Periodi migliori per viaggiare nel Sud Est Asiatico

Modificato il Dicembre 9, 2020
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Il Sud Est Asiatico è sempre caldo e umido e in genere le stagioni migliori per visitare Paesi quali Birmania, Laos, Cambogia, Tahilandia e Vietnam sono da Dicembre a Febbraio in cui il tempo è più fresco rispetto le stagione calda che va da Marzo a Maggio.

La stagione dei monsoni comincia a Giugno e termina a Ottobre. Le pioggie torrenziali possono essere giornaliere o anche solo per la durata di qualche ora, non è mai sicuro ma spesso dopo questa pioggia che sembra non volere finire è possibile tornare in spiaggia come se nulla fosse.

in genere gli ultimi giorni della stagione dei monsoni sono quelli in cui piove più frequentemente, anche tutto il giorno e se la pioggia è molto forte allora si potrebbero avere interruzioni di servizi  di traghetti o anche nelle strade.
Ma è anche vero che in questi ultimi anni la stagione dei monsoni varia e non si può più predire con certezza la temperatura.

In miglior periodo per visitare la Birmania va da Novembre a Febbraio. Le temperature sono fresche sulle montagne e davvero fredde in posti come Kalaw. Dametà Febbraio in poi comincia il caldo per culminare ad Aprile che è il mese più caldo dell’anno.
In Cambogia il clima è governato da due stagioni: la stagione secca che va da Novembre a Maggio e un aumento di temperature da Febbraio e quella piovosa che va da Giugno a Novembre che è molto ventosa, piovosa e con forti venti. Se si vogliono visitare le aree rurali della Cambogia nella stagione delle piogge il viaggio potrebbe essere un po’ difficoltoso a causa dei disservizi.
In Laos la stagione delle piogge va da Maggio ad Ottobre e quella asciutta da Novembre a Gennaio. Il periodo sconsigliato per viaggiare in Laos è da Marzo a Maggio mesi in cui diventa talmente tanto caldo da diventare insopportabile anche per i locali.
In Vietnam il sud è area tropicale e al nord in inverno il clima può essere piuttosto fresco soprattutto ad Honoi dove una giacca diventa obbligatoria.
nel Sud i Monsoni cominciano a Maggio e terminano in Ottobre portando caldo in tutto il Paese ad eccezione nelle regioni montagnose. Tra Agosto e Novembre si potrebbero avere tifoni che se troppo forti bloccano le strade principali e i servizi di trasporto.
La Tahilandia è calda tutto l’anno, le stagioni sono 3: Stagione calda (da Marzo a Maggio), Stagione piovosa (da Giugno a Ottobre) e stagione fresca (da Novembre a Febbraio). Nella stagione calda la regione del Nord è decisamente quella in cui si rischia di soffrire il caldo, basti pensare che è chiamata la “stagione del fuoco” soprattutto nei pressi di Chiang Mai. La stessa regione nella stagione fresca invece è la più più fredda di tutta la regione soprattutto nelle montagne, le temperature possono arrivare a 4 gradi nella notte. Nella stagione della pioggia la Tahilandia del Sud vede giorni di pioggia ininterrotti, mare agitato e allagamenti.
In genere in Malesia ci sono due stagioni di monsoni, la prima che va da Novembre a Febbraio e la seconda da Maggio a Novembre.
A Singapore non ci sono stagioni, il tempo è sempre caldo, umido e piovoso tutto l’anno. I mesi da Novembre a Maggio sono considerati piovosi ma qui bisogna sempr avere in borsa un impermeabile e scarpe chiuse.
In Indonesia la pioggia comincia a Settembre a Sumatra e prosegue per l’est arrivando nell’Est Timor a Novembre o Dicembre. La migliore stagione per visitare l’Indonesia è da Maggio a Settembre.
Nelle Filippine in genere i mesi secchi sono Gennaio e Febbraio mentre si potrebbero incontrare tifoni tra Giugno e Novembre.

In genere i mesi più piovosi sono proprio quelli estivi che partono da Maggio e terminano a Ottobre ma questo non vi vieta di andare in vacanza anche se il caldo e l’umidità potrebbero essere un altro fattore di freno ma di fatto le pioggie non devono spaventarvi in quanto non è detto che durino tutto il giorno ma possono invece limitarsi solo a qualche ora per poi tornare normali quando meno se lo aspetta.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su telegram

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.