Dove dormire a Ho Chi Minh (Saigon) – Nga Hoang Backpackers

ho chi minh notteSaigon che le guide chiamano Ho Chi Min ma che per i locali pare mantenere il suo primo nome (Saigon per l’appunto) è una città che mi ha ricordato un po’ Bangkok ma con un pizzico di Phnom Penh, un mix tra Tahilandia e Cambogia.
Saigon è una città confusionaria dove migliaia di motori sfrecciano per strade, i bars suonano musica fino a tardi, venditori ambulanti uno dopo l’altro continuano a proposti qualcosa da comprare e che raramente è qualcosa di diverso rispetto quello dei precedenti venditori. L’area principale degli hotels soprattutto la zona dei backpackers si chiama ed è perfetta per muoversi al centro della città, distretto 1, anche a piedi quindi per fare un tour della città non avrete bisogno di assoldare nessuno ma potete farlo tranquillamente a piedi e non prenderà più di una giornata.
Per dormire la soluzione economica che ho trovata e che mi ha soddisfatta è stata la guest house per backpackers Nga Hoang Backpackers una guest house con camere private e dormitori proprio nel centro della città. Tra le diverse opzioni offerte ho optato per la camera in dormitorio per 5 e soprattutto per donne.
E’ stata la prima volta che ho trovato una camera in dormitorio per donne e la cosa mi è piaciuta molto, libertà anche se non si è da sole, potere fare la doccia senza dovermi chiudere a chiave o lasciare i miei effetti in indumenti personali sul letto senza pensare a occhi indiscreti.
Un letto in camera di 5 costa $6, io ho prenotato tramite hostelworld, quindi non so se il prezzo sale un po’ se si prende il letto senza prenotazione. La camera era spaziosa e pulitissima, viene pulita tutti i giorni così come anche i letti vengono rifatti.
Il bagno con doccia è in camera, la doccia ha l’acqua calda ed spaziosissima.
Nella camera inoltre c’è l’aria condizionata e un televisore, che onestamente non ho mai acceso e wifi.

nga hoang backpackers

Un’altra cosa che mi è piaciuta è che in camera ci sono gli armadietti (ma portate il vostro lucchetto perché questo non viene fornito) e che nel prezzo è inclusa la colazione fatta di: baguette con marmellata e burro, uova fritte o fatte ad omelette e te o caffè.
L’ostello organizza anche tour di uno, due o tre giorni a Mekong Delta e i prezzi sono tra i più bassi della zona ($8 per il tour di un giorno incluso trasporto, guida che parla inglese e pranzo). Inoltre c’è wi fi nelle camere ma per chi non avesse il proprio laptop ci sono a disposizione degli ospiti 3 computer con internet gratuito funzionanti 24 ore su 24.
Il personale che lavora all’ostello è gentile e attento anche se non tutti parlano un buon inglese sanno farsi capire e sapranno farvi sentire a vostro agio.

Ho trovato il Nga Hoang Backpackers uno degli ostelli più economici della zona, con ottimi servizi e perfettamente collocato nell’area dei backpackers.

L’ostello non ha sito internet ma potete prenotare con hostelworld. Se invece non avete prenotato ma volete arrivare direttamente e chiedere la disponibilità questo è l’indirizzo:
269/19 De Tham St., Pham Ngu Lao Ward, Dist 1. A due minuti camminando da dove vi lascerà il bus quindi non prendete nessun taxi, una volta entrati nella via chiamata De Tham prendete la prima viuzza (piccola quindi prestate attenzione) sulla destra.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Giulia Raciti

Esperta di Africa e Latino America sono in viaggio perenne dal 2011. Ho fatto un giro del mondo in solitaria durato 3 anni. Mi occupo di realizzazione viaggi personalizzati e su misura in Africa e Sud America

Questo articolo ha un commento

  1. sigh appena provato a prenotare, ma non è piu’ disponibile su Hostelworld, nè Hostels.com, e pare non avere ancora un proprio sito : (.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.