Koh Lipe – Un oasi di pace al sud della Thailandia

Koh Lipe – Un oasi di pace al sud della Thailandia

Koh Lipe è un’isola thailandese nel mare delle Andamane vicino la frontiera con la Malesia, ancora meno rinomata di Koh Lanta e decisamente meno conosciuta di isole più quotate e conosciute come Kho Pha Ngan, Koh Tao o Koh Samui, credo di non esagerare dicendo che è una delle più belle della Thailandia intera.
Prima di arrivare a Koh Lipe sono stata alla ricerca di un luogo piccolo, raccolto, con bel mare e dove potessi svegliarmi la mattina, tuffarmi in acqua e fare un po’ di snorkeling anche senza dovermi appoggiare a un’agenzia per un tour, dove non c’è fretta e dove non ci sono nè macchine nè motorini a fare da colonna sonora alle mie giornate.

Qui ho trovato proprio quello che cercavo e soprattutto quello che mi aspettavo da un’isola thailandese: una piccola isola attorniata da un mare azzurro che mi ha vagamente ricordato i caraibi, bungalow sulla spiaggia, la possibilità di camminare senza scarpe, piccola abbastanza per essere girata tutta a piedi e setosa sabbia bianca, quella che non brucia mai anche se il sole splende in cielo e ci sono 35 gradi.

 

Basta un costume, un pareo e una maschera per potere godere appieno della bellezza e semplicità di quest’isola dove non esistono 7eleven (i supermercati) nè mc Donalds o ristoranti di design ma solo localini in arte povera, tavoli e strutture in bamboo, stuoie su cui sdraiarsi e magari addormentarsi dopo una  giornata di sole.

I costi rispetto qualche anno fa stanno letteralmente lievitando, se infatti sino a 2 anni fa dormire a Koh Lipe costava la modica cifra di $5, questo quanto pagavano degli amici, oggi purtroppo è difficilissimo trovare a meno di 500 baht ovvero $16, i prezzi in alta stagione ormai si aggirano attorno ai 700 baht per un bungalow.

Alla guest house Dandee ho trovato un bungalow minuscolo e senza bagno ma spazioso abbastanza per i miei bagagli (il minimo indispensabile senza troppi fronzoli), materasso a terra e tenda anti mosquitos per 300 baht a notte, e questo è stato il risultato di una ricerca durata 2 ore di camminata sotto il sole sperando di trovare un posto che costasse meno di $15 a notte

Ma poco importa, ne è valsa la pena ed è stata dura dovere andare via, avrei potuto starci per molto tempo, qui infatti ho avuto tempo sufficiente per lunghe passeggiate al tramonto, per lavorare in tranquillità, conoscere gente e divertirmi andando a letto felice e soddisfatta impaziente di svegliarmi il giorno dopo per rituffarmi nello splendido mare e nuotare con pesci colorati che invece di avere paura e scappare si avvicinano all’uomo.

 

mare koh lipe

 

Bungalow in legno e bamboo direttamente sulla spiaggia, amache e silenzio, a volte l’unico rumore che si sente è quello dei motori delle speed boat. La vita a Koh Lipe scorre lentamente, non c’è granchè da fare se non abbronzarsi in spiaggia o fare dei giri in barca alla scoperta delle numerose isole vicine, facendo snorkeling e per chi si immerge scuba diving.

La spiaggia la sera si anima, i bar suggestivi con musica lounge si illuminano, lo scenario è romantico e giocolieri con il fuoco sapranno intrattenervi con performances acrobatiche mentre degustate un cocktail o una birra Chang al chiaro di luna.
Splendida Koh Lipe, dove il mare azzurro, i pesci tropicali, i parchi nazionali e le spiagge deserte riusciranno a farvi sentire per qualche giorno Tom Hanks in Cast Away.

 

Cosa fare a Kho Lipe

 

Koh Lipe è davvero piccola e si può girare a piedi senza alcun tipo di problema. Non si affittano motorini quindi l’unico modo per spostarsi è a piedi o in bicicletta. Per chi ha bagagli pesanti ci sono alcuni taxi, tipo macchinette da golf che vi porteranno a destinazione ma se si arriva leggeri si potrà apprezzare la spiaggia di quest’isola sin dal primo minuto.
Considerata la grandezza dell’isola si possono visitare in un giorno tutte le principali spiaggie dell’isola: Pattaya, Sunset Beach e Sunrise Beach.

La mia preferita è Sunset beach dove si può fare anche dello snorkeling vicino la riva e non ci sono troppe barche a infastidire la nuotata. Non fatevi ingannare dal nome, il tramonto non si vede qui ma dall’altro lato, nonostante debba ammettere che aspettare l’arrivo del buio in questa spiaggia mi ha regalato bei momenti anche se stavo letteralmente dando le spalle al sole che tramontava.

A parte prendere il sole e mangiare in qualche bar con tavoli di bamboo e costruzioni di legno qui lo scuba diving sembra essere l’attività principale. Facilissimo trovare una scuola per imparare ad immergersi in questi fondali colorati da pesci tropicali.
Le scuole di scuba diving sono numerose, un corso per ottenere il certificato Padi costa circa 12,000 baht (€300), in genere se si acquista un corso viene data la sistemazione gratuita (come in Honduras).

parco nazionale koh lipe

 

Per chi come me invece piuttosto che stare sotto l’acqua preferisce stare sopra si possono organizzare giri in barca di snorkeling e pesca con stops nuotando in fondali con coralli dove divertirsi con i pesci e senza avere nessuna bombola sulla schiena, fermarsi in spiagge bianche e disabitate presso il parco nazionale e scoprire da vicino la vita dei pescatori dell’isola.

Le agenzie organizzano questi tour per 550/650 baht a persona, dipende che tuor di vuole fare, ma se si chiede a qualche locale si riesce ad arrangiare lo stesso tour per quasi la metà.

Noi abbiamo pagato 4000 baht a testa e la nostra guida è stato il signor Dand nonché proprietario della guest house in cui stavo e originario dell’isola da generazioni. Un uomo generoso e sempre sorridente che conosce l’isola e le aree circostanti perfettamente e che saprà farvi apprezzare ancora di più la bellezza e la semplicità di questi luoghi, vi fornirà amo, esca e lenza per farvi pescare quello che nel giro di qualche ora diventerà il vostro pranzo.

 

Dove dormire a Koh Lipe

L’isola è piena di guesthouse, hotels e resorts. I costi sono sensibilmente superiori rispetto altre destinazioni in Thailandia ma il costo vale la pena, è ancora una destinazione per pochi la cui notorietà sta crescendo velocemente e per cui credo che valga la pena arrivare prima che il turismo di massa arrivi.

Come per la maggior parte degli hotels nel Sud Est Asiatico il sito di riferimento è Agoda.com, sito per prenotazioni alberghiere in costante crescita e specializzato in Asia.

[su_panel]

[one_third]

BAYVIEW RESORT
Camere doppie a partire da $15

Sulla spiaggia Sunset Beach questo hotel boutique con sole 3 camere offre una posizione incantevole e wifi gratuita. Un pò distante dal villaggio ideale per chi vuole della privacy e un pò di intimità.

 

Prenota adesso

[/one_third]
[one_third]

WAPI RESORT
Bungalows a partire da $38

Bungalows su una delle spiagge più belle di Koh lipe, Sunrise beach, arredati con gusto e pratici. Una delle migliori soluzioni a questo prezzo vantaggioso, consigliato riservare con largo anticipo.

 

Prenota adesso
[/one_third]

[one_third_last]
AKIRA LIPE RESORT
Camere doppie a partire da $90

Situato in una delle spiagge più belle dell’isola l’hotel è nuovissimo, elegante e con camere con accesso alla piscina. A meno di 1km dal centro del villaggio, è considerato uno dei migliori dell’isola.

 

Prenota adesso

[/one_third_last]

 

[/su_panel]

 

Come arrivare a Koh Lipe

 

Da Krabi le opzioni sono due, una pù economica e una più costosa. Koh Lipe si può raggiungere via mare al costo di 1800 baht oppure via terra sino a Satun e poi in speed boat sino all’isola per 850 baht se prenotato presso la guest house a Krabi o un’agenzia di viaggi.

Ho fatto i miei calcoli e in questo caso affidarsi ad un’agenzia costa meno di arrivare in maniera autonoma, basti pensare che la barca da Satun costa 650 baht a cui se aggiungiamo i costi per arrivare da Krabi a Satun ed eventuali tuk tuk si arriva facilmente a più di 1000 baht e più pensieri per le coincidenze.

Se si arriva da Phuket è consigliato arrivare a Krabi, che pare comunque essere il miglior punto di partenza per raggiungere l’isola, e da li organizzare il trasferimento per l’isola come scritto su.

 

Alternativamente se si arriva dalla Malesia le opzioni anche qui sono 2 e con costi diversi:
Via barca da Langawi (Malesia) o Penanag. Costo 1800 baht oppure via terra sino al porto e barca per Penang (Georgetown) a 800 baht. Anche in questo caso prenotare tramite agenzia è più conveniente che farlo autonomamente.

La maggior parte delle agenzie di Koh Lipe chiedevano 1000 baht ma la piccola agenzia nel negozio di libri, proprio a metà della walking street, riconoscete il negozio perché l’unico con tanti libri, mi ha venduto lo stesso biglietto per 800.
Nel costo non è incluso il taxi boat (50 baht) che si deve necessariamente prendere per arrivare dalla spiaggia alla piattaforma (circa 2 minuti di barca forse meno). La partenza per Penang è alle 9,30 dalla piattaforma, quindi arrivare alla spiaggia di Pattaya prendere il taxi boat alle 9 mentre l’arrivo è previsto per le 19-20, ricordo che la Malesia ha un ora in più rispetto la Thalandia.

 

 

Guide sulla Thailandia

Se sei alla ricerca di guide o libri a proposito della Thailandia forse questi titoli possono interessarti!

Giulia Raciti

Esperta di Africa e Latino America sono in viaggio perenne dal 2011. Ho fatto un giro del mondo in solitaria durato 3 anni. Mi occupo di realizzazione viaggi personalizzati e su misura in Africa e Sud America

Questo articolo ha 28 commenti.

  1. Emanuele

    Deve essere bellissima quella zona della Thailandia, se non avessi per forze le ferie ad agosto, sarebbe stata sicuramente tra le mete prescelte, è un peccato perchè non mi sono fidato ad andare in quella zona in quel periodo. In quanto a mare e tranquillità batte sicuramente le isole più blasonate, è sulla mia whislist, sperando di riuscire ad avere la possibilità di visitarla in un altro periodo dell’anno

  2. marco

    E’ dal 2006 che tutti gli anni vado in vacanza a koh lipe ed ho visto tutti i cambiamenti di cui parla Cristina. Pur rimanendo l’isola più’ bella della Thailandia e con un mare fra i più’ belli al mondo, purtroppo la mentalità’ Cino/asiatica, …..profitto…profitto… profitto, ha fatto si’ che siano stati costruiti alberghi di proprietà Thailandese totalmente in cemento a scapito di centinaia di alberi.
    2 anni fa’ ho aperto un resort nell’isola (Gecko Lipe Resort) e’ un Eco-Friendly resort in un pezzo di foresta vicino alla walking-street, siamo orgogliosi del fatto che per costruire questo resort non e’ stato tagliato nemmeno un albero e che tutti i materiali usati per costruirlo sono ecologici. Devo dire che i resort aperti nell’isola dagli occidentali hanno tutti la caratteristica di rispettare l’ambiente. Se vi interessa avere maggiori informazioni potete andare sul nostro sito http://www.geckolipe.com oppure cercate gecko Lipe in Facebook.
    Il nostro resort ha prezzi che vanno dai 23 euro della media stagione ai 39 Euro del peak season (20 dicembre 28 febbraio), se per qualcuno sono troppo alti vi consiglio il Varin Village resort in sunrise beach (17/30 euro ) e’ spartano non ha servizi e non e’ molto pulito ma costa il giusto ed ha una buona posizione sulla spiaggia, un altra possibilità e’ il Daya resort su pattaya beach (16-25 Euro) anche questo molto spartano e la pulizia e’ un option ma in ottima posizione, la corrente elettrica e’ solo dalle 18:00 alle 24:00.
    Koh Lipe non e’ un isola economica se confrontata con il resto della Thailandia, e camere sotto i 25 euro in alta stagione e’ difficile trovarle, in bassa stagione (15 maggio – 31 ottobre) e’ invece possibile dormire anche con meno 10 euro.
    Attenzione dal 20 Dicembre fino a fine Febbraio L’isola e’ piena, vi consiglio quindi di prenotare per non rischiare di dormire in spiaggia.
    Vi aspetto a Koh lipe, se siete nell’isola ed avete bisogno di informazioni venite al Gecko Lipe Resort e chiedete di Marco.

  3. francesca favini

    ciao avrei bisogno del tuo aiuto. Vorrei andare a Ko lippe a novembre per qualche giorno ma sono molto indecisa sulla spiaggia dove soggiornare. Ho trovato un resort che mi piace tantissimo sulla spiaggia di sunrise ma dal quel che ho visto i locali e ristoranti sono a Pattaya. La sera è difficile da raggiungere? su di un forum ho letto che non è raccomandabile raggiungere le altre spiagge di sera, è vero? ti ringrazio tantissimo per l’aiuto Ciao Francesca

  4. Omar

    Ciao…. Grazie delle informazioni!!! Volevo chiederti … Parte do da bangkok, come posso arrivare a kho lipe ( in treno e’ possibile) e se non ci sono problemi per fine aprile e maggio x quanto riguarda le imbarcazzioni…ho letto da qualche parte che alcuni mesi non e’ possibile imbarcarsi… Ciao

    1. Viaggiare Low Cost

      Ciao Omar,
      Io sono andata a febbraio quindi altissima stagione e tempo splendido, credo che aprile/maggio non sia ancora periodo di monsoni quindi non credo ci siano problemi ma ho trovato questo sito http://www.kohlipe.net/ che secondo me può tornarti utile e magari puoi scrivere a loro che sicuramente sapranno darti più indicazioni di quanto non possa fare io che disconosco questa destinazione in quella stagione.

      BUON VIAGGIO!
      Ciao
      Giulia

  5. vaty

    Ciao, grazie per questo post, sono arrivata qui cercando su google koh lipe.
    sono thai e quest’anno finalmente torno in patria. da immigrata ormai italiana, cerco spesso di trovare nuovi gioielli della mia thailandia e forse quest’anno faremo koh lipe.però ad agosto perchè è l’unico periodo di ferie.. sai darmi indicazioni in merito all’opportunità o meno di visitarla ad agosto? conosco tutte le altre isole e so bene che ovunque in thailandia è una incognita ma se per caso hai qualche info in più ne sarei felice. grazie 🙂
    vaty

    1. Viaggiare Low Cost

      Ciao Vaty, come dici tu in una stagione di monsoni purtroppo non si può dire come andrà, potrebbe dirti bene come potrebbe dirti male. Ma ho appena trovato questo sito che sostiene che il tempo proprio a Koh Lipe non è affetto dai monsoni come altre aree delle Thailandia in quello stesso periodo. Nel forum di tripadvisot invece sostengono che sia meglio la costa orientale in quel periodo http://www.tripadvisor.com/ShowTopic-g293915-i3686-k2736243-Koh_Lipe_Weather_in_August-Thailand.html

      Agosto non è il mese indicato per quelle aree del mondo, è bassa stagione quindi significa prezzi più bassi ma le piogge se arrivono possono essere davvero fastidiose. Io ero li a febbraio quindi non posso aiutarti ma secondo me nel sito di su puoi chiedere maggiori informazioni e sapranno essere più specifici di quanto non possa esserlo io che non sono stata nel periodo migliore dell’anno.
      Fammi sapere come va che queste informazioni possono tornare utili a tutti coloro che vorrebbero fare lo stesso 🙂

      BUON VIAGGIO, buona lettura e buono shopping!

  6. Damiano

    Ciao Giulia,come va?? Sapresti consigliarmi un accomodation(bungalow meglio) ha pochi soldi… Io viaggio solo e sarò lì a giorni… Nn vorrei spendere tanto x dormire… M basta un mezzo materasso e una zanzariera e magari una doccia fredda.. Xkè diciamoci la verità,chi é ke vuole dormire in questo paradiso??? Dormirò al mio rientro in Italia dai :)))))))) grazie intanto a presto Damiano

    1. Viaggiare Low Cost

      Mi dispiace no ma arriva li e chiedi in giro, l’isole è davvero piccola! Buon viaggio!

  7. Claudia

    Ciao Giulia,
    ma una volta non c’era anche un post su Koh Lanta?
    E’ misteriosamente sparito o non lo trovo io?
    Ad ogni modo, Koh Lipe non ho fatto in tempo a visitarla, ma in compenso una località come Koh Lanta da sola merita il viaggio in Thailandia.
    Ho trascorso lì 4 notti all’insegna del relax e delle gite alla scoperta dei posti circostanti.
    Nonostante il periodo fosse a cavallo dell’ultimo dell’anno, non c’erano molti turisti.
    Mi è veramente piaciuta molto, ci sono bellissimi e poco frequentati locali proprio sulla spiaggia ed ancora i prezzi sono abbordabili.
    Conto il prossimo anno di tornaci e trattenermi per un periodo più lungo.

    1. Viaggiare Low Cost

      Ciao Claudia,
      su Koh Lanta non ho scritto perchè per questioni di visto che stava per scadere sono stata costretta ad andare via alla velocità della luce. Infatti una volta che rientri in Thailandia via terra il visto è valido solo per 15 giorni e non 30 quindi ho dovuto scegliere: Koh Lanta contro Koh Lipe…sai dove sono andata 🙂
      Sono felice che ti sia piaciuta! Magari potresti inviarmi te qualcosa su questa isola che non conosco!

  8. Giovanna

    Ciao Giulia! Ci eravamo scritte per un mio eventuale viaggio a Panama che non ho mai fatto…. Invece il 1 gennaio partiremo alla volta di Kuala Lumpur (biglietto già acquistato) e da qui l’ipotesi sarebbe di prendere un volo Air Asia per Langawi e poi trasferirsi a Ko Lipe.
    Dalle tue parole mi sembra di capire che a te l’isola sia piaciuta molto, però ho letto su altri blog e siti vari alcuni commenti di gente che c’è stata che si lamentava della sporcizia sulle spiagge, dei costi troppo elevati, dei troppi turisti e via dicendo. Tu mi confermi che ne vale la pena per fare qualche giorno di assoluto relax?
    Noi non amiamo i posti eccessivamente modaioli, non ci interessa la vita notturna e ci va benissimo anche uno spartano bungalow con qualche formichina dentro la camera….
    Hai per caso visitato anche Kho Tarutao e le altre isole dell’arcipelago? Forse ne hai scritto sul tuo blog, ma mi è sfuggito…..
    Attendo le tue sempre utilissime info se vorrai darmi qualche consiglio….
    Un bacione e grazie di cuore! Io ti seguo sempre… e ti invidio sempre…. 😉
    Giovanna

    1. Viaggiare Low Cost

      Ciao Giovanna,
      come stai?
      Non sono stata in questa altra isola ma qui puoi trovare i post che ho sulla Thailandia https://www.viaggiare-low-cost.it/category/sud-est-asiatico/thailandia/
      Onestamente io sporcizia a Koh Lipe non ne ho trovata tanto meno la spiaggia mi è parsa sporca. Ricordo un mare azzurro e limpido e non molta gente, io sono stata benissimo. Isole non turistiche, se si rimane su quelle famose si vive di quello quindi credo che sarà dura non trovare turisti. Koh Lipe immagino stia crescendo di molto, mi diceva una mia amica che 2 anni fa pagava $5 per una camera bellissima mentre per me è stata un’impresa trovare qualcosa che non superava i $20!
      Se guardi nella categoria Thailandia vedrai che ci sono due post intitolati Thaialndia fuori circuito turistico, forse qui trovi quello che stai cercando!
      Fai buon viaggio e divertiti!
      Un saluto
      Giulia

  9. stefano

    eccomiiiiiiiii,
    allora, come ha detto Giulia evita come la peste pattaya e ko samui, ok ko tao e soprattutto ko phang ngan, (full moon a parte). Dipende molto dal tempo che hai e da cosa cerchi, sei qualche giorno a disposizione, potresti qnche prendere in considerazione Ko Chang, da Bangkok con una tirata ci puoi arrivare in 7/8 ore ma fossi in te una notte a a Trat la farei, bellissima città piccola e incredibilmente pulita ed ordinata per essere in Thailandia, con un mercato dove si può mangiare i piatti più buoni di tuto il Siam, (provare per credere) una volta a Ko Chang potrai sceglire tra spiaggie deserte o altre più battute e con molti locali e divertimenti, eviterei White Sands però.
    Se invece ha pochissimo tempo puoi prendere in considerazione qulache localita sulla costa del golfo, non troverai un mare eccezionale, ma potrai vivere il mare come lo vivono i Thai. Io sono stato a Prachua kiri khan, ho fatto due notti, è appena più a sud della più famosa Hua Hin, si arriva in treno in 5 ore da Bangkok con una spesa ridicola, non un paradiso tropicale, ma per rilassarsi va benissimo, nessuna discoteca ne prostituzione, ma un lungomare infinito ed un tempio invaso dalle scimmie dove rimanere ore a guardare il paesaggio sottostante.
    Attendo tue nuove…. e se posso aiutarti…VOLENTIERI.

  10. stefano

    allora…. la Thailandia autentica nn è cosi poi tanto difficile da trovare….il nord è bellissimo e ci sono un sacco di cose da vedere e fare…Chian Mai merita almeno qualche giorno, 5 con i dintorni, ma nn farei 3 settimane, la Thai è anche mare ,isole deserte e spiagge che mettono la gioia nel cuore, a patto di sapere dove andare, al nord eviterei il Golden Triangle, oramai è una baracconata, ma da fare sicuramente sono i trekking sulle montagne, io personalmente non li ho fatti ma ho cobnosciuta tanta gente che ha passato alcuni giorni nei monti Thailandesi ed erano tutti entusiasti,se vuoi avere notizie su isole e spiagge posso aiutarti e molto, però dovresti dirmi cosa cerchi, perchè la scelta è vasta, vastissima. Quello che io ho visto ci son voluti 5 viaggie sei mesi in totale. Chiedie ti sarò dato.
    Stefano.

    1. Claudia

      Ciao Stefano!
      Dopo aver riflettuto e buttato giù un itinerario di viaggio ( seguendo anche i consigli della Mitica Giulia ) , ti scrivo per chiederti una super mega dritta.
      Mi sapresti indicare una favolosa spiaggia possibilmente poco battuta dai turisti e non troppo distante da Bangkok? Principalmente sfrutterò i giorni a disposizione per visitare il nord ma l’idea di passare qualche giorno in acqua prima di rientrare nella fredda Italia non mi dispiace affatto :o)

      Grazie mille !
      Claudia

      1. Viaggiare Low Cost

        Ciao Cluadia,
        bene sono contenta che hai il tuo itinerario. Io purtroppo spiagge vicino Bangkok non ne conosco. Evita Pattaya questa l’unica cosa che posso dirti.
        Spero Stefano possa darti una mano.
        Alternativamente perché con un night bus non vai a Koh Tao e Koh Pha Ngna? Non sono stata a Koh Tao ma me ne hanno parlato molto bene, mentre sono stata a Koh Pha Ngan e mi è piaciuta molto.
        Si tratta davvero di una notte di bus e sono due isole vicine. Aspettiamo di vedere cosa dice Stefano 🙂

        1. Claudia

          Mi sembra un buon suggerimento! Vediamo Stefano cos’ha da consigliare 🙂

          Dlin Dlon, il viaggiatore Stefano è desiderato alla cassa
          🙂

          1. Viaggiare Low Cost

            Accontentata!

    2. kristina

      ciao a tutti!
      potete dirmi se esiste una località/isola in Thailandia dove a natale e capodanno non c’è una marea di turisti?cerco tranquillità, total relax, un posto economico (sui massimo massimo massimo 70 euro al giorno colazione+cena) dove dormire possibilmente con muri in muratura e condizionatore, esiste?ovviamente sul mare .non mi interessa che ci siano ristoranti, bar nessuna attrattiva….solo spiaggia natura e silenzio! spero possiate aiutarmi…questo dicembre sarò alle Maldive…in un isolotto con 100 abitanti e 2 guest house!sicuramente non mancherà il relax!

      1. Giulia Raciti

        Ciao Kristina,
        puoi dare una occhiata a questi posts magari trovi destinazioni meno affollate:
        https://www.viaggiare-low-cost.it/thailandia-fuori-circuito-turistico-alla-scoperta-delle-isole-thailandesi-parte-i/
        https://www.viaggiare-low-cost.it/thailandia-fuori-circuito-turistico-alla-scoperta-delle-isole-thailandesi-parte-ii/

        La Thailandia è comunque una meta turistica battutissima, quindi trovare isole completamente disabitate come alle Maldive non credo che sia semplice.

        Potresti eventualmente pensare alle Fiji:

        https://www.viaggiare-low-cost.it/category/fiji/
        Qui l’arcipelago è un pò come quello delle Maldive, isole in cui ci sono solo resorts. In Thailandia onestamente dubito che nel periodo Natale Capodanno non incontrerai turisti, non fosse che è il Paese probabilmente più turistico del Sud Est Asiatico.

        Buon viaggio

  11. stefano

    ciao, per info sulla Thai chiedi pure Claudia, se posso aiutare sarò felice di farlo, soprattutto se sei in cerca di una Thailandia meno scontata,
    p.s. ciao Giulia, tutto bene…ti avevo scritto ma chissà dov’eri..;)))
    Stefano

    1. Ciao Stefano,
      chissà dov’ero. probabilmente New Zealand dove internet costava l’occhio della testa 🙂
      Claudia Stefano è stato in thailandia per molto tempo e l’apprezza pià di quanto faccia io. Ti saprà dare qualche altra dritta interessante 🙂

      1. Claudia

        Riflettendo bene, potrei anche pensare di trascorrere anche 3 settimane al nord, probabilmente troverei più cose autentiche da visitare/sperimentare. Stefano, colgo la palla al balzo…
        Sulla traccia del percorso indicato da Giulia, che mi piace molto, cos’altro potrei visitare di poco turistico ma molto caratteristico? Se trovassi da riempire le 4 settimane a disposizione potrei anche pensare di saltare il giro a sud 🙂

        Grazie mille per tutti i cosigli e suggerimenti che mi darai!

        Saluti da Milan!
        Claudia

  12. Claudia

    Ciao Giulia!
    Non ti chiedo come stai perchè starai benissimo 🙂 !
    Volevo chiederti un consiglio… Ieri ho acquistato il biglietto aereo per Milano – Bangkok andata e ritorno ( dal 15/12/12 al 15/01/13 compagnia Qatar 615 € tasse incluse 🙂 ) … Che giro faresti se avessi un mese a disposizione?
    Idealmente pensavo due settimane a sud per un po’ di mare e le altre due a Chan Mai .
    Però , visto che sei sempre così gentile e disponibile, ho pensato di scriverti per qualche suggerimento 🙂

    1. Ciao Claudia,
      io personalmente farei le prime due settimane al nord e poi scendere già al sud.
      il nord è molto più bello e tipico delle isole che come credo tu sappia non mi piacciono molto e le trovo estremamente turistiche.
      Da Bangkok andrei a Ayutthaia, la prima capitale della Thialandia, da li a Sukkhotai che ha un parto storico splendido. Da li sali a Chiang Mai sono sicura che ti verrà difficile lasciarla. Vicino Ciang Mai c’è Pai, il paesino Hippy dell Thailandia. Continua a salire sino a Chiang Rai e stai qualche giorno. Puoi arrivare al Golden Triangle ovvero dove Myanmar, Tailandia e Laos si incontrano.
      Da Chiang Rai torna a Bangkok.
      Io personalmente ti sconsiglio Pukhet. Krabi è bella, peccato il numero di turisti indecente. Mi è piaciuta molto Koh Lipe ma sta alla frontiera con la Malesia.
      Sull’altra costa potresti andare invece a Kho Pha Ngna e Koh Tao.
      La Tailandia è un Paese facilissimo da viaggiare con gli autobus e i treni. NOn avrai alcuna difficoltà a muoverti è davvero ben organizzata.
      Spero di averti un po’ aiutato
      Un saluto
      Giulia

      1. Claudia

        Grazie Giulia,
        gentilissima come sempre! Seguirò i tuoi consigli , anch’io non amo molto i posti turistici! Poi ti farò sapere!

        Buona continuazione!
        Claudia

  13. Loris

    Mi piace. Credo in futuro farò tesoro dei tuoi consigli!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.