Dove dormire a Koh Pha Ngan – Dolphin resort, qualche giorno nel giardino dell’Eden

Chi di noi non ha desiderato almeno una volta nella vita trascorrere qualche giorno in paradiso?
Chi non ha desiderato almeno una volta di potere passare qualche giorno su spiagge bianche e deserte dove sentirsi liberi e a stretto contatto con la natura e dove i pensieri quotidiano almeno per un attimo sembrano essere lontani e superflui?
Questo è un pensiero frequente e piuttosto comune quando si ha la voglia di fuggire dal lavoro, dallo stress di tutti i giorni o da qualcuno, un pensiero che solo per qualche istante ci da sollievo salvo tornare poi alla dura realtà dopo pochi attimi, più frustrati pur lasciando in mente immagini fatte di sole, mare e dove l’unico rumore che si sente è quello delle onde sulla battigia.

 

Basta poco per rimanere incantati davanti alle foto di un agenzia viaggi fantasticando di essere dentro quelle immagine esotiche, fantasie subito distrutte leggendo il costo del viaggio.
L’Eden è cosa da ricchi pensiamo.
Eppure l’Eden per tutti esiste, io mi ci sono imbattuto per caso e soprattutto è accessibile anche a chi non ha migliaia di euro da spendere per un paio di settimane.

 

Il Dolphin Resort sull’Isola di Ko Phang Ngan baia di Ao Thong Nai Pan Yai, conta una ventina di splendidi bungalow sulla spiaggia ed immersi in un giardino tropicale di rara bellezza, costantemente avvolto in una fresca penombra, luogo perfetto per rilassarsi.

 

dove dormire Koh Pha Ngan

Arrivando dalla spiaggia ed entrare al Dolphin è davvero come varcare la soglia del Paradiso, i pochi metri tutti i rumori svaniscono e si viene pervasi da un piacevolissimo senso di quiete, è molto probabile che sdraiandovi in uno degli splendidi gazebo terrazzati avvolti tra ficus e orchidee per bere un dolcissimo mango shake finirete inevitabilmente per restarci tutto il giorno.

 

Il Dolphin si trova, spalle al mare, sull’estrema sinistra della baia di Ao Thong Nai Pan Yai, una spiaggia da sogno con un mare quieto e caldo dove sdraiarsi al sole sul bagnasciuga. Un bungalow senza aria condizionata (credetemi che non serve) costa 400 bath a notte (10€ ca) mentre i lussuosi bungalow in muratura arrivano a 1500 bath a notte (35€ ca).

 

bungalow koh Pha Ngan

 

Raggiungere il Dolphin da Bangkok è possibile in più modi, a seconda delle tasche, il più semplice e rapido è prenotando da una delle innumerevoli agenzie di Khao Shan road a Bangkok, vi porteranno velocemente a destinazione volando su Ko Samui e da lì in traghetto per Ko Phang ngan ma vi costerà più che il soggiorno, per i più avventurosi e intraprendenti consiglio di prendere un bus governativo diretto a sud fino a Chumphon, (350-400 bath) poi un traghetto veloce per Phang Ngan (700 bath) una volta arrivati sull’isola evitate assolutamente tutti i procacciatori di clienti e gli assillanti tanto quanto disonesti tassisti che vi attenderanno al porto, entrate nelle vie di Thong Sala e chiedete ad uno dei numerosi pick-up di portarvi nella baia di ao Thong Nai Pan, il tragitto è bellissimo, dividendo le panche con altri viaggiatori non dovreste spendere più di 80-100 bath a persona.
Ed ecco che siete arrivati nel giardino dell’Eden.

 

Prenota ora il bungalow al Dolphin Resort

 

Post scritto da Stefano Scapitta

Stefano Scapitta

Viaggiatore in solitaria e conoscitore del Sud Est Asiatico. Vive delle sue passioni e pianifica sempre un nuovo viaggio all'avventura. Ha viaggiato in moto con la tenda in mezza Europa, Francia, Spagna, Portogallo, Germania, Austria, Inghilterra, Olanda, Slovenia, Croazia e Grecia, dal 2006 ha scoperto l'Asia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.