Working Holiday Visa per lavorare e studiare in Australia

Modificato il Dicembre 9, 2020
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Il Working Holiday Visa (WHV) è il visto che consente di entrare in Australia e rimanerci per 12 mesi lavorando o studiando. Questo si differenzia dal visto turistico che è gratuito e permette di rimanere in Australia sino a 3 mesi ma che non consente di lavorare o di studiare.

LEGGI IL POST – COSA VEDERE A SYDNEY IN DUE GIORNI

Vincoli per ottenere il Working Holiday Visa
– età compresa tra i 18 e i 30 anni
– lo si può richiedere una sola volta non lo si deve aver già ottenuto
– non è possibile lavorare per più di 3 mesi consecutivi nella stessa azienda
– il lavoro non deve essere la motivazione principale per cui si va in Australia
Durata
– Il visto ha durata di 12 mesi da quando lo si ottiene
– Nel momento in cui si entra in Australia si potra stare per 2 mesi consevutivi
– Se si entra e poi si esce non vi è sospensione di visto.
Come ottenere il Working Holiday Visa
Il metodo più semplice è richiederlo online sul sito del governo australiano che entro 24 ore lo manderà per posta elettronica. Si può anche richiedere presso l’Ambasciata Australiana a Roma ma i temi in questo caso potrebbero essere lunghi.

Rinnovare il visto
Il Working Holiday Visa è rinnovabile solo nel caso in cui si lavori per almeno 3 mesi consecutivamente, allora il visto si può rinnovare per ulteriori 12 mesi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su telegram

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.