Cenotes Dos Ojos, l’acqua sacra della Riviera Maya

Cenotes Dos Ojos, l’acqua sacra della Riviera Maya

Cenotes Dos Ojos TulumLe meraviglie della penisola dello Yucatan sono numerose ma alcune sono davvero uniche come per esempio i Cenotes che sono sitemi di fiumi sottoterranei a cui si accede da buchi pieni di acqua fresca e cristallina che gli antichi Maya consideravano acque sacre e le porte al mondo segreto.
La parola Cenote in Maya significa buco riempito di acqua.
Milioni di anni fa, lo Yucatan era coperto dall’oceano, 15,000 anni fa, nell’era glaciale, il livello del mare si abbassò di circa 250 piedi. Per migliaia di anni la superficie porosa, costituita da coralli, si riempì di acqua piovana che corrose il sottosuolo creando un sistema di cave e fiumi sotterranei. Questo fenomeno è unico e nello Yucatan ha creato il sistema di cave sotterranee più grande del mondo.
La grandezza dei Cenotes varia da luogo a luogo, in alcuni cenotes sono stati trovati gioielli apparantemente buttati dagli antichi Maya che un tempo vivevano in quell’area. Al momento si contano 6 mila cenotes in Messico, tra i più famosi ci sono quelli chiamati Dos Ojos vicino Tulum, sulla penisola dello Yucatan sulla costa dei Caraibi.
L’esplorazione de Dos Ojos cominciò nel 1986 e non si è mai fermata. Al momento pare che il sistema di cave si estenda per almeno 61km.
Dos Ojos formano il sistema di cave sotterranee più grande del mondo e qui si può trovare un passaggio profondo 118 metri.
Il nome Dos Ojos (due occhi) è dovuto al fatto che queste due cave sembrano formare per l’appunto due occhi sul suolo.
In queste cave si possono fare sia immersioni che snorkeling, l’ingresso al parco costa 100pesos, il tour di snorkeling costa invece 400 pesos a persona tutto incluso (maschera, pinne, muta, luce e guida).
Il prezzo per le immersioni invece è US$130 per trasporto dal dive shop della città, 2 immersioni, ingresso, guida e drinks.

Per arrivare al Cenote Dos Ojos da Tulum conviene prendere un taxi che costa circa 200pesos (poco più di 10 euro) per la sola andata.
Per chi non vuole fare un tour è possibile nuotare in entrambi i Cenotes e affittare maschera e pinne al negozio all’ingresso (circa 50 pesos).

 

Giulia Raciti

Esperta di Africa e Latino America sono in viaggio perenne dal 2011. Ho fatto un giro del mondo in solitaria durato 3 anni. Mi occupo di realizzazione viaggi personalizzati e su misura in Africa e Sud America

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.