Andare alle Galapagos – Consigli per scegliere il giusto pacchetto ed itinerario

Andare alle Galapagos – Consigli per scegliere il giusto pacchetto ed itinerario

Viaggiare alle isole Galapagos
Come scegliere il giusto pacchetto

Le isole Galápagos, situate a circa 1000 chilometri al largo dalla costa dell’Ecuador, sono rimaste un segreto naturale custodito per milioni di anni.
Durante questo lungo periodo, l’arcipelago si è evoluto diventando casa di numerose specie di piante e animali ad oggi endemici.
Durante il 1800 l’arcipelago, allora disabitato, è stata base per spietati pirati ed intrepidi esploratori iniziarono ad arrivare alle Isole Galapagos.

Il primo esploratore, ed anche il più famoso, fu Charles Darwin, un giovane naturalista che trascorse 19 giorni a studiare la flora e la fauna delle isole.
Nel 1859, Darwin pubblicò On the Origin of Species, in cui  introdusse la sua teoria dell’evoluzione. Presenta al mondo le Isole Galápagos.

Da allora la fama di queste isole isole è cresciuta costantemente. Nel 1959, le Galápagos sono diventate il primo parco nazionale dell’Ecuador, nel 1978 sono state nominate patrimonio mondiale dell’UNESCO.
Oggi, ogni anno, oltre 300.000 persone visitano le Galápagos per calarsi per qualche giorno nell’arcipelago che, grazie agli enormi sforzi di conservazione, vanta eco-sistemi unici nel mondo e rimasti, quasi, immutati da sempre. 


Leggi la Guida al Viaggio alle Isole Galapagos (aggiornata a Gennaio 2020)

come andare alle Galapagos bassi costi

Questo post è stato scritto in seguito alla mia lunga permanenza alle isole Galapagos. 
Ho vissuto alle isole per qualche mese e, da allora (il 2012) collaboro con una piccola agenzia locale specializzata in viaggi su misura alle isole.
Per informazioni più aggiornate sulle isole leggi la Guida alle isole Galapagos

Quando andare alle isole Galápagos – Migliore stagione per viaggiare alle isole


Non esiste un momento migliore o peggiore per viaggiare alle isole Galapagos, come dicono i miei amici di Puerto Ayora: è sempre un buon momento per viaggiare alle isole Incantante!

Le stagioni però sono due: Calda e delle piogge (da Gennaio ad Aprile) e Fredda e secca (da Maggio a Dicembre). 

I mesi da Maggio a Dicembre sono i mesi più freddi e più asciutti, nonostante la presenza di garúa (una pioggia leggera e nebbiosa). Il cielo è spesse volte nuvoloso e grigio, la temperatura dell’acqua si aggira attorno ai 20 gradi quindi si indossa sempre una muta per fare snorkeling.
Il lato positivo è che la corrente fredda porta enormi quantità di plancton, che attirano la fauna marina, quindi gli avvistamenti sono numerosi. 

I mesi da Gennaio a Maggio sono i mesi più caldi ma anche umidi. Tra una pioggia e l’altra il cielo è solitamente pulito ed il sole splende. L’acqua è calda.

Marzo ed Aprile tendono ad essere i mesi più caldi e umidi, mentre Agosto tende ad essere il periodo più freddo.

Prenotare in anticipo o comprare direttamente in Ecuador?

Se si viaggia sul lungo periodo e si ha tempo a disposizione allora è possibile prenotare il tour o la crociera per le Galapagos una volta a Quito o Guayaquil. 

Chi invece pianifica un viaggio di qualche settimana ed i tempi devono essere calcolati con attenzione e non si può rischiare di non trovare soluzioni su misura, o secondo le aspettative, allora è altamente consigliato riservare con largo anticipo.
In particolare se si viaggia in mesi di Alta Stagione e/o si desiderano viaggiare le isole in crociera.

In base a cosa variano i prezzi delle crociere?

  • Durata dei giorni (4, 5 o 8)
  • Itinerario (che isole si visitano)
  • Imbarcazione e categoria (si parte delle economiche sino a quelle di lusso, i costi in genere partono da US$300/350 al giorno per persona)

Il governo ecuadoriano ha deciso che per i voli aerei non ci sono più sconti per bassa e alta stagione così come noi turisti stranieri dobbiamo pagare la tassa di ingresso al parco che vale ben $100. Non si scappa.


Volo aereo e biglietto di ingresso al parco: $400 circa (volo) + US$ 100 ingresso al Parco Nazionale + $20 tassa di immigrazione. 

galapagos

Come scegliere il giusto itinerario crociera?

Il budget ovviamente ha un impatto importante sulla scelta, quindi generalmente quando cerchiamo delle crociere la discriminante principale è proprio il costo ideale di spesa oltre il quale non si vorrebbe andare.
In base a questo si capirà su che categoria di barca puntare, per quanti giorni e che itinerario.

Ma cosa quando vengono proposte 4 o 5 diverse crociere? Come scegliere?

In linea di massima la scelta, e anche il costo finale, si dovrebbe fare considerando le seguenti cose:

  • Nome della barca (fare una ricerca su internet e leggere le opinioni di chi ci è già stato)
  • Chiedere di vedere le foto ma la ricerca su internet è d’obbligo
  • Quale itinerario?
  • C’è acqua calda in cabina?
  • Maschera, pinne e muta sono incluse (generalmente non lo sono nelle barche economiche mentre lo sono in quelle di categoria superiore) 
  • Considerare sempre circa US$15/20 al giorno per persona da lasciare come mancia all’equipaggio

 

Rischi e benefici di prenotare in anticipo

Prenotando in anticipo si ha la certezza di partire un determinato giorno e tornare un altro, potendo così pianificare il viaggio nel minimo dettaglio, non si perdono giorni, ci assicura le migliori barche e le migliori guide.
Le barche ed alcuni tours non partono tutti i giorni e a volte in base all’offerta è necessario aspettare diversi giorni prima di potersi imbarcare.

Non prenotando in anticipo ovviamente si possono trovare eventualmente delle offerte, ma il rischio è anche di non trovarle, o di non trovare quello che cerchi.

Per i periodi di Natale ed Agosto per esempio i posti si esauriscono anche 5 mesi prima, un azzardo troppo alto arrivare senza aver prenotato nulla. 
Se quindi si vuole essere sicuri di assicurarsi cabine sulle crociere e poter scegliere quella che fa a caso proprio, la prenotazione in anticipo è consigliata.

Voli aerei per andare alle Galapagos

NON esistono più passaggi in aereo economici, non la bassa e l’alta stagione. Un volo aereo costa in media $430 da Quito andata e ritorno, qualche decina di dollari in meno se si parte da Guayaquill, su Skyscanner si possono trovare offerte per $350/360 con Aerogal ma non sempre.

Conclusione

Un viaggio alle Isole Galapagos è sicuramente una esperienza di viaggio importante. 
L’arcipelago è molto lontano, le offerte sono tante ma anche poco chiare o è difficile orientarsi tra queste, merita una giusta pianificazione. 
I costi riflettono una destinazione di viaggio esclusiva in uno Parco Nazionale protetto che, ad oggi, è considerato l’ultimo museo vivente del mondo. 

Le isole rappresentano un sogno per chiunque è interessato alla natura, ama lo snorkeling e le camminate pacifiche tra animali endemici nel rispetto degli eco-sistemi tra i più unici della terra.  

Pianifica il tuo viaggio alle isole Galapagos con operatori locali

Disegna il tuo itinerario su misura o prenota la crociera

Pianifica il tuo viaggio alle isole Galapagos con operatori locali

Disegna il tuo itinerario su misura o prenota la crociera

Giulia Raciti

Esperta di Africa e Latino America sono in viaggio perenne dal 2011. Ho fatto un giro del mondo in solitaria durato 3 anni. Mi occupo di realizzazione viaggi personalizzati e su misura in Africa e Sud America

Questo articolo ha 6 commenti.

  1. Luigi

    Ciao , vorrei capire se sulle isole è possibile starci e magari affittare macchine o oppure dormire in tenda o che so io vorrei fare proprio un viaggio all’insegna dell’avventura

    1. Giulia Raciti

      Ciao Luigi, se l’avventura e l’indipendenza è quello che cerchi le Galapagos non credo facciano a caso tuo. L’arcipelago è un Parco Marino protetto e oltre al fatto che ci si muove con le barche il 97% del territorio è protetto il che significa che devi per forza essere accompagnato da guide e prendere parte ai tours. Non si noleggiano macchine anche perchè non ci faresti granche.
      Non è neanche permesso il dormire in tenda per lo stesso motivo.

      Un viaggio alle Galapagos non è proprio un viaggio d’avventura quanto un viaggio di scoperta, quindi se quello che cerchi è tenda e self drive in latino america una opzione potrebbe essere il centro america o il Messico, oppure lo stesso ecuador.

      ciao
      giulia

  2. Gabriella.pezzatini

    Scusa mi è partito il dito organizziamo noi i nostri viaggi ma siamo persone normali mi sa che occorre tanti soldini ma sono convinta che ne varrebbe la pena. La partenza la facciamo da Milano dal 13 agosto rientro al massimo 31/ Agosto Quindi la crociera dal posto ma in quel periodo ci sarà problemi

  3. Gabriella.pezzatini

    Sono affascinata è il mio sogno di bambina grazie siamo 4 amici sono un po’ confusa ma in totale quanti soldini vanno via? Noi le vacanze si fanno un Agosto

  4. Bene io penso di andarci la settimana prossima, vediamo che riesco trovare, la mia paura è che a settembre il mare sia troppo agitato e il tempo brutto, non vorrei arrivare fin li spendere tutti quei soldi e beccarmi un acquazzone

    1. Viaggiare Low Cost

      Il cielo sarà nuvoloso, poche pioggerelline ma non preoccuparti è normale. Il sole arriva a novembre e dicembre così come l’acqua si riscalda più in là ma con l’acqua fredda (Avrai bisogno di una muta) c’è la fauna marina attiva e non ti perdi niente. Acquazzoni non credo ma potrebbe capitare che il tempo non sia sempre dei migliori. Non ho visto molto sole purtroppo!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.