Quando andare a Zanzibar (Tanzania) - Guida al clima di Zanzibar mese per mese

Situata al largo della costa della Tanzania, Zanzibar è un paradiso tropicale famoso per le sue splendide spiagge, le acque limpide e turchesi e la sua ricca storia. Sebbene i visitatori accorrano sull'isola per i suoi paesaggi idilliaci, potrebbero anche essere sorpresi dai modelli climatici diversi e in continua evoluzione. Da giornate calde e umide a improvvisi rovesci di pioggia, il clima di Zanzibar può essere imprevedibile e dinamico. In questo blog post esploreremo i modelli climatici unici di Zanzibar e forniremo suggerimenti su come sfruttare al meglio la vostra visita, indipendentemente dal tempo.
Post pubblicato il: 6 Aprile 2023
Scritto da: Giulia Raciti

Il periodo migliore per andare a Zanzibar

Zanzibar, con le sue splendide spiagge, le acque cristalline e la sua ricca cultura, è una destinazione popolare per i turisti di tutto il mondo ed è solitamente l'epilogo di un viaggio più ampio ed avventuroso che include anche un safari in Tanzania.

Tuttavia, un fattore che spesso può essere trascurato quando si pianifica un viaggio è il clima. Quando andare a Zanzibar? Che clima troverete quando ci andrete? Quali sono i mesi migliori per andare a Zanzibar? Qual è la stagione delle piogge a Zanzibar? Ci sono periodo migliori di altri per viaggiare a Zanzibar?

Il clima di Zanzibar è tropicale ed è influenzato dai venti monsonici, che rendono il tempo imprevedibile e mutevole. In questo post esamineremo mese per mese l'andamento meteorologico di Zanzibar, fornendo una guida completa per aiutarvi a pianificare il viaggio perfetto.

Che vogliate prendere il sole in spiaggia o esplorare i siti storici dell'isola, conoscere il clima di Zanzibar è essenziale per garantire una vacanza memorabile e godere al massima di questa enorme isole piena di sorprese.

Se state organizzando un viaggio a Zanzibar assicuratevi di leggere i post su dove alloggiare a Zanzibar e cosa fare a Zanzibar.
Se volete abbinarci un safari leggete la guida completa al safari in Tanzania

Periodo migliore per andare a Zanzibar in breve

Prima di entrare nella descrizione mese per mese a Zanzibar qui trovate una semplice tabella che indica: gradi, vento (per chi fa sport come windsurf e kitesurf) e pioggia. In breve noterete che i due mesi meno indicati, a causa delle piogge, sono Aprile e Maggio.

I restanti 10 mesi sono praticamene sempre un buon periodo per andare a Zanzibar tanto che rientrano anche nell'alta stagione, con i picchi a Luglio/Agosto/Dicembre di altissima.

I mesi migliori per andare a Zanzibar in genere sono quelli tra Giugno/Ottobre e poi Dicembre/Marzo.

MeseTemperature (°C)Vento (m/s)Pioggia (mm)
Gennaio28655
Febbraio28550
Marzo28590
Aprile275215
Maggio265190
Giugno25560
Luglio24450
Agosto24440
Settembre25445
Ottobre26595
Novembre276115
Decembre28695

Ricordate che queste sono condizioni di media ed il clima il può variare di anno in anno. Inoltre, le regioni costiere di Zanzibar possono sperimentare venti più elevati rispetto alle zone interne.

Nungwi-Zanzibar
Spiaggia di Nungwi a Zanzibar

Andare a Zanzibar a Gennaio

Gennaio è uno dei mesi più caldi e secchi di Zanzibar, il che lo rende un periodo popolare per i visitatori che vogliono godersi le splendide spiagge e le acque calde dell'isola.

La temperatura media in questo mese va dai 25°C ai 32°C, con scarse probabilità di precipitazioni.

Gennaio è un periodo ideale per visitare Zanzibar se si desidera sfuggire ai freddi mesi invernali europei e godersi un po' di sole. Il clima caldo offre le condizioni perfette per praticare attività acquatiche come lo snorkeling, le immersioni e il nuoto. Potete anche approfittare delle acque calme per fare kayak, paddleboard o semplicemente rilassarvi sulla spiaggia.

Gennaio è anche un ottimo periodo per esplorare il patrimonio culturale di Zanzibar. L'isola ospita molti siti storici, tra cui Stone Town, Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO, che è una visita obbligata per gli appassionati di storia.

Nel complesso, gennaio è il mese ideale per visitare Zanzibar per chi vuole godersi il clima caldo, le belle spiagge e una ricca esperienza culturale. Assicuratevi di mettere in valigia la protezione solare e di rimanere idratati durante il vostro soggiorno!

Andare a Zanzibar a Febbraio

Febbraio è uno dei mesi più caldi e secchi di Zanzibar, con temperature che vanno dai 25°C ai 32°C. Anche la temperatura del mare è calda, il che lo rende perfetto per attività acquatiche come lo snorkeling, le immersioni e il nuoto.

Febbraio è un periodo ideale per visitare Zanzibar. Le spiagge dell'isola sono meno affollate rispetto all'alta stagione, Gennaio, Luglio ed Agosto, e le acque calme offrono un ambiente rilassante per le attività acquatiche.

Oltre alle esperienze culturali, Febbraio è anche un periodo ideale per le attività di avventura come il kite surf, il windsurf e la pesca d'altura. Le condizioni del vento sono perfette per il kite surf e si può anche fare un tour di pesca d'altura per catturare alcuni dei pesci più grandi dell'oceano.

Nungwi Zanzibar
Spiaggia di Riu Jambo (Nungwi/Kendwa) a Zanzibar

Andare a Zanzibar a Marzo

Marzo continua ad essere un buon periodo per visitare Zanzibar, poiché il clima è caldo e soleggiato, con temperature che variano tra i 25°C e i 32°C.

Tuttavia, marzo è anche l'inizio della stagione delle piogge a Zanzibar, quindi i visitatori possono aspettarsi occasionali rovesci e temporali. Nonostante le piogge occasionali, marzo è ancora un periodo ideale per godersi le splendide spiagge di Zanzibar, meno affollate rispetto all'alta stagione ed i lodge costano meno rispetto i mesi immediatamente precedenti.

Le acque calme sono perfette per praticare attività acquatiche come snorkeling, immersioni e nuoto. Le piogge rendono inoltre il paesaggio rigoglioso e verde, creando splendidi scenari per gli amanti della natura. Assicuratevi di mettere in valigia una giacca leggera per la pioggia e di rimanere idratati durante il vostro soggiorno!

Andare a Zanzibar ad Aprile e Maggio - Stagione delle piogge

Aprile e Maggio sono considerati mesi di bassa stagione perchè il cuore della stagione delle piogge a Zanzibar, con le precipitazioni più intense che si verificano in Aprile. Nonostante le piogge occasionali, ci sono ancora molti motivi per visitare l'isola in questo periodo.

Uno dei vantaggi di visitare Zanzibar durante la stagione delle piogge è che l'isola è meno affollata e i prezzi degli alloggi tendono a essere più accessibili (anche se alcuni sono chiusi e molti approfittano di questi mesi per fare eventuali lavori strutturali). In questi mesi potete godere di spiagge più tranquille e vivere un'esperienza più rilassata. Attenzione che molti lodge potrebbero essere chiusi.

Anche se le attività acquatiche come lo snorkeling e le immersioni possono essere meno piacevoli in questo periodo a causa della ridotta visibilità, potete praticare altre attività acquatiche come il kayak e il paddleboard. La temperatura dell'acqua è ancora calda e consente di nuotare tranquillamente.

Aprile e Maggio sono mesi ideali per visitare Zanzibar per chi cerca un viaggio più rilassato e conveniente con opportunità di birdwatching, avvistamento della fauna selvatica ed esperienze culturali. Ricordate solo di mettere in valigia una giacca leggera per la pioggia e di rimanere idratati durante il vostro soggiorno.

Andare a Zanzibar a Giugno

Giugno è uno dei mesi migliori per visitare Zanzibar, poiché segna l'inizio della stagione secca. Il clima è caldo e soleggiato, con temperature che oscillano tra i 25°C e i 30°C, e il mare è calmo e limpido, perfetto per attività acquatiche come snorkeling, immersioni e nuoto.

Giugno è anche un periodo ideale per le attività all'aperto, come le escursioni a piedi e in bicicletta. Il clima è piacevole e il paesaggio è verde e lussureggiante, creando uno splendido scenario per gli amanti della natura. I visitatori possono anche fare una crociera in dhow al tramonto o una battuta di pesca.

Giugno è il mese ideale per visitare Zanzibar per chi vuole godersi il clima caldo, le belle spiagge e un mix di attività culturali e all'aperto senza la folla che arriverà nei mesi successivi.

Andare a Zanzibar a Luglio

Luglio è uno dei mesi più popolari per andare a Zanzibar, in quanto rientra nella stagione secca, il che significa che potete aspettarvi un clima caldo e soleggiato con temperature che vanno dai 25°C ai 29°C.

Il mare è calmo e limpido, perfetto per attività acquatiche come snorkeling, immersioni e nuoto.

Per chi è interessato alla musica e ai festival culturali, luglio è il mese dell'annuale Zanzibar International Film Festival (ZIFF), un evento di una settimana che presenta film, musica e arte africani e internazionali.

Luglio è il mese ideale per visitare Zanzibar per chi vuole godersi il clima caldo, ma ricordate che si è già in alta stagione e l'isola comincia ad essere affollata. Prenotare l'alloggio a Zanzibar con largo anticipo o troverete poco in last minute.

The rock Zanzibar
Ristorante The Rock - Pingwe

Andare a Zanzibar a Agosto

Agosto fa ancora parte della stagione secca e rappresenta il picco dell'alta stagione. In questo mese potete aspettarvi un clima caldo e soleggiato con temperature che vanno dai 25°C ai 29°C. Il mare è calmo e limpido, perfetto per attività come snorkeling, immersioni e nuoto.

Per chi è interessato allo sport, agosto è il mese dell'annuale torneo di beach volley di Zanzibar, che si svolge sulle spiagge di Nungwi e attira squadre da tutto il mondo.

Agosto è il mese più turistico dell'anno, se non amate la folla vi consiglio di evitarlo, oppure prenotate l'alloggio con largo anticipo.

Andare a Zanzibar a Settembre

Settembre è un mese meraviglioso. Ci si avvicina alla fine della stagione secca. Potete aspettarsi un clima caldo e soleggiato, con temperature comprese tra i 25°C e i 28°C. Tuttavia, settembre segna il passaggio dalla stagione secca a quella delle piogge, quindi potrebbero verificarsi occasionali rovesci.

Nonostante la possibilità di (poca) pioggia, Settembre è un mese ideale per praticare attività acquatiche come lo snorkeling, le immersioni e il nuoto, perchè il mare è calmo e limpido.

A Settembre ti tiene l'evento culturale come il Mwaka Kogwa Festival, che viene celebrato dal popolo Shirazi di Zanzibar e prevede un combattimento rituale con steli di banana.

Andare a Zanzibar a Ottobre

Ottobre rappresenta l'inizio della stagione delle piogge a Zanzibar, quindi potete aspettarvi qualche precipitazione, ma in genere accade nel tardo pomeriggio e dura poco. Le temperature rimangono calde, con una media di 27°C.

Nonostante la possibilità di pioggia, ottobre è un mese ideale per visitare Zanzibar per chi è interessato a esperienze culturali. Potete esplorare Stone Town, Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO, fare un tour delle spezie o visitare la riserva forestale di Jozani per vedere le scimmie colobi rosse, in via di estinzione.

Ottobre è anche un ottimo periodo per assistere alla cultura tradizionale swahili e partecipare all'annuale Zanzibar International Film Festival (ZIFF), che presenta film, musica e arte africani e internazionali.

Riu Jambo Zanzibar

Andare a Zanzibar a Novembre

Novembre è considerato media-bassa stagione e rientra nella stagione delle piccole piogge, potrebbe piovere nel pomeriggio ma per poco tempo. In questo mese le precipitazioni diminuiscono gradualmente con l'avanzare del mese. Le temperature rimangono calde, con una media di 26°C.

Nonostante la possibilità di pioggia, Novembre è un mese ideale per visitare Zanzibar per chi è interessato alla natura e alle attività all'aperto. La stagione delle piogge porta con sé una vegetazione rigogliosa e una fauna selvatica fiorente, rendendolo un periodo eccellente per le escursioni, il birdwatching e l'esplorazione dei parchi nazionali dell'isola, come la Jozani Forest Reserve e lo Zanzibar National Park.

Novembre è anche un mese ideale per le esperienze culturali. In questo mese si tirne il festival tradizionale swahili Mwaka Kogwa Festival.

Novembre può ancora offrire opportunità di snorkeling e immersioni, anche se il mare potrebbe essere un po' più mosso a causa delle piogge.

Andare a Zanzibar a Dicembre

Dicembre segna la fine della stagione delle piogge a Zanzibar, e il clima è tipicamente caldo e soleggiato, con una temperatura media di 27°C. Il mare è calmo e limpido, il che lo rende un ottimo momento per attività acquatiche come lo snorkeling, le immersioni e il nuoto.

Dicembre è anche un ottimo periodo per gli amanti della spiaggia, poiché le bellissime spiagge dell'isola sono meno affollate rispetto all'alta stagione.

Dicembre è anche un mese festivo a Zanzibar, con festeggiamenti per Natale e Capodanno (mi raccomando di prenotare l'alloggio con largo anticipo):

Nel complesso, dicembre è un ottimo mese per visitare Zanzibar se volete godere delle bellissime spiagge dell'isola, delle attività acquatiche, delle esperienze culturali e delle celebrazioni festive. Ricordate solo di prenotare in anticipo l'alloggio e le attività, poiché durante questo periodo può essere affollato.

Qual è il miglior periodo per fare kitesurf a Zanzibar e dove?

Il periodo migliore per il kitesurf a Zanzibar va da metà Giugno a metà Ottobre e da Dicembre a Marzo.

Durante questi mesi il clima è generalmente secco e ventoso, creando le condizioni ideali per il kitesurf. Vale la pena notare che le condizioni del vento possono variare di anno in anno, quindi è sempre una buona idea verificare con le scuole o gli esperti di kitesurf locali per le informazioni più aggiornate.

Per quanto riguarda la posizione migliore per il kitesurf a Zanzibar, ci sono diversi spot tra cui scegliere, a seconda del vostro livello e preferenze.

La spiaggia di Paje e la spaiggia di Jambiani, situate sulla costa sud-orientale di Zanzibar, sono i due luoghi più popolari per il kitesurf dell'isola. Con la loro lunga distesa di sabbia bianca e il vento costante, sono degli spot ideali sia per i principianti che per i kite surfer esperti.

Altri luoghi famosi per il kitesurf a Zanzibar includono Nungwi Beach sulla costa settentrionale, Matemwe Beach sulla costa nord-orientale e Chwaka Bay sulla costa orientale. Queste località offrono una varietà di condizioni di vento ed esperienze di kitesurf, quindi vale la pena esplorarle per trovare il posto migliore per voi.

Le maree di Zanzibar - In cosa consistono e dove sono

Le maree a Zanzibar possono influenzare alcune attività ed esperienze, ma in genere non rovinano le vacanze.

Zanzibar ha una notevole escursione di marea, il che significa che il livello del mare può variare di diversi metri durante il giorno. Durante la bassa marea, alcune spiagge possono essere quasi completamente asciutte, mentre durante l'alta marea l'acqua può lasciare pochissimi metri di spiaggia.

Eppure, le maree possono anche creare esperienze uniche che vale la pena vivere. Durante la bassa marea potete esplorare le barriere coralline esposte e le pozze d'acqua, fare lunghe passeggiate sulla spiaggia e persino visitare alcuni dei banchi di sabbia che compaiono per poi scomparire.

Durante l'alta marea potete praticare attività acquatiche come lo snorkeling e le immersioni, poiché l'acqua è abbastanza profonda.

È importante notare che le maree a Zanzibar influenzano l'intera isola, poiché è circondata dall'Oceano Indiano. Alcune zone sono meno colpite dalle maree rispetto ad altre.

La costa occidentale di Zanzibar, che comprende aree come Kendwa e Nungwi, è nota per avere meno maree rispetto alla costa orientale.

Ciò significa che il livello del mare non oscilla molto e le spiagge sono generalmente più ampie e più propizie per nuotare e prendere il sole. Queste zone sono famose per le attività in spiaggia, sono le più turistiche e gli alloggi sono più costosi.

La costa est dell'isola invece è fortemente colpita dalle maree ma forse sono anche queste a rendere tanto affascinanti ed unica l'isola dalle mille variazioni di azzurro.

Festival ed eventi a Zanzibar

Zanzibar è una destinazione culturalmente ricca, con una varietà di festival ed eventi che si svolgono durante tutto l'anno. Ecco alcuni dei principali festival ed eventi di Zanzibar:

  • Sauti za Busara - È un festival musicale annuale che si svolge a Stone Town a Febbraio. Il festival presenta una serie di musiche africane, tra cui generi tradizionali, moderni e fusion.
  • Zanzibar International Film Festival - È un evento annuale che si svolge a Stone Town nel mese di Luglio. Il festival prevede proiezioni di film, workshop e discussioni su una serie di argomenti legati al cinema africano.
  • Mwaka Kogwa Festival - È una celebrazione tradizionale del Capodanno che si svolge a Luglio nel villaggio di Makunduchi. Il festival prevede una serie di attività culturali, tra cui danze tradizionali, musica e sport.
  • Zanzibar Beach and Watersports Festival - È un evento annuale che si svolge a Paje in Agosto. Il festival prevede una serie di attività acquatiche, tra cui kite surf, windsurf e beach volley.
  • Eid al-Fitr - È un'importante festa religiosa che segna la fine del Ramadan. Si celebra in tutta Zanzibar in agosto o settembre, a seconda del calendario lunare.
  • Zanzibar Food Festival - È un evento annuale che si svolge a Stone Town nel mese di settembre. Il festival celebra la varietà delle tradizioni culinarie di Zanzibar, presentando una serie di piatti della cucina locale e internazionale.

Questi sono solo alcuni esempi dei festival e degli eventi che si svolgono a Zanzibar durante l'anno. Tenete presente che le date e i dettagli possono variare di anno in anno, quindi è meglio controllare in anticipo se avete intenzione di partecipare a un festival o a un evento specifico.

Categorie ,

Disclaimer: In questo post, alcuni dei link forniti sono link di affiliazione, il che significa che posso guadagnare una commissione se si effettua un acquisto attraverso questi collegamenti. Tuttavia, ciò non comporta nessun costo aggiuntivo per te. Le commissioni che ricevo attraverso questi link di affiliazione aiutano a finanziare e supportare il mio blog, mantenendo così la sua indipendenza e la mancanza di sponsorizzazioni. Mi sforzo sempre di fornirti le migliori informazioni e consigli possibili, basati sulla mia esperienza e ricerca personale. Mi preme sottolineare che il tuo sostegno è fondamentale per mantenere vivo questo blog e continuare a fornirti contenuti di qualità. Grazie per il tuo supporto!

Scritto da Giulia Raciti

Esperta di Africa e Latino America sono in viaggio dal 2011. Attualmente a bordo di un van. Ho fatto un giro del mondo in solitaria durato 3 anni. Scrivo delle destinazioni che visito. Mi occupo di realizzazione viaggi personalizzati e su misura in Africa e Sud America sul sito dedicato Kipepeo Experience.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Alcune immagini pubblicate sono state tratte da Internet, nel caso in cui, il loro utilizzo, violasse diritti d’autore, mandateci una mail a [email protected] e verranno immediatamente rimosse.

Copyright © 2011-2023
Viaggiare Low Cost - Di proprietà di Giulia Raciti - P. IVA 03630400830
crosschevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram