Bamboo Train a Battambang – Cambogia

Bamboo Train a Battambang – Cambogia
Bamboo Train in azione

Battambang è una cittadina a 3 ore e mezzo di autobus da Siem Reap (o 6 ore di barca, viaggio che consiglio di fare) ed è un ottimo punto di sbocco per raggiungere la capitale della Cambogia Phnom Penh ma anche le località di mare tra cui la nota Sihanoukville.
Qui la situazione si ridimensiona molto rispetto la turistica Siem Reap dove ci sono turisti in tutte le strade, bellissimi hotels e ristoranti.
Si torna nei villaggi dove ci sono poche strade, dove si mangia per la strada e la maggior parte dei villaggi circostanti sono costituiti da pescatori e comunità acquatiche.

Una delle principali attrazioni di Battambang e che a quanto pare non lo sarà più a lungo è il Bamboo train, antico mezzo di trasporto e di connessione tra i villaggi che dal prossimo anno pare verrà bandito. No bamboo train, nemmeno per i turisti, dal 2012-2013.

bamboo train cambogia
Bamboo Train in azione

In Cambogia un tempo prima dell’arrivo dei treni che noi immaginiamo si usavano i bamboo trains, anche se ancora oggi c’è chi li usa specialmente in mattinata per andare al mercato, ovvero delle piattaforme di bamboo con motore e ruote che corrono su delle rotaie.
La particolarità di questo viaggetto non è tanto il mezzo su cui ci si siede, che comunque è anomalo e diverso, quanto il fatto che che la rotaia è una quindi quando si incontra un altro veicolo che viene verso di noi quello con meno persone lascia passare quello con più persone.
Ma se entrambi sono sulle stesse rotaie come si fa materialmente a fare passare l’altro? A questo punto la cosa si complica a questo punto.
Quello con meno persone fa scendere i passeggeri e velocemente con l’autista dell’altro trenino smonta letteralmente il veicolo.
Il mezzo con più persone passa senza scomodare i passeggeri e aiuta l’altro conducente a ricomporre la piattaforma su 4 ruote.

 

bamboo train Cambogia
Bambo train, tutto il necessario per comporlo e scomporlo

 

bamboo train battambang
Bamboo train in fase di smontaggio

 

Bamboo Train Cambodia
Io con l’autista del mio treno e un suo collega

Il giro in bamboo train dira circa 1 ore, fermate varie e il costo è $5 a persona, ma se chiedete all’autista di potere andare alla stazione successiva vi chiederà $5 da dividere con il compagno di viaggio se si è 2 altrimenti noi che eravamo 4 abbiamo pagato $7 ma per il semplice fatto che ci siamo conosciuti al bar e quindi avevamo 2 diversi autisti e uno avrebbe dovuto aspettare per altri 40 minuti quindi abbiamo dato qualcosa in più così che potevano dividere. Vale la pena fare il giro sino alla seconda stazione. Passerete accanto a campi di grano e natura incontaminanta che infonde tranquillità e il silenzio. Non c’è gente e l’unimmo rumore che si sente è quello del treno scorrere sulle rotaie.

E’ un’esperienza diversa e particolare se solo si pensa che questo trenino che noi immagineremmo tranquillamente in un luna park per bambini abbia aiutato per centenari la gente del luogo a vivere.
Un po’ come stare per la prima volta su una carrozza o montare un cammello.
Il treno credo che vada a circa 60 70 chilometri orari e se siete fortunati (come lo siamo stati noi) invece di scontrarvi con altri turisti lo farete “alla cambogiana” scontrandovi con treni carichi di legna, sacchi di riso e soprattutto con locali, inoltre consiglio di andare il pomeriggio (3,30) così che si possa essere sul treno durante il tramonto ed ammirarlo da questa distesa di grano enorme e pacifica.

Per arrivare al Bamboo Train Station dal vostro hotel potete prendere un tuk-tuk. Il costo richiesto da tutti è $5 ma noi abbiamo contrattato per $4. Ovviamente la tariffa si indica per il viaggio di andata e ritorno che in totale credo prende 40 minuti e da dividere con qualcuno.

 

Giulia Raciti

Esperta di Africa e Latino America sono in viaggio perenne dal 2011. Ho fatto un giro del mondo in solitaria durato 3 anni. Mi occupo di realizzazione viaggi personalizzati e su misura in Africa e Sud America

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.