Citazioni ed aforismi di viaggio – Le parole che motivano

Citazioni ed aforismi di viaggio – Le parole che motivano

Citazioni di viaggio da condividere

Un aforisma diventa tale nel momento in cui con poche parole riescono ad esprimere concetti a volte complicati.
Giovanni Papini nel Dizionario dell’Omo Selvatico afferma: “Aforisma – una verità detta in poche parole –  detta in modo da stupire più di una menzogna”.

Bisogna essere bravi a concentrare in una breve frase un pensiero complesso ed articolato, coglierne il senso e condensarlo in uno scorrevole fluire di parole dal forte significato, al punto da non morire nel tempo e continuare ad essere dei principi sempre validi.

Con voi voglio condividere le mie preferite. Che siate in viaggio o che lo abbiate in piano, che vi piaccia viaggiare con la fantasia o lo facciate davvero, che si parli di vagabondaggio o di vita stanziale, parole che colpiscono dritto al punto e svelano delle realtà a volte tanto semplici eppure tanto complicate.

La vita è un viaggio, la motivazione è la molla che spinge a migliorarsi e continuare seguendo per la propria strada. Che queste citazioni possano essere di ispirazione come lo sono state, e continuano ad esserlo, per me.

Travel writing

Sul senso del viaggio

Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo

Viaggiare è camminare verso l'orizzonte, incontrare l'altro, conoscere, scoprire e tornare più ricchi di quando si era iniziato il cammino

Se la nostra esistenza si svolge all’insegna della ricerca della felicità, forse poche cose meglio dei viaggi riescono a svelarci le dinamiche di questa impresa- completa di tutto il suo ardore e di tutti i suoi paradossi.Benché in maniera indiretta, infatti, i viaggi, contengono una chiave di lettura del senso della vita che va oltre le costrizioni imposte dal lavoro e dalla lotta per la sopravvivenza

Un viaggio non inizia nel momento in cui partiamo né finisce nel momento in cui raggiungiamo la meta. In realtà comincia molto prima e non finisce mai, dato che il nastro dei ricordi continua a scorrerci dentro anche dopo che ci siamo fermati. È il virus del viaggio,malattia sostanzialmente incurabile

Bisognerebbe ogni tanto star lontano dai libri per sei mesi e camminare soltanto

Da ogni viaggio sono tornato con il ricordo di qualcuno più che di qualcosa. Ho una conoscenza dei luoghi attraverso i racconti di uomini e donne incontrati lungo il cammino, e con gli occhi della memoria rivedo più facilmente le espressioni dei loro volti anziché le bellezze di tanti paesaggi

Il senso del viaggio sta nel fermarsi ad ascoltare chiunque abbia una storia da raccontare

Viaggiare è una brutalità. Obbliga ad avere fiducia negli stranieri e a perdere di vista il comfort familiare della casa e degli amici. Ci si sente costantemente fuori equilibrio. Nulla è vostro, tranne le cose essenziali – l’aria, il sonno, i sogni, il mare, il cielo – tutte le cose tendono verso l’eterno o ciò che possiamo immaginare di esso

Il viaggio perfetto è circolare. La gioia della partenza, la gioia del ritorno

Fate che il vostro spirito avventuroso vi porti sempre ad andare avanti per scoprireil mondo che vi circonda con le sue stranezze e le sue meraviglie. Scoprirlo significherà, per voi, amarlo

Viaggiare deve comportare il sacrificio di un programma ordinario a favore del caso, la rinuncia del quotidiano per lo straordinario, deve essere strutturazione assolutamente personale alle nostre convinzioni

Sui viaggiatori

I veri viaggiatori, non sono persone ricche ma curiose. Non sono alla ricerca di comodità, ma di novità, sorprese

Molteplice e vario come l'anima umana è il dono di vedere e capire un paese straniero. L'uno è tormentato da una inestinguibile brama di lontananze, da un bisogno di vedere e conoscere il mondo in tutte le sue varie bellezze e i suoi intrecci, l'altro cerca l'elemento straordinario, la sensazione, altri i colori e le impressioni violente, altri infine la calma e la tranquillità di una vita assolutamente uniforme. Meno di tutti vedono e sentono quelli che viaggiano per abitudine

Un compagno allegro è una carrozza in un viaggio a piedi

Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono. E anche loro possono prolungarsi in memoria, in ricordo, in narrazione. Quando il viaggiatore si è seduto sulla sabbia della spiaggia e ha detto: "Non c'è altro da vedere", sapeva che non era vero

Il primo gesto di ogni vero viaggio ha qualcosa di lento. Non credete a chi si mostra deciso, privo di dubbi e incertezze. Nasconde sensazioni incomprensibili e contraddittorie. Lui stesso non vuole crederci: ha sognato e desiderato per mesi questo momento e ora come è possibile che non voglia più partite? E’ qualcosa di inspiegabile. Nasconde, dietro il sorriso, una stanchezza improvvisa, un indefinibile senso di solitudine. Nella sua testa stanno passando, come cavalli al galoppo, mille sagge ragioni che suggeriscono di non andare. La partenza è un momento di fine e inizio. E’ necessario, credetemi, trovare coraggio”

Noialtri tibetani siamo come turisti di passaggio in visita sulla terra. È come se venissimo da un altro pianeta e, quando si visita da turisti un Paese straniero, l’importante è essere brave persone o, almeno, non causare disordini

Se i viandanti moderni vorranno provare gli stessi brividi dei viaggiatori che li hanno preceduti, dovranno esercitare sensi a lungo trascurati, come il gusto e l’olfatto

Gli uomini viaggiano per stupirsi degli oceani, dei fiumi e delle stelle e passano accanto a sé stessi senza meravigliarsi

Chi non viaggia non conosce il valore degli uomini

Un viaggiatore senza osservazione è un uccello senza ali 

L’uomo che trova dolce la sua patria non è che un tenero principiante; colui per il quale ogni terra è come la propria è già un uomo forte; ma solo è perfetto colui per il quale tutto il mondo non è che un paese straniero

Perché ti meravigli tanto se viaggiando ti sei annoiato? Portandoti dietro te stesso hai finito col viaggiare proprio con quell'individuo dal quale volevi fuggire

Giulia Raciti

Esperta di Africa e Latino America sono in viaggio perenne dal 2011. Ho fatto un giro del mondo in solitaria durato 3 anni. Mi occupo di realizzazione viaggi personalizzati e su misura in Africa e Sud America

Questo articolo ha un commento

  1. Aforismi famosi

    Sоno 10 ore che cerco e questo sito è lа prima cosa attraente che hoo letto.
    Effettivamente brillante. Se tutte le persone che creano post si preoccupassero di
    fornire materiale interessante ccome գuesto іnternet sarebbe indubbiamеnte più piacevole da leggere.
    Ꮐrazie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.