Come imparare le lingue divertendosi – 5 idee

Come imparare le lingue divertendosi – 5 idee
imparare una lingua
Photocredit: scamari.wordpress.com

Chi mi segue sa quanto per me sia importante sapere destreggiarsi con le lingue soprattutto se si prende la decisione di viaggiare per lunghi periodi, e a proposito di questo ho scritto tempo fa un post intitolata: perché è importante parlare le lingue per viaggiare.

In linea di massima credo che se si parli l’inglese si è avvantaggiati in buona parte del mondo anche in Latino America dove, ovvio, la lingua nazionale è lo spagnolo.

Ad oggi sono orgogliosa di potere dire che parlo correntemente 3 lingue ma devo anche ammettere che non sono mai stata davvero portata per il loro apprendimento, né ai miei tempi alle lingue come disciplina scolastica era data grande importanza, quindi imparare l’inglese a 27 anni ha implicato uno sforzo maggiore che se lo avessi studiato sin da quando ne avevo 5. Cosa risaputa che quanto prima si studino quanto più facile sarà apprenderla, vista l’elasticità mentale dei bambini, allo stesso modo più passano gli anni più sarà difficile apprenderle. Lo sforzo triplicherà.

Succo del discorso e non mi stancherò mai di ripeterlo: Bisogna imparare le lingue altrimenti rischiamo di precluderci volontariamente a molte opportunità (di viaggio come di vita).

Adesso poi che con internet viviamo in una realtà davvero globalizzata non saperle parlare taglia le gambe prima di mettersi in viaggio o pensare a un trasferimento.

Ma come fare se non si ha la possibilità di lasciare la propria città, di trasferirsi o di prendere qualche mese “off” per immergersi nella cultura di un Paese ed impararne la lingua?

Ecco quindi alcune idee per imparare una lingua divertendosi (tutti testati personalmente dalla sottoscritta).

Corsi studio all’estero

Queste sono esperienze che in molti fanno da ragazzini durante le proprie vacanze estive.

Un mese o più di scuola in un paese anglosassone dove si frequentano corsi e si vive in famiglia, esatto sto parlando delle famose vacanze studio in Inghilterra in college o famiglia.

E’ provato che vivere in un Pase aumenti le possibilità di apprendimento di una lingua non fosse che siamo obbligati a certi tipi di interazione (sul bus, al supermercato etc etc).

Una esperienza di studio in Paesi Anglosassoni può rendere di più rispetto un corso di 2 ore a settimana per un anno, in particolare, in base alla mia esperienza passata, vivere in famiglia fa fare un salto di qualità non indifferente nell’apprendimento.

Un sito interessante che offre questi viaggi è www.esl.it.

Scambi linguistici

Io insegno a te e tu a me e  nel mentre ci beviamo una birra. Ci sono molti siti che permettono questi scambi soprattutto nelle grandi città dove molti studenti Erasmus vogliono integrarsi e allo stesso tempo imparare la lingua del Paese dove studieranno per un semestre o un anno.  Anche il sito couchsurfing permette di organizzare questi incontri e, ultima novità, la community Bed&Learn che permette di dormire gratis a patto che si insegni qualcosa a chi ci sta ospitando.

Ascoltare musica, cercare i testi, capirli e cantarli

I Beatles. Un nome per tutti. Non solo perché la loro musica è pur sempre la loro musica ma anche perché i testi sono semplici, cantano in maniera chiara e anche quando si lavano i piatti o si è sotto la doccia è divertente canticchiare.

Conosco una ragazza che letteralmente ha imparato l’inglese grazie alla sua passione per la musica.

Guardare film in lingua originale

La comprensione in particolare quando si imparare una nuova lingua è forse lo step più complicato. Ho sempre creduto che una cosa sia parlare una cosa sia ascoltare. Prendendo me come esempio. Ho risposto per la prima volta al telefono in inglese senza avere il cuore che mi batteva in gola per la paura di non capire nulla dopo ben 1 anno di vita a Londra. Yes, 12 mesi.

Guardare films in lingua originale può aiutare a scoprire i diversi accenti (il british non suona come l’americano e lo spagnolo non come il latino americano), allena la mente a sforzarsi ad ascoltare e con i sottotitoli aiuta a non perdere il filo del film se non si capiscono alcune parole e soprattutto aiuta a ricollegare la pronuncia con la parola scritta.

Leggere blogs in altre lingue su argomenti che ti interessano

Leggere è importante per rendersi conto di come si scriva e ovviamente per progredire nell’apprendimento.

Se stiamo imparando lo spagnolo non conviene iniziare con L’amore ai tempi del colera (che già è complicato da seguire in italiano…) ma un modo produttivo per farlo senza troppi sforzi è leggere blogs e siti che trattando di un certo argomento di nostro interesse e scoprire la lingua per come viene parlata e scritta senza alcuna ricercatezza linguistica come invece può succedere più nei libri.

Ci vorrà pazienza e tanta buona volontà, però una volta che si è imparata la prima lingua, la seconda, la terza e la quarta non faranno più paura anzi diventeranno un bell’obiettivo da raggiungere!

Un consiglio pratico per un corso di inglese economico ed efficace

Non hai tempo, vuoi decidere tu gli orari di lezione e le giornate, vuoi fare un corso intensivo e soprattutto vuoi farlo da casa senza spostarti troppo.  Speakly.eu può essere la soluzione giusta.
Lezioni di inglese con professori certificati che si svolgono unicamente su skype. Lezioni di 45 minuti al costo di €9.95. Un corso di inglese ideale per chi ha poco tempo ma vuole ottimizzarlo al massimo.
Lezioni e corsi per tutti i livelli e per tutte le esigenze uniti alla praticità di avere un tutor disponibile e dedicato interamente a te. 

E tu, come hai imparato le lingue? Qualche tecnica che vuoi condividere?

Giulia Raciti

Esperta di Africa e Latino America sono in viaggio perenne dal 2011. Ho fatto un giro del mondo in solitaria durato 3 anni. Mi occupo di realizzazione viaggi personalizzati e su misura in Africa e Sud America

Questo articolo ha 3 commenti.

  1. kle

    Molto istruttivo! io come te ho imparato l’inglese piuttosto tardi (alla veneranda eta’ di 30 anni!!) quando mi sono trasferita a Londra. Ed e’ stato difficile all’nizio. Quindi appena posso, cerco di convincere quante piu persone possibile a mandare i propri figli all’estero, o se proprio non e’ possibile, perlomeno a qualche corso. Certo, il modo migliore e’ imparare la lingua sul posto, ma oggi e’ diventato molto piu facile! Ah i film in lingua, come dici anche tu, sono un ottimo metodo! Io prima di partire per Londra ho passato 4 mesi a vedere e rivedere almeno 4 film in lingua al giorno. Prima con sottotitoli in italiano, poi in inglese e poi senza. Mi ha aiutata ENORMEMENTE! E costa molto meno che un corso! 🙂

  2. Rossella Cantatore

    Ciao Giulia, io trovo utilissimo chattare con persone madrelingua, uso la chat di Rosetta Stone sul website sharedtalk.com e mi trovo abbastanza bene. Sto cercando d’imparare lo Spagnolo the un bel pò e questo è l’unico modo che non mi annoia a patto di trovare qualcuno volenteroso a correggermi! Ciao

    1. Viaggiare Low Cost

      Si ne ho sentito parlare e pare che sia un metodo piuttosto efficace. ottimi consigli! Grazie!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.