Quando andare in Mongolia - Guida al clima mese per mese

Guida al periodo migliore per viaggiare in Mongolia Hai deciso di viaggiare in Mongolia, quindi hai fatto un'ottima scelta. Natura selvaggia, incontaminata, paesaggi da sogno ed una cultura nomade. Non si tratta però di un viaggio semplice, il clima della Mongolia richiede infatti un'attenta programmazione. Andiamo a scoprirlo. Se stai organizzando un viaggio in Mongolia […]
Post pubblicato il: 16 Febbraio 2024

Guida al periodo migliore per viaggiare in Mongolia

Hai deciso di viaggiare in Mongolia, quindi hai fatto un'ottima scelta. Natura selvaggia, incontaminata, paesaggi da sogno ed una cultura nomade. Non si tratta però di un viaggio semplice, il clima della Mongolia richiede infatti un'attenta programmazione. Andiamo a scoprirlo.

Se stai organizzando un viaggio in Mongolia assicurati di leggere anche il post su cosa vedere in Mongolia.

Quando andare in Mongolia – Guida al periodo migliore

Prima di partire per la Mongolia, devi sapere che si tratta di un paese i n cui la presenza umana, fatta eccezione per la capitale, è davvero sporadica. Questo significa che una cattiva organizzazione, anche in relazione al periodo in cui visitare il paese, potrebbe esporti a delle serie difficoltà.

Il clima mongolo è di tipo continentale, soggetto a variazioni estreme tra cui una fortissima escursione termica. L'inverno (novembre febbraio) è lungo e rigido, caratterizzato da abbondanti nevicate e con temperature che possono scendere diverse decine di gradi al di sotto dello zero, soprattutto nelle zone centrali e settentrionali. Per contro l'estate (metà maggio – tardo agosto) è breve e con una forte escursione termica, a giornate di 30° possono seguire notti fresche. Autunno (settembre ottobre) e primavera (marzo – metà maggio) sono stagioni di transizione caratterizzate da una grande mutevolezza climatica.

Oltre a queste indicazioni generali, si devono considerare le caratteristiche delle singole regioni della Mongolia. Il paese offre infatti un'ampia gamma di ambienti naturali diversi, dai deserti alle montagne, che possono influenzare notevolmente il clima nelle singole stagioni. 

Di seguito andremo a vedere il clima in Mongolia nelle sue varie sfaccettature, in modo che tu possa organizzare al meglio il viaggio in questa terra meravigliosa.

montagne della mongolia

Il clima in Mongolia mese per mese 

Ecco una breve descrizione del clima della Mongolia mese per mese nelle singole regioni del paese:

Gennaio:

  • Deserto del Gobi (Sud): Inverni estremamente freddi con temperature molto basse.
  • Steppe centrali (Centro): Inverni rigidi con nevicate occasionali.
  • Monti Altai (Ovest): Inverni freddi e abbondanti nevicate, specialmente in zone più elevate.
  • Taiga (Nord): Inverni lunghi e molto freddi con abbondanti nevicate.

Febbraio:

  • Deserto del Gobi (Sud): Continuano le temperature estremamente fredde.
  • Steppe centrali (Centro): Persistenza delle basse temperature invernali con possibili nevicate.
  • Monti Altai (Ovest): Freddo persistente e nevicate nelle aree montane.
  • Taiga (Nord): Inverni rigorosi con abbondanti nevicate.

Marzo:

  • Deserto del Gobi (Sud): Inizia la transizione verso temperature più miti.
  • Steppe centrali (Centro): Inizio della primavera con temperature in aumento.
  • Monti Altai (Ovest): Il disgelo inizia nelle zone più basse.
  • Taiga (Nord): Persistenza del freddo, ma le giornate iniziano ad allungarsi.

Aprile:

  • Deserto del Gobi (Sud): Le temperature continuano a salire; giornate più miti.
  • Steppe centrali (Centro): Primavera con scioglimento della neve e aumento delle temperature.
  • Monti Altai (Ovest): Continua il disgelo; le temperature iniziano a salire.
  • Taiga (Nord): Le temperature iniziano a salire lentamente.

Maggio:

  • Deserto del Gobi (Sud): Giornate più calde; inizio della primavera.
  • Steppe centrali (Centro): Aumento delle temperature; primavera avanzata.
  • Monti Altai (Ovest): Le temperature continuano a salire; inizio della stagione più calda.
  • Taiga (Nord): Aumento graduale delle temperature; inizio della primavera.

Giugno:

  • Deserto del Gobi (Sud): Estati calde con temperature superiori ai 30°C.
  • Steppe centrali (Centro): Estati brevi e calde; massime diurne piacevoli.
  • Monti Altai (Ovest): Stagione estiva con giornate calde nelle zone più basse.
  • Taiga (Nord): Estati brevi con giornate piacevoli; le notti possono essere fresche.

Luglio:

  • Deserto del Gobi (Sud): Estati calde, con temperature diurne elevate.
  • Steppe centrali (Centro): Continua la stagione estiva con massime diurne calde.
  • Monti Altai (Ovest): Giornate estive calde e soleggiate, specialmente nelle zone più basse.
  • Taiga (Nord): Estati brevi, ma con giornate più calde; la natura è in piena fioritura.

Agosto:

  • Deserto del Gobi (Sud): Continua l'estate con temperature elevate.
  • Steppe centrali (Centro): Massime diurne persistentemente calde.
  • Monti Altai (Ovest): Giornate calde e soleggiate; fine della stagione estiva.
  • Taiga (Nord): Continua l'estate con temperature piacevoli.

Settembre:

  • Deserto del Gobi (Sud): Le temperature iniziano a diminuire; inizio dell'autunno.
  • Steppe centrali (Centro): Temperature più fresche; inizio della transizione verso l'autunno.
  • Monti Altai (Ovest): Le temperature scendono; colori autunnali nelle aree più elevate.
  • Taiga (Nord): Autunno con temperature fresche; foglie che cambiano colore.

Ottobre:

  • Deserto del Gobi (Sud): Autunno con temperature più fresche.
  • Steppe centrali (Centro): Temperatura in diminuzione; autunno avanzato.
  • Monti Altai (Ovest): Continua l'autunno con temperature in diminuzione.
  • Taiga (Nord): Persistenza dell'autunno; temperature più basse.

Novembre:

  • Deserto del Gobi (Sud): Inverni in arrivo con temperature in calo.
  • Steppe centrali (Centro): Inizio dell'inverno con temperature più basse.
  • Monti Altai (Ovest): Temperatura in diminuzione; inizio dell'inverno nelle zone più alte.
  • Taiga (Nord): Persistenza dell'autunno, ma con temperature in calo.

Dicembre:

  • Deserto del Gobi (Sud): Inverni estremamente freddi; nevicate possibili.
  • Steppe centrali (Centro): Inverni freddi con abbondanti nevicate.
  • Monti Altai (Ovest): Inverni rigorosi con abbondanti nevicate.
  • Taiga (Nord): Inverni lunghi e molto freddi con abbondanti nevicate.

Il clima nelle varie regioni della Mongolia – Attività consigliate

Come detto in precedenza, una delle ricchezze della Mongolia è la sua pluralità di ambienti naturali. Nella scelta del periodo per il tuo viaggio in Mongolia, dovrai quindi anche considerare il tuo itinerario, così da sapere quali condizioni climatiche ti attendono. Andiamo adesso a considerare le varie regioni della Mongolia, il clima e le attività che potrai fare una volta arrivato.

Il sud (deserto del Gobi)

  • Inverno: nel Gobi gli inverni sono estremamente freddi con temperature molto basse. Durante l'inverno, le attività a cui potresti dedicarti includono la visita delle regioni desertiche, esplorando per esempio le dune di sabbia ghiacciate.
  • Primavera: le temperature iniziano a salire, il passaggio verso un clima più mite è evidente. Con l'arrivo della primavera, puoi dedicarti alle escursioni nel deserto del Gobi, per godere della rinascita della flora e della fauna. 
  • Estate: in questa stagione le temperature sono calde e spesso superiori ai 30°C. Quindi programma bene le attività in questa parte del paese. L'estate è ideale per il turismo attivo, come il trekking nelle montagne o l'esplorazione del deserto. 
  • Autunno: le temperature iniziano a diminuire, mentre la natura si adorna di colori vivaci. Questo è un momento fantastico per esplorare le bellezze naturali del sud della Mongolia Tra le attività che puoi fare, non dimenticare le escursioni panoramiche.

Il centro (steppe centrali)

  • Inverno: questa parte del paese, vede inverni rigidi con basse temperature e nevicate. La scarsa vegetazione rende il clima invernale particolarmente difficile, anche a causa dei forti venti. Tuttavia, in inverno potrai provare esperienze come lo sci, lo snowboard o le escursioni sulla neve. 
  • Primavera: siamo nel periodo in cui inizia la transizione verso temperature più miti; con il primo scioglimento della neve. Potrai esplorare la natura che si risveglia facendo trekking nelle montagne, ammirando i maestosi panorami della Mongolia oppure osservando la fauna selvatica 
  • Estate: il periodo migliore dell'anno per visitare questo angolo di paradiso, un periodo breve con temperature diurne piacevoli. L'estate è perfetta per il campeggio, le escursioni a cavallo nelle steppe o la pesca nei laghi. Potrai anche esplorare il patrimonio storico della Mongolia centrale.
  • Autunno: le temperature iniziano a diminuire e le foglie che cambiano colore, potrai così godere di splendide vedute panoramiche. E' il momento giusto per visitare i monasteri sparsi tra le steppe della Mongolia centrale. Monasteri che spesso nascondono storie affascinanti.

L'ovest (i monti Altai) 

  • Inverno: nell'estremo ovest della Mongolia, gli inverni sono freddi con abbondanti nevicate, soprattutto nelle regioni più montuose della regione degli Altai. Durante l'inverno, puoi praticare lo sci e lo snowboard sulle montagne innevate e fare escursioni invernali.
  • Primavera: la neve inizia a sciogliersi e le temperature aumentano. La primavera negli Altai è un periodo ideale per escursioni e trekking. Puoi partecipare a festival primaverili, e vedere all'opera i famosi cacciatori con le aquile.
  • Estate: sono brevi con temperature piacevoli; il clima è ideale nelle zone montuose. In questa stagione potrai dedicarti a escursioni più lunghe, trekking in alta montagna, alla pesca nei laghi e nei fiumi. La Mongolia occidentale offre anche molte opportunità per l'osservazione delle stelle.
  • Autunno: Inizia a fare più freddo e la natura cambia i suoi colori. L'autunno in Mongolia offre paesaggi mozzafiato. Godi dei colori autunnali durante le escursioni, visita i monasteri, partecipare a festival culturali e ammira la caccia con le aquile dove ancora praticata.

Il Nord (la Taiga)

  • Inverno: in questa parte della Mongolia, dove si allevano renne, l'inverno è lungo e molto freddo con abbondanti nevicate. Le temperature possono arrivare a -50°!!! Se ti troverai nel nord mongolo durante l'inverno potrai fare escursioni sulla neve, sci di fondo, pesca sul ghiaccio.
  • Primavera: la neve inizia a sciogliersi e le temperature si alzano, un periodo ideale per l'osservazione della fauna selvatica che si risveglia. Puoi partecipare a escursioni oppure trekking.
  • Estate: nel nord della Mongolia, le estati brevi e fresche. Potrai dedicarti a escursioni più lunghe rispetto al periodo invernale, campeggiare, pescare nei fiumi e nei laghi. In alcune regioni, potresti avere l'opportunità di partecipare a cerimonie tradizionali delle popolazioni locali.
  • Autunno: la temperatura scende e progressivamente annuncia l'inverno. In questa regione della Mongolia ricca di foreste, l'autunno è un vero tripudio di colori. Potrai immergerti nella natura ammirando gli spettacolari panorami regalati dai colori della natura autunnale. 

Conclusione: quando andare in Mongolia – il periodo migliore

Alla fine di questa panoramica abbastanza sommaria del clima durante le stagioni mongole, possiamo dire che il periodo migliore per visitare la Mongolia è l'arco di tempo che va da giugno alla prima metà d'agosto. A giugno, in particolare, potrai ammirare un blu del cielo talmente intenso che capirai perché nella religione tradizionale mongola il Dio supremo, chiamato Tengri, era identificato proprio con il cielo.

Se non ami gli imprevisti ti consigliamo quindi di concentrarti sull'estate per organizzare il tuo viaggio. Se invece sei più adattabile puoi considerare anche l'autunno e la primavera, due stagioni dal clima molto variabile ma che possono regalare grandi soddisfazioni paesaggistiche, le tue foto saranno sicuramente spettacolari in queste stagioni.

L'inverno è un discorso a sé, in Mongolia è davvero una stagione difficile per gli stessi abitanti. In certi inverni particolarmente pesanti gli allevatori nomadi perdono parte dei loro animali. Tuttavia non è impossibile viaggiare in Mongolia in inverno, bisogna organizzarsi bene e avere un equipaggiamento adatto. Ci sono anche importanti eventi che si tengono in questa stagione, come il festival del ghiaccio di Khovsgol che si tiene ogni anno sull'omonimo lago, ovviamente in questo periodo dell'anno ghiacciato. 

Non resta che augurarti un buon viaggio in Mongolia!

Categorie ,

Disclaimer: In questo post, alcuni dei link forniti sono link di affiliazione, il che significa che posso guadagnare una commissione se si effettua un acquisto attraverso questi collegamenti. Tuttavia, ciò non comporta nessun costo aggiuntivo per te. Le commissioni che ricevo attraverso questi link di affiliazione aiutano a finanziare e supportare il mio blog, mantenendo così la sua indipendenza e la mancanza di sponsorizzazioni. Mi sforzo sempre di fornirti le migliori informazioni e consigli possibili, basati sulla mia esperienza e ricerca personale. Mi preme sottolineare che il tuo sostegno è fondamentale per mantenere vivo questo blog e continuare a fornirti contenuti di qualità. Grazie per il tuo supporto!

Scritto da Pietro Acquistapace

Nel 2011 ha iniziato a percorrere l'Asia su di una Panda, da allora è diventato esperto di Asia Centrale e Sudest asiatico. Ha contatti ovunque ed una passione per la Cina. Scrive per diversi siti a tema e si occupa di viaggi personalizzati e su misura nei Paesi dell'Asia Centrale sul sito Kipepeo Experience.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Alcune immagini pubblicate sono state tratte da Internet, nel caso in cui, il loro utilizzo, violasse diritti d’autore, mandateci una mail a [email protected] e verranno immediatamente rimosse.

Copyright © 2011-2023
Viaggiare Low Cost - Di proprietà di Giulia Raciti - P. IVA 03630400830
crosschevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram