Destinazione etiopia

L’Etiopia rappresenta una Africa particolare e differente dal resto del Continente, grazie alla sua storia, alla concentrazione tribale, vanta infatti 190 etnie, ottimi trekking e siti di interesse storico notevole, questo Paese regala una avventura che riassume buona parte d’Africa, safari esclusi.

Il Paese trattiene anche alcuni record, come per esempio la regione con il numero più elevato di tribù, il mercato più grande d’Africa (Merkato di Addis Abeba), il mercato di cammelli più famoso d’Africa, il luogo più inospitale della terra (la Dancalia).

Un Paese affascinante ed intenso, difficile da viaggiare in meno di 3 settimane, complesso abbastanza per rendere la tua avventura, molto più probabilmente, una delle più intense che puoi regalarti.

Ho viaggiato in Etiopia per qualche mese e, nonostante le difficoltà incontrate si è rivelato essere il più eccitante in cui abbia mai viaggiato, grazie alla varietà delle attrattive e la genuina e gentile gente che popola il Paese.
Non esiste un percorso migliore perchè l’Etiopia merita di essere scoperta per intero, da Nord a Sud, scoprendola per le sue sfaccettature e diversità che è proprio quanto la rendono tanto speciale.

omo valley

INFORMAZIONI GENERALI

Moneta – Birr Etiope
Visto – Possibile da fare all’arrivo per un massimo di 30 giorni
VacciniLista vaccini per viaggiare in Etiopia
Migliore stagione – Da ottobre a Maggio (stagione secca e fresca)
Religioni – Ortodossa, Cristiano, Musulmano e tribale
Sim Card con dati – ETC card

Costi medi giornalieri
Budget – US$20 per persona (esclusa Dancalio e Omo Valley)
Medio – US$50 per persona (esclusa Dancalio e Omo Valley)
Lusso – US$100 per persona (esclusa Dancalio e Omo Valley)

Conversazione base in Amarico

Grazie (AMASEGANALEHU) – Ciao (Selham)
Buongiorno (Indemin aderatschu)
Mi chiamo .. (… ibalalew)
Non parlo amarico (amarigna alinagerim)

Piatti tipici e popolari

Injera – Una base di farina di teff sulla quale si adagiano differenti condimenti e si mangiano avvolgendoli in quella che, può sembrare, una crepe acida. Si mangia rigorosamente con le mani.
Wat – Stufato di carne che viene servito con l’injera, di solito è abbastanza piccante.
Kitfo – Carne macinata cruda, che viene miscelato con un tipo di peperoncino in polvere e servito con l’injera. Molti viaggiatori scelgono di evitare questo piatto perché è crudo, ma è uno dei preferiti della maggior parte dei residenti locali.

Prodotti consigliati per un viaggio in Etiopia

Hai bisogno di una mano?

Contatta il Travel Designer e pianifica la tua avventura in Etiopia

Dal 2012 mi occupo di travel designing collaborando con tour operator locali promuovendo il turismo etico e responsabile. Se hai poco tempo a disposizione, non sai da dove cominciare, sei alla ricerca di un operatore per realizzare il tuo viaggio in Etiopia contattami! Discuteremo insieme il tuo progetto di viaggio e lo realizzeremo esattamente come lo desideri!