Isole Fiji – Informazioni generali

Isole Fiji – Informazioni generali

Le Fiji sono 330 isole di diverse dimensioni ma prevalentemente molto piccole nel mezzo del Pacifico.
Il loro nome ha sempre evocato in me qualcosa di paradisiaco e dopo averci passato qualche settimana, poco ahimè causa cicloni e mal tempo, non posso che confermare questa mia supposizione.


 Suva è la capitale e si trova ad est dell’isola Vitu Levi, 30 minuti dall’aeroporto Nausuri Airport. Nadi che si trova a occidente dell’isola è considerata la porta per le Fiji e si trova a 10 minuti di macchina dal Nadi International Airport.
Il clima alle Fiji è tropicale. D’estate , che va da novembre ad aprile, le temperature hanno una media di 31 gradi, ma ricordo anche che sono mesi di cicloni. D’inverno invece, da aprile a novembre, le temperature media si aggirano attorno ai 28 gradi.
Non serve visto per entrare alle Fiji ma è necessario un passaporto con almeno sei mesi di validità e un biglietto di uscita. La permanenza massima è 4 mesi. Non ci sono tasse da pagare né all’ingresso né all’uscita.

 

Castaway
Isola Castaway

 

 

Le Fiji contano 5 principali aree turistiche:
Mamanuca – Questo arcipelago (si pronuncia Ma-ma-noo-tha) è una collezione di 20 isole caratterizzate da sabbia bianca, acqua cristallina e barriere corralline a poca distanza dalla riva e che proteggono l’isola dal mare agitato. Il mare qui è infatti sempre tranquillo anche quando al di là della barriera le onde arrivano a 2 metri. Le isole si trovano all’interno della barriera Malolo.
Mamanuca è inoltre casa di villaggi tradizionali delle Fiji e qui si trova Castway l’isola dove è stato girato il film con Tom Hanks.

 

Yasawa – 20 isole di origine vulcanica che si trovano a nord ovest di Viti Levu. Qui è stato girato il famoso film “Laguna Blu” con Brooke Shields. Sabbia bianca, acqua ideale per fare immersioni ma anche foreste pluviali e scalate di vulcani.
Si può accedere alle Yasawa via barca (4 ore e mezzo) da prendere al porto Denarau e Lautoka (Costo $F300 andata e ritorno) o via aereo (20 minuti per Namua 3$F00 solo andata)

 

Coral Coast – La prima zona turistica delle Fiji, la Coral Coast si trova al sud di Viti Levu. Area famosa per il golf e il surf. Qui infatti pare che le onde siano le migliori rispetto quelle delle altre isole.

 

Northern Fiji – Vanua Levu (Big Island) e Tavenuni (Garden Island) sono cnosciute per la loro tranquillità. VAnua Levu è la seconda isola più grande delle Fiji ed è diventato un importante centro per scuba diving, e per la coltivazione di perle. Tavenuni è la terza  isola più grande ed è famosa in tutto il mondo per la barriera corallina rossa lunga 31 chilometri. Queste isole si possono taggiungere via traghetto o aereo.

 

Denarau Island – Questa isola si trova ad appena 20 minuti a sud dell’aeroporto di Nadi.

 

mappa fiji

 

castaway
castaway spiaggia

Cosa fare alle Fiji Islands

Fiji suona esotico di per sé e se quello che immaginate sono palme, sole, noci di cocco non vi state allontando di troppo dalla realtà. Ma le attività qui vanno ben oltre la dolce nullafacenza. Poi niente da dire se lo scopo di questa vacanza è dedicato solo ed esclusivamente a questo, nessuno potrebbe mai dire nulla in contrario, questo è il posto giusto.
Ma se una volta raggiunta la giusta abbronzatura volete rendervi attivi ecco una serie di cose da non perdersi:

 

  • Danze e cori – La danza tradizionale delle Fiji si chiama Meke e queta viene spesso organizzata dai resort, i ballerini coperti di voglie danzano stile Hawaii, o almeno questo a me è parso. Divertente e coinvolgente. Un altro evento da non perdere è la celebrazione in chiesa dove i cori renderanno la funziona estramente interessante e un momento intenso. Anche per chi in chiesa non ci va mai, neanche a Natale.
  • Immersioni – Le Fiji sono state definite “Soft Coral Capital of the World”, qui oltre le 333 enormi barriere coralline si possono incontrare squali, mante e più d 1000 diversi tipi di pesci tropicali. Le Fiji sono una delle 5 destinazioni migliori del mondo per fare immersioni. Gli spots pi famosi sono Beqa, Kadavu e Rakiraki. Ma dovuqnue andrete troverete una scuola, i fondali sono splendidi dovunque.
  • Surf – Non solo fondali degni di nota e famosi in tutto il mondo ma anche le onde qui sono considerate tra le migliori del mondo. Le top islands sono: Beqa, Kadavu e Sigatoka (Mamanuca) e Tavarua e Namotu.
    I principianti possono predere lezioni presso Fiji Surf School se stanno qualche giorno a Nadi.
    Il costo di una giornata è $F120 che include trasporto, lezioni mattina e pomeriggio e mangiare. LA formula “Pay if you stand up” è una garanzia. L’istrutture dal simpatico nome GodLess (Senza Dio) è un australiano/Fijiano, è simpatico e oltre a farvi cavalcare la prima onda mi farà sicuramente fare 2 sane risate.
    Inoltre dal 3 al 15 giugno 2012 si terrà a Tavarua il World’s Surf Royality dove surfisti di fama internazionale si sfideranno cavalcando le onde delle Fiji.
  • Eco-Turismo –  Dal parco marino alle aree di consevazione le cose da vedere qui sono numerose. Garden Island (Taveuni) ha 4 parchi nazionali, foreste tropicali, cascate, aree marine protette, birdwatching e rafting.
  • Altre attività sportive – Golf, rafting, scalate, ziplining. Credo sia abbastanza per aggiungere un tocco di adrenalina e magari movimento alla vostra vacanza. Se non sapete gocare a golf qui potete prendere lezioni e diventare dei professionisti del green. Se volete infati saltare da un albero all’altro attaccati a un filo di metallo (zipliing) allora il posto giusto è Wainadoi a poca distanza da Suva.

 

 

Come arrivare alle Fiji

Raggiungere le Fiji dall’Italia è piuttosto dispendioso e lungo, a partire da circa 14300€ per persona andata e ritorno per un totale di 31 ore di viaggio.
Per chi arriva dall’Australia i costi sono decisamente più ridimensionati, circa €450 per persona andata e ritorno.

Per trovare le migliori offerte Skyscanner, l’aggregatore di voli è la migliore opzione:

 

Dove dormire alle Fiji e come trovare strutture alberghiere e resorts

Le opzjoni sono differenti e variano a seconda dell’isola che si sceglie e anche il budget che si ha a disposizione, le soluzioni di alloggio partono da letti in camerata a partire da €8 fino ai resorts esclusivi a €200 al giorno.

 

Un sito eccellente con numerose opzioni di alloggio alle Fiji è Agoda che offre camere con sconti fino al 70% per una offerta di circa 200 tra hotels e resorts.

 

[su_note note_color=”#d51d2″]Trova un hotel alle Isole Fiji


[/su_note]

 

 

 

Qualche parola per rompere il ghiaccio

Infine come sempre è il caso di imparare qualche parola in fijiano, i locali apprezzeranno e noi ci sentiremo più a nostro agio, un Bula o un Vinaka (Ciao la prima e grazie la seconda) saranno un piccolo segno di gratitudine che dobbiamo ai locali.
Bula – Ciao
Bula Vinaka – Un caloroso Ciao
Ni Sa Moce (che si pronucia Ni sa mothey) – Arrivederci
Vinaka – Grazie
Kerekere – Per favore
Mai Kana – Mangiamo

 

 

Moneta Fiji

La valuta utilizzata nelle isole Figi è il dollaro delle Fiji, è consigliato arrivare con denaro in contante, dollari americani o euro che potranno essere cambiati in aeroporto o presso i grandi hotels.
Molti resorts e ristoranti per turisti la carta di credito è accettata ma spese locali gli scambi si fanno solo in denaro contante.

 

 

Costo della vita alle Fiji

Le Fiji sono piuttosto care anche se, ingegnandosi un pò, si può spendere un pò meno, segue una lista di costi generali per capire più o meno quanto il costo della vita alle isole Fiji, i prezzi sotto sono in dollari fijani, al cambio di oggi (1€=2,33F$)

  • La corsa in taxi dall’aeroporto di Nadi a Nadi Town $15
  • Noleggio auto al giorno (chilometraggio illimitato) $ 100
  • Bottiglia di (Fiji Amaro) Birra in hotel $4
  • Birra alla spina nel bar locale $3
  • Cocktail $8-12
  • Piccola bottiglia di coca cola $2
  • Pagnotta di pane integrale da forno 1,50 centesimi
  • Bottiglia di decente australiano o N.Z.wine $35
  • La cena per due al ristorante cinese $ F18 – 30
  • Cena per due a base di curry $15 – 20
  • Cena per due mercato pubblico stallo $F6 – 10
  • Zucca al curry street food $ 2
  • Bus (10km) F$ 1,00
  • L’ammissione Prezzo per film $2.00/4.0
  • Internet ISP costa $ 9 / all’ora
  • 1 mazzetto di banane $ 2-3
  • 1 pila di manghi (6) $1,50
  • Bula shirt Localmente fatto $30-40
  • Sulu (sarong) $10 – $20

Giulia Raciti

Esperta di Africa e Latino America sono in viaggio perenne dal 2011. Ho fatto un giro del mondo in solitaria durato 3 anni. Mi occupo di realizzazione viaggi personalizzati e su misura in Africa e Sud America

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.