Etiopia con MAM Beyond Borders – Donazioni per l’Africa

Etiopia con MAM Beyond Borders – Donazioni per l’Africa

Il progetto di viaggio in Etiopia si è concretizzato nel momento in cui ho comprato il biglietto aereo che il 21 notte mi farà volare da Roma ad Addis Ababa (Si, ABABA e non Abeba, anche se a volte può essere chiamata così).
Il progetto del viaggio in Africa questa volta l’ho articolato diversamente rispetto i viaggi precedenti, così da dedicare 3 settimane, dei due mesi in cui mi tratterrò nel Paese, a fare del volontariato.
Non è stato semplice trovare delle Associazioni no profit che mi dessero l’opportunità di collaborare e soprattutto credibili. Ma internet è una grande risorsa e così i social networks.
Tramite Facebook da una mia, prima fan e poi amica, sono stata introdotta in una associazione tutta italiana che ha a cuore i bambini e le mamme di Etiopia.
Il progetto su cu lavorano volontarie instancabili è MAM Beyond Borders (MAMME DELL’ALTRO MONDO).

mambeyondborders

Collaborerò nei limiti del possibile in base alle mie competenze affiancando le maestre di inglese, tenendo lezioni secondo i programmi predefiniti, nel mentre che bravissime ostetriche aiuteranno donne a partorire e a curare chi ha bisogno, a Getche un villaggio difficile da raggiungere a 2 ore e mezza da Addis Ababa.

Io contribuirò lavorando e versando una quota giornaliera che mi garantisce vitto ed alloggio, ma voglio coinvolgere anche voi in questo mio viaggio/progetto invitandovi a donare qualcosa, anche solo 5 euro, o adottare un bambino a distanza (segue la descrizione del funzionamento di questa opzione da fare NON tramite il box di donazione di cui sotto ma contattando direttamente la responsabile del progetto), ed essere parte attiva di chi lavora sul campo e regala ogni giorno qualche sorriso.

La raccolta fondi comincia da subito e terminerà poco dopo il mio ritentro in Italia.
Chiuderò la raccoltà i primi di Gennaio, così da dare la possibilità a chi volesse, di devolvere soldi in beneficenza e magari, invece di comprare dei calzini come regalo di natale, può spendere la stessa cifra irrisoria entrando a far parte di questa associazione che da anni lavora in Africa e non solo, così gratificare se stessi, chi riceve il regalo e dare una mano a chi giornalmente affronta la durezza del territorio africano e la sua purtroppo ben nota povertà.

Come donare

Il funzionamento è semplice.
Ho creato un account su Buonacausa.it (come ho fatto per l’ospedale di Emergency nel 2011), fai click su “Dona Ora”, scegli quanto vuoi donare e la modalità, puoi anche donare solo 3 euro! Il mio obiettivo è poter raggiungere entro Natale 2000€.

I soldi rimarranno nel salvadanaio fino a campagna conclusa. A quel punto quanto raccolto andrà direttamente nel conto bancario di MAM Beyond Borders, IBAN e Paypal sono quelli dell’associazione.
Se vuoi lasciare un messaggio fallo!

Adottare un bambino a distanza in Etiopia

Se invece dei 5 o 10 o quello che vuoi euro il tuo desiderio è creare un contatto con un bambino in Etiopia e prendertene cura a distanza MAM Beyond borders permette di adottare dei bambini a distanza.
Il costo totale per anno è di €180.

Con questo denaro si finanzia la BabyClass.
Questo denaro viene devoluto per intero alle classi dei bambini, per comprare materiale scolastico e didattico (anche lo zainetto e l’astuccio che si sa, invogliano ad andare a scuola), mensa, assistenza sanitaria e lo stipendio delle maestre (che per inciso non sono io, io collaboro con loro per l’appunto come volontaria e quindi non retribuita ma pago una fee giornaliera per il mio susstentamento come è giusto che sia).
Quante più donazioni si fanno quante più classi si possono creare, quanti più bambini possono andare a scuola ed essere istruiti.
E tutti noi sappiamo che l’unico vero motore che può cambiare il mondo è l’istruzione ed è per questo motivo che credo in questo progetto e chiedo a voi di aiutare Suor Francesca e le fantastiche mamme italiane che regolarmente invece di andare al mare ai caraibi per le loro ferie vanno nel mezzo del nulla etiope a regalare speranza a questi bambini.

Se sei interessato ad adottare un bambino a distanza contatta direttamente MAM Beyond Borders.

Se adotti cosa hai in cambio?

Oltre il piacere di sapere che con appena €15 al mese stai aiutando un bambino povero ad andare a scuola e avere i rudimenti che noi nel mondo occidentale diamo per scontati e sono comunque garantiti, hai un contatto diretto con il tuo bambino.

MAM Beyond Borders è un ponte tra te ed il bambino, ogni viaggio che porta volontari in Etiopia vengono avvertite le famiglie e nel caso in cui si vogliano mandare regalini, questi saranno consegnati al bambino specifico.
Ci si coordinerà in maniera tale da consegnarlo alla volontaria in partenza. Al suo ritorno vi  saranno inviate foto e disegni del bambino adottato nella certezza che in qualche maniera si abbia un legame in questa terra africana e chissà che un giorno non prendiate voi questo volo e andiate a vedere quanto questo denaro


Un pò di Getche con le Mamme dell’Altro Mondo

etiopia etiopia etiopia 1958070_824380710941633_3080030671337174983_n

10686633_816962145016823_6231309449756087659_n 10314766_818678568178514_299433234919677949_n

Giulia Raciti

Esperta di Africa e Latino America sono in viaggio perenne dal 2011. Ho fatto un giro del mondo in solitaria durato 3 anni. Mi occupo di realizzazione viaggi personalizzati e su misura in Africa e Sud America

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.