Cosa vedere a Dubai – 20 posti da visitare a Dubai e da non perdere se non ci siete mai stati

Dubai è una città gigantesca, sorprendente ed incredibilmente divertente. In questo post scoprirete i 20 posti da vedere a Dubai se non ci siete mai stati e consigli pratici per visitarli anche se avete poco tempo.
Modificato il Ottobre 19, 2022

Cosa vedere a Dubai la prima volta che ci andate

Se avete scelto Dubai come prossima destinazione di viaggio molto probabilmente vi starete chiedendo cosa vedere a Dubai e quali sono i posti che non dovreste assolutamente perdere.

Dubai infatti non è solo una città ultra-moderna. È anche un gigantesco parco divertimenti per adulti e bambini con un’offerta di attività talmente vasta che è difficile orientarsi. Vi capisco. Anche io prima di arrivare in città non sapevo cosa aspettarmi!

Caratterizzata dallo skyline più famoso del mondo, hotel di lusso, come per esempio il Burj Al Arab (la Vela di Dubai) considerato l’unico hotel a 7 stelle della terra, il grattacielo più alto del mondo (il Burj Khalifa), centri commerciali giganteschi, un panorama culinario eccezionale e tantissimi parchi divertimento, Dubai offre ai turisti un eccellente compromesso tra urbanizzazione contemporanea e fascino delle città antiche (Sì! A Dubai potete anche vagare in quartieri storici e souk originali) sullo sfondo del deserto e le acque del Golfo Persico.

Dubai offre il perfetto connubio tra l’avventura e l’estetica.

Se avete poco tempo in città e volete sapere cosa vedere a Dubai in questo post troverete i 20 luoghi ed attrazioni che non dovreste perdere, soprattutto se è la vostra prima volta, che ho selezionato dopo aver passato qualche settimana in città.

Indossate scarpe comode, dotatevi di una Nol Card e partite alla scoperta della Las Vegas del Medio Oriente.

Se state pianificando la vostra vacanza a Dubai leggere il post su cosa vedere a Dubai in 3 o 5 giorni (itinerari giorno per giorno).

Top Tip – Se volete visitare la maggior parte dei posti di Dubai che troverete in questo post, incluso il parco acquatico, vi consiglio di comprare il Dubai Explorer Pass che include l’accesso a 3, 5 o 7 attrazioni, a seconda del pacchetto che scegliete, e vi farà risparmiare fino al 35% sul costo dei biglietti comprati singolarmente.

Cosa sapere prima di viaggiare a Dubai

Dubai non è una destinazione economica, ma non è neanche super costosa. Trovate un po’ di tutto, ma quello che costerà di più saranno sicuramente gli ingressi alle attrazioni ed i vari pass.

Nel menzionare cosa vedere a Dubai vi darò consigli anche su offerte di biglietti per ingresso, pacchetti speciali, che ho trovato super utili e molto convenienti.

Prima di scoprire cosa visitare a Dubai ecco alcune cose da tenere in mente e da organizzare prima di partire:

  • Assicurazione di viaggio – Non mi stanco mai di ripetere che non dovete partire senza. Io ho stipulato la mia con Heymondo e l’ho pagata €56 per due settimane di viaggio (ho scelto la polizza più completa inclusa la copertura interruzione viaggio)
  • Muoversi a Dubai – Non avrete bisogno di una macchina. I trasporti pubblici ed i taxi coprono la città benissimo. Se usate i mezzi dovete comprare la Nol Card. Per maggiori informazioni leggere il post su come muoversi a Dubai
  • Dove dormire a Dubai – Ho scritto un post apposito su dove alloggiare a Dubai. Tra le zone della città a me piace Bur Dubai, la parte antica della città, e Al Fahidi , il distretto storico, perchè oltre ad essere caratteristica è vitale tutto il giorno e anche la notte. Vi consiglio di dare un occhio a Mazmi Casa, una bella casa antica, o al più moderno e piuttosto economico (per gli standard della città) Al Khoory Inn Bur Dubai.
  • Risparmiare sugli ingressi – Se avete in piano di visitare tanti posti, dal Burj Khalifa al deserto, vi consiglio di munirvi di una Dubai Explorer Pass, una carta che vi fa fa scegliere tra più opzioni e vi fa risparmiare.
    Io ho comprato Il Dubai Pass Explorer con 3 attrazioni (€155) a cui ho abbinato anche il pacchetto Burj Khalifa ed Acquario (€54).
  • Per prenotare tour ed escursioni vi consiglio di controllare sia su Tiquets che su Headout, entrambi i siti hanno le migliori offerte con prezzi più convenienti.
    Per sapere che tour non perdere leggere i post: migliori tour di Dubai e come visitare il Burj Khalifa (opzioni di biglietto e costi)
Ruota panoramica di Dubai

I 20 posti da vedere a Dubai la prima volta che la visitate

Dubai è una città pensate per intrattenere e divertire. Sono rimasta abbastanza sorpresa nello scoprire che oltre il mare e le spiagge, non facilmente accessibili tra l’altro a meno che non si dorma in hotel direttamente sul mare, come per esempio quelli di Jumeirah, JBR e The Palm, le cosa vedere a Dubai siano tantissime.

Dubai è una città votata al turismo e il ventaglio di attività disponibili ne è conferma.

Ma visto che è una città gigantesca, i posti tra loro sono molto distanti, muoversi a Dubai però non è poi così complicato, ho pensato che una guida ai posti imperdibili di Dubai sia provvidenziale.

Ecco quindi i 20 posti da vedere a Dubai se ci andate la prima volta. Considerate che per visitarli tutti dovreste considerare tra i 5 ed i 7 giorni.

Cosa vedere a Dubai mappa
Scarica online su https://guidemapsonline.com/dubai-city-map/
vista di Deira a Dubai

Burj Khalifa – Il grattacielo più alto del mondo

La lista delle cose da vedere a Dubai deve per forza cominciare con il simbolo della città: il Burj Khalifa.

Il Burj Khalifa è un mega grattacielo di Dubai conosciuto per essere al momento il grattacielo più alto del mondo ed è sicuramente l’attrazione turistica più popolare di Dubai.

Burj Khalifa, significa letteralmente Torre Khalifa. Precedentemente conosciuto come Burj Dubai o Dubai Tower, il nome è stato cambiato in Burj Khalifa quando la torre ha aperto ufficialmente il 4 gennaio 2010.
Khalifa deriva dal nome dello sceicco Khalifa Bin Zayed Al Maktoum, che è il presidente di Adu Dhabi e degli Emirati Arabi Uniti.

Il Burj Khalifa, con altri progetti di costruzione a Dubai, era sul punto di fermarsi a causa della crisi finanziaria. È stata Adu Dhabi a fornire fondi a Dubai nel momento difficile, motivo per cui la torre è stata rinominata in onore dello sceicco diventando ufficialente Burj Khalifa.

Inoltre la parola Khalifa ha un significato importante nell’Islam, significa leader supremo del mondo islamico.

Il grattacielo si trova a Downtown Dubai e vi si accede facilmente dal Mall. Il Burj Khalifa conta 163 piani. I turisti possono salire fino al piano 152, ma potete scegliere tra differenti biglietti che portano a diversi piani e hanno costi diversi a seconda dei piani e dell’orario del giorno in cui volete visitarlo.
Per una lista completa vi consiglio la lettura del post sui biglietti per il Burj Khalifa.

Ai piedi della torre si trovano le famose fontane danzanti che cominciano ad illuminarsi e “ballare” dalle 18 tutti ogni ogni 30 minuti.

Come visitare il Burj Khalifa – At the top

Per salire al Burj Khalifa dovete comprare il biglietto e vi consiglio di farlo con largo anticipo perchè è l’attrazione più famosa di Dubai e i posti si esauriscono velocemente. Si entra ad orari e dovete essere in fila almeno 30 minuti prima.

Potete scegliere se raggiungere i piani 152 e 153, il piano 148, oppure i piani 124 e 125. I costi dei biglietti variano a seconda dei piani che volete visitare e l’orario di visita.

Nel post sui biglietti per il Burj Khalifa spiego tutte le opzioni e troverete i costi aggiornati.

Visto che per salire sul Burj Khalifa vi troverete al Mall vi consiglio di includere anche la visita all’acquario ed il tunnel, che si visita in tranquillamente in 1 ora o poco più ed è uno degli acquari più grandi del mondo.

Se comprate il biglietto combo che costa €55 risparmierete circa €20. L’ingresso all’acquario infatti costa AED 169 (€40) e comprato con il biglietto combo praticamente costerebbe €15.

Scegliete il biglietto che preferite e, mi raccomando, prenotate con largo anticipo, soprattutto quello al tramonto:

Importante – Prenotate i biglietti con largo anticipo soprattutto se volete saliere al tramonto o ai piani più alti.

Vista notturna dal Burj Khalifa

Il Mall di Dubai

Tra le cose da vedere a Dubai saprete che il Dubai Mall, uno dei più grandi centri commerciali del mondo ed il più grande degli Emirati Arabi, è una vera a propria attrazione.

Oltre ad avere 1.200 negozi al suo interno troverete tantissime attrazioni tra cui l’Acquario di Dubai, Kidzania, il VR Park, una pista di pattinaggio olimpica ed è punto di accesso al Burj Khalifa.

Impossibile non andare al Mall di Dubai ma soprattutto non stupitevi se scoprirete di passarci anche un giorno intero.

Queste tutte le attrazioni principali all’interno, o accessibili, dal Mall:

  • Acquario di Dubai e Underwater zoo – Uno degli acquari più grandi del mondo, il biglietto include anche l’accesso al tunnel marino.
  • VR park – Un parco giochi al chiuso in cui troverete molti giochi di realtà virtuale. I giochi si pagano con una carta che dovete precaricare al botteghino
  • La cascata umana (gratis!) – Questa splendida cascata è distribuita su due grandi pareti cilindriche di 30 metri di diametro e 24 metri di altezza e copre i tre piani del Dubai Mall.
  • Pista di pattinaggio sul ghiaccio – Difficile credere che un’intera pista olimpica si trovi nel cuore del Dubai Mall. Aperto a tutte le età e abilità potete noleggiare l’attrezzatura
  • Hysteria – Hysteria è una casa stregata di 15 stanze. La casa si trova dopo il Cinema del centro commerciale, livello 2/P7 (accanto al negozio Lego). Per prenotare cliccate qui.
  • Ekart Zabeel – Sul tetto del Dubai Mall Zabeel (estensione del Dubai Mall) potete fare del go-kart! Potete noleggiare il cart o se siete un gruppo potete organizzare anche dei tornei. Da prenotare in anticipo €23 per persona. Per prenotare cliccate qui.
  • Souk al Bahar – Dirigetevi all’esterno del centro commerciale e raggiungete il ponte sul Burj Lake che vi porterà al Dubai Souk al Bahar. Un moderno ed affascinante souk al chiuso.
  • Fontane di Dubai – Fuori dal Dubai Mall ai piedi del Burj Khalifa troverete il Burj Lake dove ogni giorno a partire dalle 18 ed ogni 30 minuti si tiene lo spettacolo di 5 minuti delle fontane danzanti.
Fontana del mall di dubai

Fontane danzanti del Mall di Dubai

Una delle attrazioni più sorprendenti e imperdibili di Dubai è il Dubai Fountain Show sul lago ai piedi del Burj Khalifa, anche conosciute come le fontane danzanti di Dubai.

Fino a prima dell’apertura del Palm Fountains, nel 2020 che ha battuto il record, questo è stato il più grande spettacolo di fontane danzanti del mondo. Lo stile è quello delle fontane del Bellagio a Las Vegas.

La fontana di Dubai è costruita su un lago di 30 acri, chiamato Burj Khalifa Lake, o semplicemente Burj Lake e si trova tra il Dubai Mall, Souk Al Bahar e il Burj Khalifa.
Le fontane sono coreografate e si muovono a ritmo di musica tanto che sembra stiano ballando, per questo sono spesso chiamate “le fontane danzanti di Dubai”.

Orari della Fontana di Dubai

Le fontane ballano tutti i giorni dalle 18:00 alle 23:00 ogni 30 minuti.
Durante l’Eid e i giorni festivi possono essere programmati spettacoli extra per tutto il pomeriggio fino a mezzanotte. Lo spettacolo della fontana danzante dura circa 5 minuti.

I posti migliori per vedere le fontane danzanti di Dubai

I posti per vedere lo spettacolo delle fontane sono molti. Vi consiglio di arrivare con largo anticipo per prendere i posti migliori perchè 10 minuti prima arriva solitamente molta gente.

La passeggiata sul lungomare di fronte al Dubai Mall è il luogo più popolare e di facile accesso per vedere le fontane di Dubai gratuitamente. Ma è anche una delle più affollate.

La maggior parte delle persone tende ad uscire dal Dubai Mall dall’uscita centrale – sotto il mega Apple store che ha anche un balcone panoramico all’aperto! – io vi consiglio invece di prendere l’uscita Lower Ground Floor vicino a “At the Top”, alla fine del Fashion Avenue del Dubai Mall. Questa uscita è molto meno affollata e sarete in una posizione migliore per vedere le fontane e il Burj Khalifa.

I punti per vedere le fontane però sono molti altri:

  • Potete fare un giro sul lago delle fontane su una tradizionale abra intorno al Burj Lake (€17 per persona)
  • Da qualsiasi posto lungo la Dubai Fountain Boardwalk
  • Potete cenare in uno dei vicini ristoranti con posti a sedere all’aperto sul lago
  • Dalla passerella intorno al Souk Al Bahar
  • Dall’alto di uno dei grattacieli della città, incluso il Burj Khalifa (ma essendo molto alti non potete sentire la musica)

Vi consiglio di pianificare di essere in posizione circa 15 minuti prima dello spettacolo. L’acqua comincerà a scintillare circa 10 minuti prima e le luci del lungolago cominceranno ad abbassarsi.

fontane danzanti Dubai

Acquario di Dubai e l’underwater zoo

Il Dubai Mall Aquarium – il cui nome ufficiale è Dubai Aquarium and Underwater Zoo (DAUZ) – si trova all’interno del Dubai Mall ed è uno dei più grandi acquari del mondo,

Il Dubai Aquarium & Underwater Zoo nella vasca da 10 milioni di litri ospita più di 33.000 animali acquatici, oltre 140 specie, più di 400 squali e razze ed un tunnel dell’Acquario di 48 metri con una vista panoramica di 270 gradi.

Il Dubai Aquarium & Underwater Zoo è uno dei più grandi acquari al coperto del mondo e detiene il Guinness World Record per il “pannello acrilico più grande del mondo” che potete vedere senza dover necessariamente entrare nell’acquario.

Oltre alla vita marina, lo zoo sottomarino ospita coccodrilli, creature notturne degli Emirati Arabi, pinguini, lontre e tanti altri animali.

Programmate la vostra visita intorno alle 14:00 e guardate i subacquei residenti immergersi in questo grande acquario per nutrire gli squali.

L’ingresso costa sul sito ufficiale 169AED (€40 al cambio di oggi) per comprarlo con sconto (€29 per persona) prenotatelo qui.
Se avete intenzione di visitare anche il Burj Khalifa vi consiglio di comprare il biglietto combo che costa €55 e risparmiate circa 20€ sul costo dei biglietti singoli.

Tunnel dell'acquario di Dubai

Sky Views Dubai – Camminare sul vetro o sul bordo del grattacielo

Per godere della vista dall’alto troverete molte attrazioni a Dubai ma camminare sul vetro si può fare solo in due posti: il Dubai Frame e lo Sky walk aperto all’Address Sky Views (accessibile dal Mall).
L’osservatorio Sky Views include Edge Walk e uno scivolo di vetro.

Lo sky views Dubai è un grattacielo di 219 metri recentemente completato nel cuore di Downtown, i suoi punti forti sono la camminata sul vetro, la vista su Burj Khalifa e lo scivolo di vetro tra il piano 53 ed il 52 dove si termina la visita scivolando in un tubo trasparente.

Chi non soffre di vertigini può osare di più con lo Sky Walk, ovvero camminare imbracati sulla parte superiore del pod principale della torre.

Biglietti per lo Sky Views Dubai

Lo Sky View Observatory è eccezionale per vedere lo skyline di Downtown da una prospettiva differente. È un’attrazione molto popolare quindi vi consiglio di prenotare il biglietto con largo anticipo, è una delle attrazioni incluse anche nel Dubai Flexi Pass.

Il biglietto per lo Sky Observatory include l’esperienza dello Sky Glass Slide e costa tra i €15 ed i €20 euro a seconda dell’orario di visita.

Il biglietto per Sky Edge Walk (dal link procedendo per la prenotazione dovrete scegliere questa esperienza) costa €165 per persona ed include un briefing sulla sicurezza e tutta l’attrezzatura.

scivolo Sky View Dubai

Bur Dubai

La Dubai contemporanea è profondamente dalla Dubai dove è iniziato tutto. Dubai agli albori era infatti una terra di pescatori in cui sono nati souk ed era famosa per i mercanti di perle.

Bur Dubai è il quartiere antico di Dubai in cui ancora oggi potete vedere come era Dubai prima di diventare quella che conosciamo oggi, oltre ad essere secondo me il quartiere più bello dove dormire a Dubai.

A Bur Dubai passeggerete tra i vecchi vicoli, vi perderete tra i suoi souk, e magari farete un po’ di shopping locale, berrete del succo di melograno, fumerte una shisha vista creek, e mangerete ottimo cibo medio-orientale, oltre che fare un piacere giro in abra (le vecchie imbarcazioni di Dubai).

Spezie al souk di Bur Dubai

Al Fahidi (distretto storico di Dubai)

Una delle aree di maggior interesse di Bur Dubai è il quartiere storico di Al Fahidi. Il quartiere è stato interamente ristrutturato mantenendo le fatture originali. Farete un viaggio indietro nel tempo e vedi com’era la vita tradizionale dei residenti della Vecchia Dubai durante la metà del 19° secolo in una delle migliori cose da fare a Bur Dubai.

Al Fahidi si trova vicino al Dubai Creek e conserva gran parte dell’architettura originale dell’epoca, infatti le strutture sono state costruite con materiali da costruzione tradizionali come gesso, pietra, teak, legno di sandalo e pietra.

Tenete gli occhi alti perchè in questo quartiere vedrete tantissime Torri del Vento, antenate dei moderni condizionatori.

Bur Dubai Al Fahidi

Gold Souk (Deira)

Deira è un quartiere molto pittoresco e vitale. Si trova al di là del Creek da Bur Dubai e, pur rimanendo nella Dubai antica, qui il via vai turistico si riduce quasi esclusivamente al grande souk in cui quello dell’oro, il golden souk, è il polo turistico principale.

Il Dubai Gold Souk, conosciuto anche come Dubai Gold Market è uno dei posti più popolari da vedere a Dubai.

È il più famoso souk di Dubai ed è considerato una grande attrazione per chi vuole comprare oro e per i turisti ma è anche uno dei più antichi mercati tradizionali degli Emirati e offre una gigantesca selezione di pezzi d’oro con disegni provenienti da tutto il mondo.

Nel souk troverete centinaia di negozi, alcuni dei quali sono lì da oltre quattro decenni, inclusa la famosa gioielleria Kanz, uno dei principali e più antichi marchi di gioielleria degli Emirati Arabi Uniti, che espone l’anello d’oro più grande del mondo che pesa circa 64 kg.

Dal momento che gli Emirati non hanno tasse di importazione sull’oro e tasse molto basse sui gioielli, comprare oro a Dubai è significativamente più economico che nella maggior parte del mondo.

L’orario di apertura del Gold Souk di Dubai è dalle 10 alle 22 dal sabato al giovedì (anche se molti negozi del Gold Souk chiudono dalle 13 alle 16). Il venerdì, il Gold Souk apre dalle 16 alle 22

Gold Souk di Deira a Dubai

Dubai Creek

Situato nel cuore della Dubai antica, il Creek separa due grandi quartieri che hanno giocato un ruolo fondamentale nella trasformazione di Dubai nella megalopoli che è oggi: Deira e Bur Dubai.

Il Creek è essenzialmente un’insenatura di acqua salata ed è diventato un centro di attività commerciale e residenziale della città nel corso degli anni. Oggi è una vera e propria attrazione di Dubai che sicuramente vedrete durante la visita di Bur Dubai e Deira.

Il Dubai Creek in principio si trovava tra Deira e Bur Dubai, e terminava al Ras Al Khor Wildlife Sanctuary.

Con l’estensione del torrente al Dubai Water Canal, le sue acque ora scorrono anche attraverso le aree di Business Bay e Jumeirah.

Entrambi i lati del Dubai Creek sono circondati da souk, edifici antichi, musei bar e ristoranti.
Il passaggio tra un lato e dell’altro del creek si fa a bordo delle abra, barche in legno in stile tradizionale, che costano 1AER per persona.

Creek di Dubai

Dubai Marina

Dubai Marina è uno dei quartieri più esclusivi di Dubai, si affaccia sul mare e sul Golfo Arabico ed è caratterizzata da enormi grattacieli e centinaia di yacht ormeggiati al porto.

Dubai Marina è anche conosciuta per ospitare il blocco di grattacieli più alto del mondo. Gli edifici, tutti residenziali, di questo quartiere misurano più di 300 metri, il più alto, il Princess Tower, ne misura 414.

Da qui parte la maggior parte delle crociere a bordo di yacht di lusso che sono molto popolari tra i turisti. È uno dei quartieri più dispendiosi in cui dormire a Dubai, ma è ideale per chi vuole godere della spiaggia e della vita notturna alla moda.

Tra le cose da fare a Dubai Marini non perdete le seguenti:

  • Le spiagge di Dubai Marina – Le due spiagge principali di Dubai Marina sono The Beach e The Beach at Jumeirah Beach Residence (JBR). Entrambe sono adatte alle famiglie perchè sono bene attrezzate con giochi gonfiabili, parchi acquatici ed attrazioni per gli adulti, come per esempio lo Zero Gravity Beach Club.
  • Passeggiare a Dubai Marina – Lungo la principale via d’acqua che circonda Dubai Marina e la separa dal resto della città potete fare delle bellissime passeggiate sull’ampia passeggiata che costeggia il porto. Qui ovviamente troverete bar, ristoranti e centri commerciali enormi.
  • Dubai Marina Mall – Distribuito su quattro piani, Dubai Marina Mall è piuttosto modesto per gli standard sontuosi di Dubai, ma se siete di passaggio vale farci un salto. Al suo interno si trova anche il Reel Cinemas.
  • Crociere al tramonto – Le crociere sono, con il deserto, una delle attrazioni principali di Dubai. Le crociere partono tutte da Dubai Marina, molte includono il pranzo o la cena, generalmente navigano lungo il Marina Canal fino al Palm lagoon e sono di differente durata (dalle 2 ore a tutto il giorno).
  • Fare un bagno e ballare allo Zero Gravity Dubai – Lo Zero Gravity di giorno è un beach club con una stupenda piscina a sfioro, di notte si trasforma in uno dei ristoranti e nightclub dove suonano Dj di fama internazionale più rinomati al mondo.
Vista del Creek di Dubai marina

Ain Dubai

Ain Dubai è la ruota panoramica più grande e più alta del mondo, è alta 250 metri. La ruota si trova sull’isola Bluewaters e regala una vista sullo skyline di Dubai eccezionale.

L’Ain Dubai ha anche un altro record, la ruota infatti ha 1.750 posti a sedere e ogni cabina (dotata di aria condizionata) può contenere al massimo 40 persone. Il giro intero dura circa 38 minuti, una cabina si può prenotare per eventi privati.

I biglietti sono da prenotare in anticipo e potete scegliere tra differenti opzioni:

Ruota panoramica di Dubai

Burj Al Arab – La vela di Dubai

Burj Al Arab è uno degli edifici più belli e famosi di Dubai, ma cosa si sa effettivamente del Burj Al Arab?
La splendida silhouette a vela è il simbolo di uno degli hotel più lussuosi ed esclusivi del mondo, con tanto di eliporto. È anche molto difficile entrarci se non sei ospite.
Se vuoi soggiornare dai un occhio alle tariffe, a partire da €1,100 per notte in bassa stagione, potresti trovare dei prezzi speciali se viaggi in bassa stagione.

Tuttavia anche se non siete ospiti dell’hotel ci sono molti modi per entrarci anche se non gratuiti.

Cominciamo però con una piccola curiosità. Si dice che il Burj al Arab sia un hotel a sette stelle.
in verità non esiste un hotel a sette stelle, questo soprannome è dovuto al fatto che un giornalista recensendo l’hotel alla sua apertura lo ha definito tale e da quel momento il nome di Hotel a 7 stelle è rimasto impresso. È in verità un 5 stelle.

L’hotel è ufficialmente aperto alle visite guidate. Potete scegliere tra tre differenti opzioni:

Vista della vela dal

Madinat Jumeirah

Poco distante dal Burj Al Arab si trova il Souk Madinat Jumeirah che cattura la cultura tradizionale della città, l’architettura e l’atmosfera vivace dei souk.
In verità si tratta di un centro commerciale di lusso ma dalle tinte color sabbia, in stile antico e dove potete passeggiare tra i canali vista Burj Al Arab.
Punto di riferimento di Medinat Jumeirah è il Souk Madinat Jumeirah che offre un’esperienza culturale coinvolgente dove l’antico incontra il moderno.

A Medinat Jumeirah troverete tantissimi bar e ristoranti e potete fare un giro in abra lungo i canali. Pur affacciandosi, più o meno, sul mare, non avrete libero accesso alla spiaggia essendo privata e ad uso degli hotel, come per esempio il Jumeirah Dar Al Masyaf.
Potete tentare la fortuna e prenotare un pass giornaliero per andare in spiaggia ma se gli hotel sono pieni o i biglietti esauriti non troverete posto, quindi prenotate con largo anticipo.

Madinat Jumeirah

The Palm Jumeirah e l’Altlantis

Palm Jumeirah è una delle costruzioni più audaci del mondo ed è il paradiso per i vacanzieri.

La Palma si estende nel Golfo Arabico ed è un arcipelago artificiale costruito a forma di palma, con un tronco lungo 3 miglia e un ventaglio di fronde su cui sorgono ville di lusso e hotel a cinque stelle.

Una delle prime cose che colpisce quando si visita la Palm Jumeirah è la sua grandezza, la mezzaluna esterna è lunga più di 16 chilometri e l’arcipelago è visibile dallo spazio.

Non è consigliato camminare visto che le distanze sono enormi ma potete usufruire dei taxi o della monorotaia che include più fermate fino ad arrivare all’hotel Atlantis.

Le tre cose principali da fare alla Palma sono le seguenti. Se non dormite negli hotel della Palma purtroppo non avrete accesso alle spiagge che sono ad uso esclusivo dei clienti.

  • Dormire all’hotel Atlantis – L’hotel Atlantis è uno dei punti di riferimento più riconoscibili di Dubai. Ospita un hotel a cinque stelle, ristoranti di chef famosi e una selezione di opzioni di intrattenimento e di svago per adulti e bambini come l’Aquaventure Waterpark. Gli ingressi al parco acquatico e alle Lost Chambers sono inclusi se si soggiorna in hotel. Prenotate una camera all’hotel Atlantis.
  • Aquaventure Waterpark – Uno dei parchi acquatici più belli e grandi di Dubai. Al suo interno troverete 30 giostre acquatiche e aree di gioco progettate per tutte le età. L’ingresso è incluso nel Dubai Flexi Pass o potete comprarlo a parte qui (€73 per persona)
  • The Lost Chambers Aquarium – Visitate l’acquario a tema Atlantide con sale sottomarine e tunnel con animali marini dove potete assistere a sessioni di nutrizione degli animali. Il biglietto singolo costa €27 e potete comprarlo qui, se avete intenzione di andare anche al parco acquatico vi consiglio il biglietto combo che potete comprare qui.

The Frame

Situata tra i vecchi quartieri di Dubai e la moderna espansione della città troverete una gigantesca cornice, frame, alta 150 metri che rappresenta ì una delle ultime attrazioni di Dubai.

All’interno della cornice troverete una serie di gallerie che vi condurrà attraverso la storia della città ed esplorerà il patrimonio dell’emirato prima di arrivare fino allo Sky Deck, dove avrete fantastici panorami sulla vecchia e sulla nuova Dubai. Al Frame troverete anche la galleria Future Dubai, che immagina come sarà una visione futuristica della città.

Il biglietto è da prenotare in anticipo se viaggiate in alta stagione e costa €12 con opzione salta la coda. Per maggiori informazioni e comprare online cliccate qui.

Frame di Dubai

Il deserto di Dubai

Se andate a Dubai per la prima volta sicuramente vorrete dedicare una giornata o mezza alla visita del deserto che si trova a circa 40 minuti di guida dalla città.

Il tour nel deserto di Dubai è una delle escursioni più popolari e non vi nascondo che, pur essendo dubbiosa sull’andare o meno essendo stata nel deserto più volte, 3 nel deserto del Sahara in Marocco, non ero sicura che mi sarei divertita.

Invece l’esperienza è stata bellissima e, dopo tanti giorni in città, ero felicissima di poter andare via per qualche ora. Potete scegliere tra tantissimi tour, da quello in 4×4 a quello in quad, la passeggiata con il cammello e con cena finale.

Io ho optato per il tour nel deserto in 4×4, quad e la cena. Siamo partiti alle 14,30 e siamo rientrati verso le 21 ed è stato divertentissimo.

Per una lista completa delle escursioni vi consiglio la lettura del post sui migliori tour di Dubai.

Tour Deserto a Dubai
Quad nel deserto di Dubai

Miracle Garden Dubai

Gli amanti dei giardini botanici ameranno il Dubai Miracle Garden dove sono esposti milioni (150 milioni!!) di fiori e piante tanto da essere il il più grande giardino fiorito del mondo.
Questo giardino si estende per 72.000 metri quadrati e troverete strutture gigantesche infiorate, inclusa la più grande installazione floreale del mondo: una versione a grandezza naturale dell’A380 di Emirates.

Non dovete perdere l’Umbrella Tunnel, uno degli spazi più interessanti e creativi del giardino il cui soffitto è realizzato con ombrelli rovesciati, disposti in anelli separati da fasce di fiori.

Il parco è aperto solo da Novembre a Maggio, tutti i giorni dalle 9 alle 21 e le 22 nei fine settimana.

Per arrivarci dovete prendere la metropolitana fino al Mall of Emirates + l’autobus 105 (20 minuti di viaggio).
Il biglietto d’ingresso costa 55 AED (circa €13,50). Prenotate l’ingresso al Miracle Garden a Dubai.

Miracle Garden Dubai

Le Spiagge libere di Dubai

Dubai non manca di spiagge ma la maggior parte è accessibile solo se si è clienti degli hotel direttamente sul mare. Questo non vuol dire che non ci siano spiagge libere. Ecco la lista delle principali spiagge di Dubai.

  • Black Palace Beach (Al Sufouh Beach) – Conosciuta anche come Secret Beach, Black Palace Beach è una delle gemme nascoste di Dubai quando si tratta di spiagge libere in città. Non è la più facile da raggiungere – ci si arriva attraverso un sentiero difficile da trovare, ma una volta lì, ne vale la pena. Non è attrezzata.
  • Spiaggia libera di Jumeirah – Troverete questo enorme tratto di spiaggia dorata che va dal Dubai Marine Beach Resort al Four Seasons.
  • Kite beach – Troverete l’affollata Kite Beach sotto la vela del Burj Al Arab. È una delle spiagge più popolari e quindi anche più affollate
  • La Mer – La Mer è una destinazione per lo shopping e la ristorazione sulla spiaggia a Jumeirah 1. La spiaggia è una striscia di sabbia incontaminata disseminata di capanne colorate, sedie a sdraio e persino alcune amache in acqua. Sul lungomare troverete tanti negozi, bar e ristoranti.
  • Sunset beach- Conosciuta come una delle migliori spiagge di Dubai per il surf, Sunset Beach si trova vicino a Kite Beach, di fronte al Sunset Mall su Jumeirah Beach Road. Non è così conosciuta come Kite Beach, quindi se andate la mattina presto probabilmente non troverete molta gente. È anche la più vicina al Burj Al Arab su una spiaggia pubblica, quindi durante il giorno aspettatevi di trovare turisti che si dirigono verso il basso per scattare una foto. Come suggerisce il nome, i tramonti sono meravigliosi.
  • JBR beach – Una delle spiagge più popolari di Dubai ed è la spiaggia pubblica più vicina a Dubai Marina. Troverete lettini e cabanas sulla spiaggia e nei dintorni tanti negozi, ristoranti, una sala giochi ed un mercato all’aperto. Da qui avrete una delle migliori viste dell’Ain Dubai.

Global Village

Se visiterete Dubai in inverno, potrete scoprire il Global Village che presenta ricostruzioni di monumenti di fama mondiale, come il Torre di Pisa o il Taj Mahal e numerosi padiglioni dedicati a un paese diverso dove troverete cibo tradizionale e negozi.

Il Global Village è aperto solo da Novembre a inizio Aprile tutti i giorni dalle 16:00 a mezzanotte, dalle 20 alle 22 c’è uno spettacolo di fontane. Il lunedì è aperto solo alle famiglie con bambini e alle donne.

Come arrivare: Prendete la metropolitana fino alla stazione Mall of the Emirates e poi l’autobus 106.

Compra il biglietto per il Global Village (€3,70).

Deep Dive Dubai

Deep dive Dubai con i suoi 14 milioni di litri d’acqua e 60 metri di profondità è la piscina più profonda del mondo e presenta una città sommersa da esplorare facendo diving.

La piscina è stata pensata interamente per gli amanti dell’acqua. Le immersioni al fondo sono riservate a chi ha il brevetto, mentre lo snorkeling in superficie e le immersioni fino a 12 metri possono essere intraprese da chiunque abbia più di 10 anni.

I pacchetti sono 3:

  • Discover – Per chi non ha brevetto diving e vuole fare questa esperienza la prima volta facendo snorkeling accompagnati da una guida.
  • Dive – Per i subacquei certificati, potete scegliere di immergervi con erogatore o in apnea, e scegliere se arrivare ai 30 o ai 60 metri.
  • Develop – Per i principianti o i subacquei esperti che vogliono imparare, Deep Dive Dubai offre una serie di programmi tecnici, ricreativi e di leadership. Troverete corsi di immersione e apnea, con istruttori di livello mondiale.

I costi variano a seconda dell’esperienza che si sceglie, lo snorkeling costa 400AED mentre il diving discovery 1,800 AED ed il diving fino a 60 metri 1,500AED, attrezzatura diving inclusa.

Prenotate la sessione diving al Deep Dive Dubai.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.