Cosa fare a Berlino gratis (o quasi)

Cosa fare a Berlino gratis (o quasi)
Berlin

Cosa fare a Berlino gratis (o quasi)

Berlino è una città dalle mille sfaccettature e dai mille interessi, storia, cultura, vita notturna, arte, musei, laghi e natura, parchi e potrei continuare all’infinito.

Non mi stancherò mai di dirlo, un weekend non basta, approfondisci leggendo il post Cosa fare a Berlino in 3 giorni, ma può essere sufficiente per lasciarsi rapire dal fascino vivo e metropolitano di una città in fermento dove tutto cambia velocemente nonostante l’apparente lentezza della vita.

E’ una città che o si ama o si odia, non ci sono vie di mezzo qui, città dai forti contrasti e dalle spaccature, che vanno ben oltre il noto ed infausto Muro, una città abbastanza economica e per tutte le tasche. Per chi di soldi ne ha pochi, poi, questo può essere il post giusto!
Su Berlino avrò molto di cui scrivere, dedico questo post alla Berlino gratis, ovvero alcune delle cose che si possono fare gratuitamente in città e che la raccontano a costo 0.

Se hai tre o quattro giorni a Berlino leggi il post Cosa fare a Berlino in tre giorni, guida al viaggio a Berlino.

Trasporti e Welcome Card

Come muoversi a Berlino? Scopri la migliore soluzione per le tue tasche 
Mitte Berlin

Cosa fare a Berlino gratis - Tabella dei Contenuti

Dove dormire a Berlino

Berlino offre tante soluzioni di alloggio ma queste quelle che consiglio perchè in ottima posizione ma anche di design e molto belli.

SO/Berlis das Stue – Un 5 stelle di design nel quartiere Tiegarten con piscina interna e patio. A partire da €230

25Hours Bikini – Hotel eccentrico e stravagante con una bellissima terrazza bar con vista. A due passi da Zoo. A partire da €140

Michelberger hotel –  Situato a Friedrichshain l’hotel offre camere di design arredate con pezzi contemporanei ottimizzando gli spazi. A partire da €80

Art’otel Berlin Mitte – Situato a Mitte con vista sulla torre della televisione, questo hotels offre camere spaziose ed oltre 300 pezzi d’arte. A partire da €70

Provocateur Berlin – Eccentrico e colorato, questo 4 stelle propone ambienti ricercati e sexy senza sfociare nell’essere pacchiano o volgare. A partire da €80

Design Hostel P182 – Un ostello di design cool ed elegante con camere in dormitorio o private a Potsdamerstrasse. A partire da €28 (camera in dormitorio)

Berlin

Walking Tour di Berlino gratuito

Se siete nuovi alla città e non sapete bene da dove cominciare, questo walking tour in lingua italiana tocca i seguenti luoghi turistici della città: il Reichstag , Checkpoint Charlie , le sezioni del muro di Berlino, l’Isola dei Musei. 
I tour non hanno prezzo fisso ma si lascia una mancia alla fine (in genere tra i 10 ed i 20euro per persona). Prenota il tour.

Passeggiate (e pic-nic in estate) al Tiergarten

Con i suoi 210 ettari il Tiergarten è il secondo parco urbano più grande della Germania.
Nel 1527 questo parco venne costruito per servire come terreno di caccia per il re ,200 anni dopo il nuovo re poco interessato alla caccia decise di trasformarlo in un parco di cui tutti i berlinesi potevano godere.

Al giorno d’oggi il cuore di questo bellissimo parco è dominato dalla Colonna della Vittoria , trovandosi nel cuore della città, vicino al giardino zoologico, al Reichstag, alla porta di Brandeburgo, soprattutto nelle giornate estive è il luogo ideale dove riposarsi in seguito alla lunga camminata.

Tiergarten berlino

Visita al Reichstag

Originariamente costruito nel 1894 per ospitare il parlamento, il Reichstag è un esempio di grande architettura.
Questo luogo ha una storia interessante, qui è stata proclamata la prima Repubblica tedesca nel 1918, nel 1933 venne bruciata portando ai poteri di emergenza di Hitler ed è sempre qui che si è proclamata la riunificazione ufficiale della Germania nel 1990.

Dopo essere stato pesantemente danneggiato nel 20° secolo, è stata restaurata nel 1999 per essere ancora una volta la casa del parlamento tedesco . Probabilmente, l’aspetto più sorprendente del Reichstag è l’enorme cupola di vetro sul tetto dove si può ammirare una vista a 360 ° di Berlino. L’ingresso è gratuito anche se da riservare in tempo.

Per riservare l’ingresso alla cupola del Rechstag clicca qui.
Chi volesse invece prendere parte a delle visite guidate il costo è di €15 con guida parlante inglese: Tour del Reichstag e cupola

Cupola Reichstag

Musei gratuiti di Berlino

C’è una quantità incredibile di splendidi musei gratuiti a Berlino, più di 10 , in realtà oltre al fatto che diversi musei offrono l’ingresso gratuito tutti i giorni o in alcuni.

Museo degli Alleati
Questo museo si trova sulla Clayallee e racconta la storia delle potenze occidentali a Berlino dal 1945 al 1994. Ai reperti della mostra appartengono la guardiola del Checkpoint Charlie, nota in tutto il mondo, e molti altri oggetti sulla storia politica, militare e della vita quotidiana.

Memorial and Museum Sachsenhausen
Un campo di concentramento nazista utilizzato prevalentemente per i prigionieri politici dal 1936 al 1945. Dopo la Seconda Guerra Mondiale il campo trovandosi nella zona sovietica venne utilizzato come campo speciale NKVD fino al 1950.
Dal 15 Marzo al 14 Ottobre tutti i giorni dalle 8:30 alle 18:00
Dal 15 Ottobre al 14 Marzo tutti i giorni dalle 8:30 alle 16:30

Kunstraum Kreuzberg/Bethanien a Mariannenplatz
Spazio espositivo per l’arte contemporanea con una particolare attenzione alle questioni sociali e culturali attuali. Ogni anno si organizzano almeno 6 diversi progetti artistici. Il Kunstraum Kreuzberg/Bethanien possiede una collezione di 450 opere d’arte, alcune delle quali di  Hans Baluschek , Erich Büttner, Hanefi Yeter , Akbar Behkalam , Luise Grimm o Christa Eichler .

Deutsche Guggenheim di Berlino
Museo di arte contemporanea il cui nome fa pensare immediatamente a quello di New York, probabilmente ben più noto, che ovviamente anche in questo caso non si smentisce ponendosi come ottimo museo di arte contemporanea e che sebbene a pagamento dal martedì alla domenica invece il lunedì è gratuito.
Lunedì gratis – Altrimenti €4 adulti
Aperto dalle 10:00 alle 20:00

Kunstraum Kreuzberg/ Bethanien
Kunstraum Kreuzberg/Bethanien è uno spazio espositivo per l’arte contemporanea con una particolare attenzione allle questioni sociali e culturali attuali. Centrale per i progetti qui sono la contestualizzazione significativa di temi e considerazione per la diversità, internazionalità, e la rilevanza locale.
Aperto dalle 12:00 – 19:00

Widerstand gegen den Nationalsozialismus
Il Museo della Resistenza contro il Nazionalsocialismo racconta la storia della resistenza al nazismo in Germania tra il 1938 e il 1944.
Aperto tutti i giorni dalle 9 fino alle 18, il fine settimana dalle 10 alle 18

I musei più interessanti e più famosi sono a pagamento e non sono offerte giornate gratuite.
Consiglio in questo caso, se desiderate scoprire più musei possibili, di acquistare il Berlin Pass (incluso il Pergamon) o la Welcome Card (AB o ABC) + Isola dei Musei 

East Side Gallery

Nessun viaggio a Berlino sarebbe completo con una visita alla East Side Gallery , una sezione conservata del muro di Berlino, circa un chilometro, coperta da una incredibile serie di graffiti ed affreschi. Questa non è solo un memoriale per la libertà ma è anche la più grande galleria a cielo aperto del mondo .

Questi 105 dipinti sono stati originariamente fatti nel 1990 e anche se circa i due terzi sono in uno stato di degrado o sono stati vittime di atti vandalici, nonostante la ristrutturazione avvenuta nel 2009 purtroppo ad oggi (4 anni dopo) devo dire che è come se questa non fosse stata fatta (vandali di nuovo).

East Side Gallery

Memoriale per gli ebrei assassinati d’Europa

Costeggiando il bordo orientale del Tiergarten a solo un isolato di distanza dalla Porta di Brandeburgo si erge il controverso e angosciante memoriale.

2.711 lastre di cemento sparse in una griglia su 19.000 metri quadrati.
Al di sotto del memoriale si trova il centro informazioni con una mostra permanente ed i nomi noti delle vittime ebraiche dell’Olocausto.
Vengono anche offerte visite guidate gratuite. Poco distante vi sono anche i suggestivi monumenti delle vittime dell’Olocausto ma non perché ebrei bensì perché omosessuali e Rom assassinati dai nazisti .

mmonumento agli ebrei berlino

Gallerie d’arte ad Hackescher Markt

Berlino è sinonimo anche di arte e allora Hackescher Markt è il posto giusto.
L’area intorno a questa piazza è piena di gallerie d’arte eclettica, soprattutto ad Auguststrasse nei paraggi della piazza in direzione Rosenthaler Platz .
Il giovedì di solito alcune gallerie servono vino e snack gratuiti in occasione di aperture di mostre ed esibizioni.

Visita alla Chiesa della Rimembranza

La Gedächtniskirche è stata costruita nel 1890, ma durante un bombardamento aereo nel 1943 la maggior parte della chiesa è stata irrimediabilmente distrutta. Tutto ciò rimasto e era la guglia iconica e l’ingresso.
Una nuova e moderna chiesa è stata costruita intorno ad esso nel 1960 e la parte restante della chiesa originaria è aperta al pubblico .
La Chiesta offre alcuni splendidi mosaici e sculture di scene bibliche tra cui una croce fatta di chiodi.

Berlin Wall memorial

Questo memoriale gratuito e completo si trova su Bernauer Strasse lungo la striscia in cui il Muro di Berlino divideva la città.
Questo luogo è tristemente riconosciuto come il primo dove gli abitanti dell’est hanno perduto la vita tentando di passare all’est gettandosi dalle finestre, un salto verso la libertà.
Il sito dispone di un centro visitatori con un archivio storico, un negozio di libri, la mostra “Border Stations and Ghost Stations in Divided Berlin “ e una mostra a cielo aperto aperto tutto l’anno. 
Scarica il Pdf del Berlin wall Memorial

Checkpoint Charlie

Se avete qualche interesse per la storia della guerra fredda , il Checkpoint Charlie è un ottimo posto in cui immedesimarsi e provare ad immaginare come la città era sino alla fine anni ’80.
Questo è stato il più visibile di tutti i posti di blocco e tutt’oggi è considerato una sorta di simbolo della divisione tra Est e Ovest durante la partizione, collegava infatti il settore sovietico (Mitte) con quello Americano (Kreuzberg).

Check Point Charlie

I principali quartieri di Berlino

Mitte

Il quartiere più bello di Berlino e volenti o nolenti si deve bazzicare da queste parti. Il quartiere si estende infatti lungo Unter den Linden, la Porta di Brandeburgo e l’Isola dei Musei. Una passeggiata classica che racconta la Berlino dell’Est e una splendida introduzione alla città.

Prenzlauer Berg e Friedrichshain

Dopo Mitte, Prenzlauer Berg e Friedrichshain sono i due quartieri della ex Berlino Est che sono cambiati maggiormente. Prenzlauer Berg sebbene qualche anno fa era un quartiere più radicale e cool oggi invece è diventato molto borghese e di famiglie. E’ comunque sempre bello potere bazzicare tra i suoi bars. Friedrichshain è il nuovo quartiere Boheme di Berlino , caratterizzato da una scena giovanile ed alternativa.

Kreuzberg e Schöneberg

Kreuzberg è il quartiere artistico ed anarchico della città, a due passi dalla East Side Gallery, la street art qui è in ogni dove. La vicina Schöneberg è invece tranquilla e residenziale ma offre ottimi bar e caffetterie oltre ad essere un importante nodo della vita gay della città.

Tiergarten e Charlottenburg

A nord di Kreuzberg e Schöneberg , il quartiere Tiergarten è dominato dal parco omonimo, lungo il margine meridionale è costeggiato da alcuni bei musei, lo zoo, il quartiere diplomatico e Potsdamer Platz.
Charlottenburg era il centro della vecchia Berlino Ovest, qui si trovano la storica Schloss Charlottenburg e degli splendidi musei.

Oltre il Centro

Al di là di questi distretti centrali altri quartieri degni di nota sono la Dahlem Museums Complex, la vasta foresta di Grunewald e il fiume Havel a sud-ovest, la città di i Spandau, nel nord-ovest, e l’affascinante di Köpenick e Müggelsee nel sud-est .

Berlin

Falkenberg Città Giardino

Sebbene anche questo sia un quartiere, merita sicuramente una nota a parte. Il “Tuschkastensiedlung” a Treptow, nel selvaggio est di Berlino, è il più vecchio di sei tenute di architettura modernista nell’elenco dei siti patrimonio mondiale dell’UNESCO. Ad opera dell’architetto Bruno Taut il quartiere basa il suo concetto di design sull’idea inglese della Città Giardino.
In questo modo, alcune delle case sono raggruppate intorno a un cortile di acacia. In un’altra fase di costruzione, Taut disposte le case in file sfalsate. Ciò che caratterizza questo quartiere è la combinazione di colori della tenute dalle facciate con dettagli contrastanti e di design.

Cortili di Berlino

Berlino nasconde sorprese e I cortile interni ai palazzo sono tra queste, a volte basta infilarsi dentro delle porte aperte di grandi e alti palazzo e scoprire dei mondi! Uno dei miei preferiti è l’ Haus Schwarzenberg, fermata U8 Weinmeisterstrasse, in cui l’arte urbana della città esplode sulle mura e nei bars e negozietti circostanti. Cortile rimasto intatto dai tempi del dopoguerra senza ombra di dubbio un luogo che non lascia indifferenti.

Haus

muro berlino

Berlino alternativa

Mi sono dilungata sulla attività da svolgere gratuitamente ma vorrei spendere qualche parola per attività a pagamento che so potrebbero offrirvi una esperienza di viaggio ancora più interessante.

Le attività menzionate costano tra i 15 ed i 30€ al massimo per persona, si possono pianificare con largo anticipo ed acquistare online, queste esperienze aggiungono un tocco originale al vostro viaggio offrendo il giusto compromesso tra divertimento, storia e cultura nella città che non smette di sorprendere.

Tour del campo di concentramento di Sachsenhausen

Questa escursione di un’intera giornata ti farà conoscere un periodo cruciale nella storia portandoti a visitare il campo di concentramento di Sachsenhausen che ricoprì un ruolo fondamentale durante l’Olocausto.
Costruito nell’estate del 1936, Sachsenhausen fu inizialmente usato per facilitare l’eliminazione di elementi “asociali”, nel periodo in cui Berlino ospitava i Giochi Olimpici.

Durante il Terzo Reich più di 200.000 persone furono imprigionate qui dai nazionalsocialisti e di queste si stima che 50.000 furono uccise brutalmente.
Sachsenhausen, diversamente da Auschwitz, non serviva al principio alla politica del genocidio razziale: le vittime di Sachsenhausen erano costituite principalmente da opponenti politici e solo più tardi inizieranno a farne parte anche gruppi considerati appartenenti ad una razza inferiore, provenienti dai nuovi territori europei occupati dai nazionalsocialisti.
Prenota il tour (in lingua inglese) del campo di concentramento

Sachsenhausen

Tour in bici di Berlino

Questo tour è ideale per i visitatori che si fermano poco in città oppure per chi cerca una nuova avventura a Berlino e desidera scoprirla alla berlinese, in bici.
La visita comincia dal Kulturbrauerei, scrupolosamente restaurata, nel quartiere trendy di Prenzlauerberg.
Da qui raggiungerai in bici i principali luoghi d’interesse della capitale, in un tour di 3,5 ore, e potrai scoprire alcuni angoli nascosti della città, quali i cortili interni e i bellissimi parchi.
Il tour ti porterà a vedere il quartiere del Governo, la Stazione Centrale, la Porta di Brandeburgo e il Memoriale dell’Olocausto, proseguirai lungo il Muro di Berlino, attraverso Gendarmenmarkt e l’Isola dei Musei e molti altri luoghi.

Prenota adesso il tour in bicicletta a partire da €26 per persona

berlino

Street art e graffiti a Berlino

L’arte e i graffiti sono la vera essenza di Berlino. La diffusione dei murales sulla scena artistica berlinese ebbe inizio nella Berlino Ovest, alla fine degli anni ’70.
In seguito alla riunificazione della città, l’arte di strada prese possesso anche dell’ex Berlino Est e, da allora, la capitale tedesca divenne un grande murales a disposizione della creatività degli artisti.

Oggi, la gente perlustra le strade alla ricerca delle opere dei suoi artisti preferiti e questo tour ti condurrà per le vie secondarie di Berlino, alla scoperta di alcuni degli esempi più recenti e significativi dell’arte di strada, dei graffiti e dei murales presenti della capitale dell’arte urbana.

Questo interessante tour di ti mostrerà le meravigliose opere degli artisti più talentuosi della capitale tedesca, considerata il paradiso della creatività e delle avanguardie artistiche.

Scegli il tour di street art che fa al caso tuo: Street Art e tour alternativo (€16 per persona), Tour di 3 ore della Street Art (€12 per persona), Urban Life tour & Kreuzberg (€170 tour privato per gruppi di 5 persone)

Crociera sulla Sprea

Ideale per chi desidera visitare Berlino e ha poco tempo, questa crociera di un’ora sul fiume Sprea è il modo migliore per cogliere l’essenza di questa vivace città e soprattutto per raccontarla da una prospettiva differente.
Il tour di un’ora inizierà presso la Friedrichstraße o il Nikolaiviertel, e passerà davanti al Reichstag (il Parlamento tedesco) attraversando il nuovo Regierungsviertel (quartiere governativo), fino ad arrivare alla Haus der Kulturen der Welt (Casa delle Culture del Mondo).
Prenota la crociera (€17 per persona) 

Berlin

Berlino non smette di stupire, ho vissuto in questa meravigliosa città per un anno e non ricordo giorno in cui non avessi qualcosa di eccitante e di nuovo da fare.

Non mi resta che auguarvi un buon viaggio e buon divertimento in una delle città più frizzanti del mondo!

Cosa fare a Berlino in 3 giorni

Mini guida a Berlino per scoprire il meglio della città in appena 3 giorni

Trasporti a Berlino

Come scegliere il giusto abbonamento o pass trasporti e sconti per i musei

Giulia Raciti

Esperta di Africa e Latino America sono in viaggio perenne dal 2011. Ho fatto un giro del mondo in solitaria durato 3 anni. Mi occupo di realizzazione viaggi personalizzati e su misura in Africa e Sud America

Questo articolo ha 3 commenti.

  1. Ninettabella

    L’architetto che ha progettato la cupola del Reichstag è Norman Foster, non Renzo Piano.

  2. Pingback: Noleggio Auto Palermo | noleggio auto low cost

  3. lauretta

    io appartengo senza dubbio alla categoria che LA AMA!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.