Clima in Vietnam – Istruzioni per l’uso

  • Post author:
  • Post comments:7 commenti
  • Post last modified:Settembre 8, 2012

Il Vietnam è un Paese che per quanto poco abbia potuto scoprire mi ha lasciata con un bel ricordo e che mi fa pensare a tratti che potrei ritornarci un giorno e andare dove non ho potuto questa volta.
Il problema è che come al solito causa la mia mala organizzazione, se di organizzazione voglio parlare visto che credo di non averne proprio, non sapevo che il periodo prescelto per il mio mese lì coincideva con l’inverno che comporta: caldo al sud, pioggia e freddo al centro, freddo freddissimo e foschia al nord.

Ma questo l’ho scoperto solo dopo qualche giorno dal mio arrivo a Saigon (Ho Chi Minh), infatti al sud il tempo era lo stesso che avevo lasciato in Cambogia, caldo e sole.
Niente da farti mancare l’aria ma perfetto per stare fuori senza tornare a casa in un bagno di sudore.
Durante un tour al Mekong Delta comincia a incontrare i primi viaggiatori che venivano dal Nord e che mi raccontavano del mal tempo e del freddo.
Freddo parola che credo di avere pronunciato 1 volta negli ultimi 12 mesi di viaggio, credevo a una differenza minima, 20 gradi contro i 26 che avevamo lì.

mui ne vietnam

Dopo una tappa a Mui Ne dove tutti mi sconsigliavano di andare al nord a causa del tempo io imperterrita decido di continuare nonostante il dissenso generale.
Compro il biglietto del bus per Hoi An e in pantaloncini prendo il posto sul bus e mi addormento per il lungo viaggio.
La sveglia a Hoi An non è stata proprio come mi aspettavo. Grigio fuori e pioggia torrenziale stavano dandomi il benvenuto.
Sapete quando pensate che tutti avevano ragione nel dirti di non fare una cosa e poi vi rendete conto del perché? Mi sono bastati 2 minuti per incupirmi  un po’, mi mancava già il sole e desideravo non essere lì!

In realtà Hoi An si è poi mostrata per la splendida città che è, senza sole rendeva comunque benissimo ed era u piacere passaggiare tutto il giorno per le sue strade colorate circondata da palazzi coloniali che rendono la città caratteristica ed unica nel suo genere.

A Hoi An è famosa per la manifattura di vestiti e tailleurs, tutti vengono qui per farsi fare quache vestito. Ovviamente la mia missione era comprarne almeno uno, visto che c’ero e ne avevo davvero bisogno ho incluso nella lista anche un cappottino.
Con il cappotto nuovo ho pensato potevo sfidare il freddo del nord!
Il cappotto in effetti è molto carino ma non è stato abbastanza per farmi decidere di arrivare sino ad Halong Bay e Sapa dove le temperature scendono sino a 0 gradi.

Hoi An Vietnam
Hoi An in Vietnam

La pioggia e il freddo di Hoi An VS il caldo e il sole di Mui Ne

mui ne beach
Mui Ne Beach

A Hue infatti, quindi ho continuato a viaggiare più a nord, ho incontrato numerosi viaggiatori che mi raccontavano del freddo e della foschia che purtroppo non faceva apprezzare i luoghi.
Stavo per comprare il biglietto per Hanoi quando improvvisamente ho cambiato direzione e sono tornata al sud
Non dovevo arrivare sino ad Halong Bay perché dovevo mettere una crocetta sulla mappa e dire a tutti che c’ero stata e che era meravigliosa. Io in realtà volevo solo il sole e nessun luogo splendido che sia se uggioso potrà mai battere il sole e l’allegria di chi ci vive.

Questo lungo post per dire cosa?

Che prima di pianificare  un viaggio in Vietnam dovete accertarvi bene della situazione climatica.
Il Vietnam infatti gode di 3 differenti microclimi che variano di molto nel corso dei 12 mesi. Praticamente non si troverà mai lo stesso clima in tutto il Paese.
In inverno infatti il sud è caldo ed è anche la migliore stagione per fare Kitesurf in quanto il vento pare sia ideale ogni giorno ma da centro al nord piove e fa freddo, con picchi di 0 gradi attorno a Sapa.
Da Maggio a Ottobre il clima è caldo ma è la fine dell’estate. In base anche a quanto detto da chi è stato in Vientam in quel periodo questo sembra il periodo migliore in particolare ottobre che è la fine dei monsoni e il caldo va attenuandosi.
Se si vola a Marzo su Saigon si risale la costa si dovrebbe essere in grado di seguire la buona stagione.
Da evitare giugno-luglio e agosto che il caldo può raggiungere tranquillamente i 37 gradi. Se poi vi piace viaggiare mentre il sole vi frigge questo potrebbe essere l’ideale.
Di fatto ho come l’impressione che per visitare il Vietnam si dovrebbe tornare per tre volte, fare cambiare le stagioni e viaggiare in tre differenti momenti tra il sud, il centro e il nord.

Giulia Raciti

Esperta di Africa e Latino America sono in viaggio perenne dal 2011. Ho fatto un giro del mondo in solitaria durato 3 anni. Mi occupo di realizzazione viaggi personalizzati e su misura in Africa e Sud America

Questo articolo ha 7 commenti.

  1. Livia

    Ciao! Io dovrei partire dal 28 aprile fino al 16 maggio per il Vietnam. Pensi che troverò molta pioggia? Ti volevo inoltre chiedere se secondo te è meglio prenotare già tutti gli hotel oppure farlo anche direttamente sul posto?

    1. Giulia Raciti

      Ciao Livia onestamente non so se e quanta pioggia troverai ma qui trovi qualche idea sul clima che ti attende in maggio http://www.vietnamonline.com/weather/may.html

      Hai pochi giorni quindi immagino che abbia anche un itinerario ben definito, puoi prenotare in anticipo o anche di giorno in giorno, in fin dei conti sono sicura che troverai comunque qualche soluzioni carina. Maggio non mi risulta essere alta stagione quindi dovresti riuscire a trovare spazio. Un saluto e buon viaggio!

  2. lauretta

    Ciao Giulia, ottime osservazioni!
    Quindi uno dei periodi migliori per viaggiare In Vietnam può essere ottobre da quello che ho capito…
    Stavo guardando un po’ di voli e devo dire che ci sono pure dei buoni prezzi per quel periodo….

  3. Maurizio

    Ciao Giulia ti ringrazio molto e scusami mi hanno consigliato quel sito così ho pensato di chiedere il parere a qualcuno più esperto di me se era affidabile o meno. 🙂
    Ti ringrzio molto per il tuo aiuto ciaooo

    1. viaggiarelowcost

      Nessun problema, ma posso garantirti che puoi tranquillamente viaggiare da solo, perchè affidarti a dei tours?

  4. Maurizio

    Ciao a tutti mi chiamo Maurizio e mi piace viaggiare nei posti più strani ed esotici che ci siano. In primavera mi piacerebbe partire per il Vietnam per una settimana qualcuno saprebbe consigliarmi qualche offerta vantaggiosa? Io ho trovato qualcosa su questo sito

    Qualcuno saprebbe dirmi se è una buona offerta? O se conoscete altri siti con tariffe migliori?

    Grazie Ciaoooooooo

    1. viaggiarelowcost

      Ciao Maurizio,
      onestamente non riesco a vedere prezzi nè itinerari su quella pagina ma posso assiurarti che il Vietnam è semplice da girare e non necessiti un tour.
      Compra un biglietto aereo e organizza il tuo viaggio. Molto più divertente e sicuramente più eocnomico!
      Per qualsiasi domana contattami al mio indirizzo email [email protected]
      Un saluto
      Giulia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.