CENTRO AMERICA

Come arrivare a Isla Mujeres Yucatan. Autobus e traghetto da Cancun

Luglio 10, 2011
Modificato il Novembre 13, 2020
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Isla Mujeres è la nota e splendida isola ad appena 20 minuti di traghetto da Cancun.
L’isola mi è stato spiegato è nata come isola per backpackers, spiagge bianche che si estendono per 12 chilometri e che è probabilmente continua l’unico vero motivo per cui le persone si fermano qualche giorno a Cancun, che di bello ha davvero poco.

Di fatto se si vuole andare a Isla Mujeres l’unica possibilità è passare da Cancun e prendere nello stesso giorno il traghetto da Puerto Juarez (nord Cancun).

Se si viene da Merida, Playa del Carmen, Tulum o Holbox e si vuole andare direttamente all’isola allora dalla stazione autobus ADO  prendere un taxi (soluzione più costosa) o attravrsare la strada a Av Tulum prendere il primo bus pubblico che ferma al porto.

Non c’è una vera e propria fermata dell’autobus ma vedrete persone salire e scendere dai bus in linea nel traffico. Quando si intravede il bus  che sul vetro anteriore dice “Puerto Juarez” fermatelo sbracciandovi. Il costo del collettivo è 10 pesos (€0.60).

Le navi sono frequenti,la prima parte alle 5 del mattino e l’ultima alle 23.00. Il biglietto costa 70 pesos solo andata ovvero €4, non costa di meno se si compra in anticipo il ritorno. I bigliettti si possono usare quando lo si desidera, non c’è data o ora e hanno validità di un anno.

Il traghetto è comodo, aria condizionata e televisione, ma la cosa che più mi è piaciuta è la vista, infatti invece dei classici finestrini ci sono finestre enormi da cui si può godere della vista che è splendida anche se fuori diluvia (perché questo era ovviamente il mio caso).
A Isla Mujeres un po’ tutto è facile da raggiungere a piedi se però si è stanchi si può sempre ricorrere alle macchinetta da golf che fungono da taxi e farsi accompagnare al proprio ostello.

L’ostello dove ho alloggiato è il PocNa.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su telegram

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.