Dal Kosovo all’Albania attraverso il Koman Lake

Dal Kosovo all’Albania attraverso il Koman Lake

Se tre mesi fa mi avessero chiesto dove avrei passato i mesi di giugno, luglio ed agosto avrei potuto rispondere di tutto tranne che nei Balcani.
Ma il bello del viaggiare a tempo indeterminato porta con sè il privilegio di non pianificare troppo e lasciarsi trascinare da sensazioni o consigli che man mano che il percorso si delinea.

 

E’ accaduto così che il viaggio che doveva limitarsi a due settimane tra Slovenia ed Istria si sia prolungato di ulteriori due mesi e mezzo, ma soprattutto mi abbia portata in Paesi che, ad essere onesta, mai avrei potuto pensare di conoscere un giorno, e che, a gran sorpresa mi hanno catturata.

 
bus kosovo

 

Se i trasporti tra Croazia, Bosnia, serbia, Bulgaria sono piuttosto semplici da coordinare, le cose si complicano quando entriamo in Kosovo ed in Albania.

 

Ed è in questi casi che mi piace raccontare il viaggio, offrire delle alternative, io prendo sempre la più lunga, complessa ma anche pittoresca, e fornire informazioni utili per chiunque voglia seguire i miei passi.
Su questa tratta che dalla deliziosa cittadina di Prizen fino all’altrettando gradevo Scutari, in Albania, voglio dare delle alternative di viaggio, una semplice, comfort, ed una più complessa e stancante ma sicuramente più paesaggistica ed avventurosa.

 

prizren kosovo

Opzione Comfort

 

Questa è la soluzione più semplice, veloce ed indolore.
Da Prizren a Scutari esiste un bus che in tre ore porterà a destinazione.
Costo: €15 per persona
Per informazioni: vectortours.de/linjat/

Altrimenti chiedi al tuo ostello o a una delle agenzie di strada per sapere se hanno transfer che partono.

 

Opzione Panoramica-Avventura

 

Questa è quella che ho scelto io e che in 10 ore, in una giornata con 36 gradi e ancora ignara della condizione dele strate albanesi e, memore del sistema trasporti nel resto dei balcani, mi ha fatta tornare a vivere un viaggio a metà tra l’Africa ed il Latino America.

Circondata da personaggi gentili e divertenti. In foto uno dei personaggi che mi hanno aiutata per l’intera durata del viaggio assicurandosi che arrivassi in tempo al traghetto regalandomi mele e bibite per assicurarsi che non mi deperissi.

 

bus kosovo

 

 

La partenza dall’ostello è stata alle 8:15 con un taxi per raggiungere la stazione dei bus, €2.
Alle 8:30 ho preso il bus per  Gjakova (€3), il viaggio è durato circa 40 minuti.
Arrivata in stazione ho preso un altro taxi per raggiungere il parcheggio dei minibus (2€), dista circa 2 chilometri.
Ad uno spiazzale dove sono parcheggiati dei minibus ho atteso fino alle 10:30 per partire per raggiungere Bajram Curri, in Albania, passaggio di frontiera incluso.
In verità siamo partiti poco in ritardo e le condizioni della strada oltre che la poca potenza del mezzo ha impiegato più del previsto. Per le 12:15 siamo arrivati a Bajram Curri (€2.50).

 

Non avendo tempo per trovare un minibus per Fierze, l’autista per 10€ mi ha portata fino al molo del traghetto, arrivata in tempo 15 minuti prima della partenza.
Sono seguite tre ore e mezza di navigazione lungo un canyon meraviglioso (costo del traghetto €5).
Per poi arrivare a Komani lake.

 

Komani lake ferry
Komani lake ferry

Komani lake ferry

 

Komani lake ferry

 

Qui una serie di minibus attendono i passeggeri e per €5 portano a Shkoder, lasciando di fronte la moschea centrale della città.

 

Scutari albania

 

 

[su_panel]Come arrivare da Prizren a Scutari passando per il lago Kumani
Prizren —> Gjacova (3€)
Gjacova —> Bajram Curri (2.50)
Bajram Curri —> Fireze (€10 taxi)
Traghetto Lago Kumani  (€5)
Minibus per Scutari (€5)

TOTALE: €25,5
[/su_panel]

 

Et voila!
10 ore, un caldo pazzesco, delle strade dissestate ma una avventura!

 

 

Giulia Raciti

Esperta di Africa e Latino America sono in viaggio perenne dal 2011. Ho fatto un giro del mondo in solitaria durato 3 anni. Mi occupo di realizzazione viaggi personalizzati e su misura in Africa e Sud America

Questo articolo ha un commento

  1. Dritan Marku

    Grazie per il tuo racconto molto dettagliata. Volevo anche ringraziarti per aver visitato l’Albania ma sopratutto il lago di Koman ed aver viaggiato con il traghetto BERISHA ché fa parte del gruppo komanilakeferry.com dove si trovano tanti informazioni a dettaglio come visitare il nord Albania ed con costo di trasporto pubblico pagando per ogni mezzo il biglietto al prezzo reale.
    Grazie mille ed un saluto a tutti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.