Isola San Cristobal Galapagos

Isola San Cristobal Galapagos

Isola San Cristobal, splendida introduzione alle isole Galapagos

Sebbene le dimensioni ridotte dell’isola e della piccola capitale di San Cristobal, Puerto Baquerizo Moreno, questa località potrebbe essere ideale per cominciare la propria avventura nell’arcipelago.
A differenza della grande e caotica Santa Cruz , San Cristobal offre il porto di mare che ci si aspetta venendo all’arcipelago al punto che trovo questo luogo di inizio ideale per il proprio tour alle isole.

Sebbene si viva in una cittadina l’aria di località di mare, le colonie di leoni marini per le strade e sulle spiagge, l’incredibile snorkeling in ogni singola spiaggia a disposizione e lo spettacolare scuba diving che si fa lungo la costa fa sentire di essere davvero nelle Isole Incantate.

tongo reef2

san cristobal galapagos

Poche macchine, un lungomare non coperto né da hotel né costruzioni e di sottofondo le onde che si infrangono sulle rocce di pietra lavica e il verso dei leoni marini che a centinaia affollano la costa come anche le panchine.
Nonostante si viva in una cittadina è facile rendersi conto che si è in un luogo speciale, cosa che non succede a Puerto Ayora che rimane però il centro più importante alle isole, per quanto abbia una bella spiaggia, neanche a Isabela, solo qui gli animali vivono letteralmente con te.

Se nella mattina questi deliziosi e vanitosi animali si rilassano sulle rocce o sguazzano in acqua, nel pomeriggio per una siesta, in pieno stile latino americano, lentamente si affollano per le strade dove i posti per sedersi non ci sono più in quanto occupati da loro.

Una cittadina basica, dove incontrare un bar con wifi a volte è un’impresa, paradiso per i surfers di tutto il mondo che cavalcano onde regolari e dalla forma perfetta, tubolari e alte anche più di 3 metri facendo a gara con i leoni marini di di surf pare se ne intendano.

leone marino galapagos

San Cristobal tra tutte le isole abitate delle Galapagos è probabilmente la mia preferita.

Qui inoltre non è solo questione di animali e natura ma anche gli abitanti sono tutti di un’altra pasta, meno territoriali di quelli di Isabela, più cordiali di quelli di Santa Cruz, centro economico dell’intero arcipelago dove venderti un tour vale più che aiutarti a trovare la strada per tornare al tuo hotel.


A San Cristobal se chiedi indicazioni a qualcuno rispondono in 5, nessuno vuole venderti nulla, piuttosto ti aiutano e ti mandano da chi fa la stessa cosa ma è più ferrato in materia, e il sorriso è sempre stampato sulla faccia.
Se si parla spagnolo sarà facile fare amicizia e creare in pochi giorni un giro di amici, tutti sportivi e con tanta voglia di fare e divertirsi.

A differenza della trafficata e grande Puerto Ayora, Puerto Baquerizo Moreno è molto più rilassata, è sede centrale dell’università così che è facile incontrare numerosi giovani americani, chiamati anche gringos, che passano qui un semestre, è il luogo ideale per i surfisti professionisti e per gli amanti delle immersioni un luogo privilegiato vista la vicinanza al Leon Dormido (Kicker Rock) famoso per le colonie di squali martello.

L’ambiente giovanile e meno informale di Puerto Ayora, fa della capitale delle Galapagos una deliziosa e particolare cittadina che per quanto mi riguarda riassume la tranquillità di Puerto Villamil, isola Isabela, con la migliore organizzazione tipica delle città più grandi come Puerto Ayora.

La vita per gli sportivi comincia presto la mattina. I surfisti, che non sono tanti come ci si può immaginare, alle 6 cominciano a riempire i taxi per cavalcare l’onda perfetta, i pescatori sono in mare già dalle prime ore del giorno, i turisti fanno la fila per prendere la barca per andare a Santa Cruz e gli scuba divers a regolare bombole ed indossare le mute per un viaggio flottante nel fantastico mondo sottomarino delle isole.

Nel mentre i leoni marini sugli scivoli e sulle panchine che con occhi innocenti ti guardano mentre a decine uno dopo l’altro bloccano l’unico passaggio sul ponticello di legno, riposano con uno stile tutto loro che mi ha fatto più volle ricordare quanto sia bello semplicemente fare niente sotto il sole.
Qui mi sono reinnamorata delle isole. A volte quando si sta per tanto tempo fermi in un posto si perde l’occhio per i dettaglio e ci si abitua a tutto, dando tutto per scontato, se poi la particolarità di un luogo ti è inv

La posizione dell’isola regala dei bei tramonti, qui l’ho riapprezzato nuovamente tenendo un occhio particolare a quello che mi stava circondando….centinaia di leoni marini il cui verso diventa un tormentone in testa sono i miei compagni durante il calar del sole.

galapagos sunset
galapagos sunset tongo reef
galapagos sunset
Tramonto a Tongo Reef

Perchè mi piace San Cristobal

Resto dell’idea che per capire le isole Galapagos non sia sufficiente fermarsi alle 3 isole principali, il costo del viaggio non vale la pena, ma credo che considerare queste isole come base per diverse escursioni sia ideale per avere un bel mix a livello culturale, paesaggistico ed ambientale.
Ogni isola è diversa dalle altre, ed in quelle abitate anche il comportamento dei propri abitanti è estremamente diverso.

Ll’ho eletta a mia preferita e i motivi sono tanti.
Perché mi piace passeggiare per il lungomare occupato da centinaia di leoni marini, il cui inconfondibile verso ed odore si sente a decine di metri di distanza, perché l’attitudine del surfista e dello scuba diver si riflette nel modo di socializzare dei locali che quindi me li hanno fatti sentire come più aperti e disponibili.
Perchè la vita scorre tranquilla, si vive di sport e attività salutari e l’ambiente è estremamente giovanile, lo snorkeling che si fa qui difficilmente si fa con tanta facilità nelle altre isole.

Cosa fare a San Cristobal

Immersioni
Ottimo scuba diving lungo tutta la costa dell’isola e la vicinanza al Leon Dormido luogo privilegiato dell’intero arcipelago popolato dagli squali martello. Consiglio vivamente il centro Blue Evolution se si vogliono fare immersioni o si vogliano prendere i certificati PADI. Joselo è un paziente e divertente istruttore, altamente consigliato per prendere parte a tours di immersioni in giro per l’isola.

Surf
Sebbene le onde non siano proprio per principianti, se si vuole imparare a fare surf ci sono pochi surf camps a cui ci si può affidare ed imparare a socializzare con alcune delle onde più belle del Pacifico, in alternativa si fa come sempre, si noleggia una tavola e si cade sino a quando ci si alza per la prima volta. Poi è questione di pratica. Per i principianti è consigliata Punta Carola.
Le spiagge per i surfisti pro sono La Loberia e Tongo Reef. A Quest’ultima si arriva o via mare pagando un acqua taxi che costa $10 andata e ritorno oppure camminando per circa 40 minuti passando dalla base militare (da non dimenticare il passaporto) ma cosa che non sempre è possibile a volte i militari decidono di non fare passare nessuno, o con un taxi direzione lobelia e poi attraversando un campo di pietra lavica. Meglio fare questi percorsi se in compagnia di qualche locale.

Snorkeling
Qui dovunque ci si butti in acqua si nuoterà per lo meno con dei leoni marini, in genere si aggiungono tartarughe, peschi tropicali, mante.
Le migliori spiagge per fare snorkeling sono: Punta Carola, La Loberia e la Tijeretas.

surf galapagos

galapagos surf

Come arrivare a San Cristobal

L’isola di San Cristobal si trova a sud est di Santa Cruz, si raggiunge con una navigazione di circa di ore in barca (lancha) che parte giornalmente alle 7 del mattino e alle 14. Il costo della barca è $30 solo andata.

Dall’Ecuador ci sono voli giornalieri per l’isola, costano poche decine di euro in più di quelli che volano su Baltra ma se si considera che si risparmia il costo di barca per andare alla fine i costi sono più o meno gli stessi. Le uniche compagnia che volano su san Cristobal sono: Aerogal, Lan e Tame. L’ideale sarebbe arrivare su San Cristobal e andare via da Baltra.

Giulia Raciti

Esperta di Africa e Latino America sono in viaggio perenne dal 2011. Ho fatto un giro del mondo in solitaria durato 3 anni. Mi occupo di realizzazione viaggi personalizzati e su misura in Africa e Sud America

Questo articolo ha 9 commenti.

  1. Debora

    Ciao
    Noi arriviamo a Baltra con un volo dall Ecuador, e vorremmo spostarci nell isola di S Cristobal , esistono voli interni alle isole ?
    Hai un riferimento per poterne prenotare uno?
    Grazie

  2. Manuela

    Ciao, ho iniziato anche io il mio viaggio nel 2011, solo faccio base a Tahiti e da qui esploro il Pacifico. La prossima isola che visiterò a dicembre sarà la n. 100! Dovrei passare dalle Galapagos a marzo, chissà non ci si incontri!

    1. Giulia Raciti

      Ciao Manuela, ormai non vivo più alle Galapagos da un pò di tempo, sono passati 4 anni mi pare da quando ho scritto questo post. Nell’ultimo anno mi sono dedicato all’Africa 🙂

      ciao!

  3. FRANCESCA

    Ciao Giulia, grazie mille per i consigli su queste splendide isole… e ti scrivo giusto per chiedertene altri! 😀 Sapresti dirmi se esistono collegamenti tra Isola di Santa Cruz e San Cristobal o magari dei tour giornalieri (magari da prenotare sul posto)? O è troppo lontano? I costi?
    Grazie mille
    ps: beata te che si sei stata così tanto tempo!!!!

    1. Giulia Raciti

      Ciao Francesca, si ci sono delle speed boats che collegano le due isole. L’unica maniera che hai per visitare le isole con gli animali è prendere parte ai tours autorizzati dal Parco Nazionale Galapagos.
      ciao
      giulia

  4. Matteo

    Ciao Giulia e complimenti per il forum
    ascolta, io sono in viaggio e vorrei fare un giro a san christobal per surfare e vedere i leoni marini..
    Volevo sapere se i leoni marini li puoi vedere da vicino e si lasciano toccare
    lo so domanda un po idiota

    spero di avere una tua corrispondenza
    Grazie
    Matteo

    1. Viaggiare Low Cost

      Ciao Matteo, sbrigati per surfare perchè in aprile terminano le onde!
      I leoni l vedi da vicino ma NON LI TOCCARE, rispettali e lasciali vivere senza interferenze fastidiose. Sei un loro ospite.
      Ciao divertiti

      1. Debora

        Ciao Giulia.
        Puoi darmi indicazioni per voli interni dall isola di santa Cruz all isola di san Cristobal per favore?

        1. Giulia Raciti

          Emmetebe e dovrebbe costare 150$ one way. Ma non visitate le altre isole? Perche andate subito a Cristobal? Da Santa Cruz ed Isabela ci sono isole a cui darei la priorita.
          Un saluto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.