biglietti per Messico,Canada,Santo Domingo e tutto centro america. Ho chiesto sia in ambasciata sia in aeroporto a Berlino (dove ho perso il volo per intenderci) sia in inglese che in tedesco onde evitare ancora confusioni e a quanto pare gli Americani hanno aggiunto questa regola visto che in passato recente molte persone dopo i 90 gg dell esta program andavano una settimana o due in canada,haiti o paesi vicini per poi farsi altri 90 gg in usa… Dall aeroporto m hanno garantino che i biglietti ritorno validi sono per tutti i paesi salvo centro america, e tra questi a quanto pare solo Panama viene escluso. Non ci metterei la mano sul fuoco, specie dopo ‘sta scottata per santo domingo… La stessa ambasciata mi disse che era tutto in regola……… IN CONCLUSIONE: biglietto di ritono per sud america,asia,europa,africa… NON CENTRO AMERICA!!!

    1. viaggiarelowcost

      Questo non lo sapevo. Io non ho mai dovuto mostrare il biglietto di uscita e questa cosa del Centro America mi suona nuova ma se è successo a te ci credo.
      Grazie per il tuo commento
      un saluto
      Giulia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.