Dove mangiare a Mui Ne

lam tong ristoranteIn genere non scrivo questi tipi di post in quanto la maggior parte del cibo che mangio quando viaggio sul lungo termine è street food, soprattutto in Asia dove trovo che sia anche migliore e soprattutto più abbondante di quello dei ristoranti.
Ma nel caso di Mui Ne mi sento di dare dei consigli soprattutto perché praticamente non esiste street food, ovvero bancarelle per strada che cucinano ma solo ristoranti i cui prezzi posso fluttuare di molto.
Il posto più economico e credo comunque piuttosto buono e in una delle posizioni migliori è i Lam Tong, sul mare, molti tavoli, sempre pieno di persone e costi decisamente economici.
La colazione parte da 15.000 dong mentre un piatti di riso con gamberi o calamari cucinati in divere maniere 50.000 ovvero poco più di $2, le zuppe costano circa 25.000 e noodles o riso con frutti di mare o carne tra i 30.000 e i 40.000 dong.
Il Lam Tong si trova vicino la guest house Vietnam-Austria e la scuola di windsurf Jibes.
Facile arrivarci a piedi se si soggiorna in centro.

pancake vietnam
Pancake Vietnam

Un altro posto che mi è piaciuto è il Vietnam Home dove dovete assolutamente assaggiare un piatto tipico del vietnam (si trova nella parte del menù del cibo tipico) chiamato vietnamese pancake.
Il ristorante è facile da trovare in quanto si trova di fronte a Lam Tong su una terrazza. Al piano terra gli stessi proprietari hanno un negozio di prodotti tipici mentre sulla terrazza il ristorante, un ambiente secondo me molto diverso da quello che in genere si trova in paese e che a tratti mi ricordava il mio paesino di orgine, Taormina.
Il pancake praticamente è fatto da un omelette con gamberi e verdure che voi stessi dovete arrotolare nel foglio di riso per farne degli involtini.
Costo 15.000 dong ovvero meno di 1$.

Se poi vi manca la pizza, e dopo mesi di cibo orientale a me è mancata molto consiglio il ristorante Santi Matti. Certo che se si è abituati a spendere 1 o 2 dollari per mangiare questo posto potrebbe risultare uno shock per le finanze ma la pizza è davvero buona, ho scoperto solo dopo che sia la migliore dle Vietnam.
Forno a legna e dimensioni pizza italiane (in Vientam le pizze sono ridicolosamente minuscole!), una margherita parte da 139.000 dong ovvero $7, insomma non economico.
Per una esperienza per il palato e la felicità delle vostre tasche, considerando soprattutto quanto costa il pesce in Italia, quello che poi secondo me è da provare è il barbeque di pesce.
Il pesce è fresco viene venduto al chilo e siete voi che lo scegliete.
Sulla strada tra il centro di Mui Ne di direzione delle Dune si trovano numerosi ristoranti di questo tipo, il pesce in genere è vivo e voi scegliete quello che volete, viene venduto al chilo quindi prima di farlo cucinare saprete esattamente quanto pagherete. Io per 200 grammi di polipetti, 200 grammi di calamari e una birra ho pagato $6.

Un’altra specialità che consiglio, ma qui avete bisogno di uno scooter di un taxi, è il barbeque di carne di capra.
La carne arriva fresca e voi la arrostite per poi arrotolarla nei fogli di riso per farne degli involtini, non dimenticate di mettere le foglie di menta perché fanno davvero la differenza.
I ristoranti si trovano un po’ fuori da centro direzione delle dune, sentirete l’odore una volta arrivati nei paraggi.
Noi eravamo una tavolta di circa 15 persone e abbiamo avuto mangiare e birre a volontà e abbiamo pagato circa 150.000 dong a persona ovvero $7.

In linea di massima i costi sono tutti uguali, in Vientam si po’ mangiare con molto poco e il cibo è davvero buonissimo, forse il migliore in asia.
Ottimi shakes di frutta, molti frutti di mare, ottima carne e numerose zuppe in particolare da provare in quanto tipica il PHO.

Giulia Raciti

Esperta di Africa e Latino America sono in viaggio perenne dal 2011. Ho fatto un giro del mondo in solitaria durato 3 anni. Mi occupo di realizzazione viaggi personalizzati e su misura in Africa e Sud America

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. Emilia

    Non cé tante differenza tra Vietnam e India per quanto riguarda l’alimento.. In India c”é tanto da scoprire e da vedere

    1. viaggiarelowcost

      Ciao Emilia,
      purtroppo non sono ancora stata in india ma è uno dei Paesi che riservo per il futuro.
      Visto che sei così esperta ti andrebbe di scrivere qualcosa per il mio blog?
      Grazie un saluto
      Giulia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.